India, in vacanza con i più piccini

India, in vacanza con i più piccini, i luoghi da esplorare con figli al seguito per viaggiare sereni e certi di far vivere loro una esperienza indimenticabile. Ecco dove andare in India con figli al seguito.

Vacanza in India con tutta la famiglia
Ecco dove andare

L’India è da sempre una delle mete più ambite da grandi e piccini. Probabilmente si tratta di uno dei paesi più suggestivi per i bambini, dove il miscuglio di suoni, odori e atmosfere riesce a stimolare la loro curiosità naturale, rendendo la vacanza un’esperienza ancora più indimenticabile.
Poi parliamo di un luogo difficile da non amare, dove l’autentico carattere tradizionalista è rimasto intatto per diversi secoli, senza ricevere alcuna distorsione dalla pesante urbanizzazione e dalla continua ed esponenziale crescita demografica.

Le mete adatte per i bambini

In un paese grande più di 3.000.000 chilometri quadrati le destinazioni adatte a tutta la famiglia possono essere molte. Altrettanto numerose sono le possibili scelte di viaggio, dal più avventuroso fino a quello più dal carattere storico.
La proposta è abbastanza ampia da coinvolgere e soddisfare ogni esigenza e gusto, sia per i più piccoli che per i genitori.

Rajasthan

India, in vacanza con i bambini

Probabilmente la regione più pittoresca è quella del Rajasthan, dove grandi e colorate città si mescolano armoniosamente con grandi e fiabesche strutture hindi, il tutto contornato dallo splendido deserto.
Il Rajasthan è raggiungibile da Delhi tramite unicamente autostrada o treno, anche se quest’ultimo è sconsigliato, visto l’enorme numero di persone che ogni giorno sale ad ogni stazione ferroviaria.
L’assenza quindi di un volo diretto per il Rajasthan porta i visitatori ad utilizzare il taxi, anche se non proprio economico. Ricordate di contrattare la spesa prima di partire.
Da citare assolutamente in questo territorio la città di Jaisalmer, un piccolo centro storico da 50.000 abitanti nel cuore del deserto del Thar, un luogo in cui il tempo sembra davvero non aver influito minimamente sullo stile di vita locale.
Questa magnifica oasi urbana è caratterizzata da un magnifico lago che rispecchia le immagini delle costruzioni erette sulla sua riva.
Tra queste strutture sorge quasi naturale citare il Forte, una delle più antiche e meglio conversate città fortificate di tutto il mondo.

Jaipur

India, viaggio con i bambini

Dopo aver esplorato la storia antica di Jaisalmer, la vacanza avrà sicuramente un’importante tappa a Jaipur, la capitale del Rajasthan.
La metropoli vanta un’ottima fama per l’Hawa Mahal, un palazzo reale di Jaipur dall’architettura davvero pittoresca. La sua costruzione ha permesso alle donne della famiglia reale di
osservare le feste di strada senza essere viste dall’esterno.
Infine un’altra destinazione da non perdere nel Rajasthan è il Monte Abu, famoso anche come “il monte della saggezza“. Raggiungere questo luogo è abbastanza semplice, visto i numerosi bus che dalle principali città del Rajasthan partono per il Monte Abu.
Questo monte sacