Cosa vedere sull’isola di Cat Ba, Vietnam

Tutti gli articoli del Vietnam

icona-articoloAl largo della costa settentrionale del Vietnam trovamo l'Isola di Cat Ba, la principale dell'omonimo arcipelago. Sono ben 367 le isole che compongono uno degli arcipelaghi più noti del territorio vietnamita, una cinquantina di km che hanno origine dalla città di Hai Phong e che per essere percorse interamente necessità di oltre 1 ora di motoscafo. Negli ultimi tempi interessata da una grande crescita a livello turistico, l'Isola di Cat Ba è l'isola più grande dell'intera ⇒ baia di Halong.

La crescita turistica ha dato modo di realizzare nuovi edifici che oggi accolgono i visitatori lungo le paradisiache sponde della pittoresca isola. Ancora oggi buona parte dell'entroterra rimane assolutamente incontaminato. Quasi la metà dell'isola è dichiarata, a partire dal 1986, Parco Nazionale, un totale di un centinaio di km quadrati su circa 350 dell'intero territorio. L'arcipelago offre anche laghi, cascate e grotte rendendola apprezzata anche dai tanti appassionati di escursioni. Pronti a scoprire l'Isola di Cat Ba in Vietnam?

 

Conosciamo Cat Ba, Vietnam

Cosa vedere sull'isola di Cat Ba, imbarcazione
Cat Ba, imbarcazione

Se avete scelto di visitare oltre all'isola principale anche le altre isole che compongono l'arcipelato di Cat Ba, potrete noleggiare una imbarcazione e muovervi senza problemi tra le varie coste.

Per visitare unicamente la principale isola, una moto sarà il mezzo di trasporto da preferire. Se volete praticare una delle escursioni più apprezzate, scegliete di passeggiare lungo il Parco Nazionale e sul monte Ngu Lam, quest'ultimo indicato ai più esperti. A livello balneare, l'Isola di Cat Ba ha tre spiagge principali, chiamate semplicemente Cat Ba 1, 2 e 3.  Se volete invece una vacanza più attiva potrete praticare arrampicata su roccia, kayak e snorkeling.

Il periodo migliore per visitare l'Isola di Cat Ba è da giugno ad agosto, quando le temperature sono più calde ma un bagno nell'oceano permetterà di rinfrescarsi velocemente. Da ottobre a marzo troverete invece un clima più mite, momento ideale per scoprire oltre alle spiagge anche il territorio. Da maggio a settembre invece troverete la stagione delle piogge, da evitare se volete una vacanza di tutto relax.

 

Cosa vedere sull'Isola di Cat Ba

Cat Ba Town

Cosa vedere sull'isola di Cat Ba, Cat Ba Town
Cat Ba Town, veduta della città dal porto

Il principale centro urbano dell'Isola di Cat Ba è l'omonima città di Cat Ba, poco più di 12.000 abitanti.

Si tratta della città più turistica dell'isola, una piccola località senza particolari attrazioni ma sede di numerosi alberghi. Il centro urbano si sviluppa su un paio di km quadrati e tra le aree più storiche merita una passeggiata il lungomare, dove potrete ancora scorgere le storiche città degli abitanti, caratterizzate da colori sgargianti. Purtroppo anno dopo anno le storiche abitazioni vengono oscurate dai giganteschi hotel in continua costruzione, per cui il fascino è oramai quasi del tutto perduto. Se volete scoprire qualcosa di più passeggiate nel mercato, dove tutti gli abitanti si ritrovano per gli acquisti e per scoprire come gli abitanti non sempre accettano di buon grado gli occidentali.

Nonostante non si segnalano particolari episodi di sicurezza, non si escludono anche piccole risse tra coloro che qua vivono da sempre e i turisti, spesso a causa del troppo alcool, liberamente venduto. Meglio quindi scoprire la città rimanendo serenamente nelle zone più turistiche ed evitare di allontanarsi troppo nelle ore serali. Per il resto preparatevi a vivere ogni giorno con il rumore incessante delle tante, troppe, costruzioni in allestimento. Prendetela quindi come una semplice tappa e preparatevi a scoprire le altre attrazioni dell'Isola di Cat Ba.

 

Lan Ha Bay

Cosa vedere sull'Isola di Cat Ba, Lan Ha Bay
Veduta sulle Lan Ha Bay

Iniziate a scoprire il fascino dell'isola raggiungendo la baia di Lan Ha, la più nota e imperdibile di Ha Long, grazie anche a uno sfruttamento turistico ancora contenuto.

Siamo a sud-est da Cat Ba Town e qui sono ammirabili circa 300 isole carsiche, una delle immagini più rappresentative del sud-est asiatico, dove tantissime piccole ed aspre isole verdeggianti spuntano dal mare blu scuro. Nella baia ci sono villaggi e case galleggianti, segno di come gli abitanti vogliano proseguire la loro vita come da tradizione, senza avvicinarsi ad abitazioni moderne. Visitate il villaggio di Cai Beo, un villaggio di pescatori tra i più grandi del Vietnam con qualche centinaio di abitazioni.

 

Cannon Fort

 

Cosa vedere a Cat Ba, Cannon Fort
Cannon Fort di Cat Ba

Spostiamoci alle spalle di Cat Ba Town per raggiungere, salendo su una strada molto ripida, una delle attrazioni storiche più visitate.

Siamo a Cannon Fort, per molti il miglior punto panoramico dell'intero Vietnam, una piazza d'armi utilizzata durante l'era coloniale francese. Non sempre aperto, a causa delle varie costruzioni già citate in precedenza sull'isola, il forte si trova nel cuore del territorio forestale nell'area meridionale dell'isola, dove è presente un hotel, è possibile visitare questo luogo a dir poco magico, situato a circa una ventina di minuti a piedi.

 

Parco Nazionale Cat Ba

Cosa vedere a Cat Ba, Parco Nzionale
Veduta sul Parco Nazionale Cat Ba

Come descritto a inizio articolo, gran parte dell'Isola è caratterizzata dall'omonimo Parco Nazionale.

Gli appassionati di natura potranno entrare a contatto con questo territorio totalmente incontaminato, istituito nel 1984 e che al suo interno ospita ben 32 specie di mammiferi. Tra questi la specie più apprezzata è quella dei Langur a testa dorata, una delle specie maggiormente a rischio di tutto il mondo nonché il primato più a minacciato dall'estinzione.

Per scoprirlo potrete scegliere tra due percorsi, uno breve e l'altro decisamente più lungo, entrambi possibili da percorrere senza particolare esperienza ma con le opportune precauzioni. Se nelle giornate precedenti ha piovuto prestate attenzione alle possibili scivolate mentre in qualunque periodo dell'anno meglio partire con una scorta d'acqua,calzature idonee e l'immancabile repellente per insetti. Il sentiero più lungo ha una lunghezza di 15 km, percorribili in circa 6 ore, mentre il percorso più breve si limita a un percorso di 2 km, percorribile in circa 1 ora ma preventivate almeno il doppio, causa sicure interruzioni per ammirare il circondario.

L'ingresso al Parco Nazionale è a pagamento e all'interno, prima di affrontare i percorsi, sono presenti dei punti di ristoro, dove eventualmente dotarsi di quanto necessario.

 

Viet Hai Hamlet

Cosa vedere a Cat Ba, villaggio Viet Hai
Veduta sul villaggio Viet Hai del Vietnam

Nell'entroterra orientale dell'isola di Cat Ba, Viet Hai è un villaggio remoto e isolato e non particolarmente interessante.

Lo segnaliamo poichè spesso viene scelto come sosta notturna per coloro che hanno scelto di visitare il Parco Nazionale ma anche da coloro che affrontano l'arcipelago a bordo di una imbarcazione. Se rientrate tra questi, il Viet Hai Village è ottimo proprio per una notte di riposo, spesso in alloggi privati con camere a disposizione dei visitatori. Sono generalmente dotati di letti comodi, bagni puliti e quasi sempre potrete anche cenare e fare colazione come se foste in famiglia. Pace e tranquillità sono assolutamente garantite.

 

Grotta dell'Ospedale

Cosa vedere a Cat Ba, Grotta dell’Ospedale
Grotta dell’Ospedale a Cat Ba vista dall'interno

Tra le attrazioni da vedere sull'isola di Cat Ba merita aggiungere le grotte e le caverne.

La più importante è la Hospital Cave, raggiungibile con una stradina interna che parte a nord di Cat Ba Town. Si tratta di un ricordo affascinante e inquietante allo stesso tempo, una caverna segreta che durante la Guerra Fredda era adibita ad ospedale e a casa sicura per i grandi leader del Viet Cong. Accessibile tramite una ripida rampa di scale, Hospital Cave è essenzialmente un bunker militare in cemento costruito in un sistema di grotte naturali. La Grotta dell'Ospedale venne costruita tra il 1963 e il 1965 con l'aiuto ingegneristico della Cina e utilizzata fino al 1975

Al suo interno troverete diverse stanze, alcune piuttosto attrezzate per affrontare i feriti della guera mentre altre dedicate a riunioni strategiche o più semplicemente al riposo. Nonostante sia un momento indelebile della storia, la Hospital Cave non è per tutti. Una volta superato il primo momento di curiosità e stupore, potreste ritrovarvi in un continuo senso di oppressione, specie se siete a conoscenza degli avvenimenti che durante quegli anni hanno interessato il territorio. Non sarà difficile immaginare il suono delle bombe che cadevano a breve distanza o dell'artiglieria dell'esercito vietnamita.

 

Grotta di Trung Trang

Cosa vedere a Cat Ba, l'ingresso nella grotta di Trung Trang Cat Ba
L'ingresso nella grotta di Trung Trang Cat Ba

Dopo essere usciti dalla Grotta dell'Ospedale potrete decidere di visitare una successiva grotta, posta non troppo distante da quella appena visitata.

A pochi minuti ha infatti sede la Grotta di Trung Trang, visitabile attraversando una passerella posta all'interno di un vero labirinto di caverne, alcune molto strette, con diverse stalattiti che complicheranno il percorso. Per accedervi avrete attraversato un tratto di foresta e salito una ripida rampa di scala. La Grotta di Trung Trang è un percorso del tutto naturalista, senza alcun tema e senza che in passato sia stata utilizzata ad alcuno scopo. Ne deriva una piacevole passeggiata di pochi minuti, nonostante l'intero tragitto sia da percorrere con attenzione. All'interno è presente un punto di ristoro dove poter prendere una piccola pausa.

 

Spiagge e baie dell'Isola di Cat Ba

Cosa vedere a Cat Ba, Cat Co Beaches
Cat Co Beaches di Cat Ba

Nonostante siamo all'interno di un'isola, Cat Ba non dispone di molte spiagge di sabbia.

Anche in questo caso le tante costruzioni in corso d'opera potranno rappresentare un ostacolo, poichè ampi tratti del litorale sono occupati dai macchinari e dagli operai intenti a costruire un resort o una serie di abitazioni. Questo purtroppo provoca anche spesso acque sporche, sia per gli eventuali detriti delle lavorazioni ma anche perchè l'isola è posta di fronte alla foce di vari fiumi.

  • Cat Co Beaches: Con una numerazione progressiva da 1 a 3, sono le tre spiagge a sud di Ca Ba Town che generalmente vengono scelte dai visitatori. Ognuna di queste spiagge si presenta con vari resort già costruiti e tanti altri in fase di realizzazione. Ne deriva uno spettacolo al momento non estremamente piacevole, con sabbia a quasi completo ridosso dei cantieri. Nel tempo ovviamente le costruzioni saranno completate e le tre spiagge potranno tornare a essere piacevoli.
    Θ
  • Storland Beach: A nord della Cat Co 2 trovate la Storland Beach, raggiungibile mediante un sentiero che entra a diretto contatto con la vegetazione. A differenza delle tre precedentemente viste, la Storland non ha alcuna costruzione in corso e rimane quasi del tutto isolata. Purtroppo le acque non sono limpide ma spesso torbide, sempre a causa della posizione dell'isola. Sceglietela se volete un momento di vero relax.
    Θ

Muoversi sull'Isola di Cat Ba

Cosa vedere a Cat Ba, muoversi con le moto sull'Isola
Muoversi con le moto sull'Isola Cat Ba

Come già evidenziato, il modo migliore per scoprire l'Isola di Cat Ba è noleggiare una moto. La rete stradale è piuttosto ben manutenuta e sarà piacevole muoversi su quattro ruote per esplorare l'isola. Nonostante un costo piuttosto basso, spesso vi troverete con moto piuttosto vecchie e non sempre perfettamente tenute. Le distanze sono tuttavia brevi, quindi anche in sella a vecchie Yamaha non dovreste trovare particolari difficoltà. Si dovrà tuttavia guidare con molta cautela a causa di numerose strade ricoperte dalla ghiaia e da diverse curve cieche che potranno crearvi problemi seri se non affrontate lentamente.

 

Cosa mangiare sull'Isola di Cat Ba

Cosavedere a Cat Ba, ristorante galleggiante
Veduta sul ristorante galleggiante a Cat Ba

Cat Ba Town è ovviamente il principale luogo da scegliere per trovare un ristorante o un locale dove fermarsi per cena.

Sono tuttavia presenti molti ristoranti nei resort e negli alberghi nelle altre località. La scelta gastronomica non si differenza molto rispetto alle altre località vietnamite, con pesce fresco di buon sapore ma anche altre preparazioni meno consuete. Pizze e hamburger sono spesso serviti sul lungomare di Cat Ba Town ma meglio evitare se non si è particolarmente affamati. Meglio magari puntare su uno dei diversi ristoranti di pesce galleggianti, quelli presenti nella parte più meridionale del porto di Cat Ba Town, ottimi per assaggiare i gustosi frutti di mare. Se vuoi invece provare una cucina più tipica e anche più economia meglio entrare in un più tradizionale ristorante nell'estremità a nord del porto.

Tra le specialità che meritano essere provate segnaliamo la tradizionale zuppa di noodle, preparata in variante di pollo o di manzo. Altri piatti tipici sono presenti negli ơm bình dân, i ristoranti dove la specialità è il riso, proposto in innumerevoli varianti oppure le bancarelle di thịt nướng, piatti di carne alla brace che potranno essere assaggiate durante una passeggiata. La cucina più tipica è presente all'interno del mercato centrale, dove troverete altre bancarelle ma con cibo di assoluta qualità, decisamente diverso rispetto a quello del lungomare.

 

Ultimo aggiornamento 6 novembre 2022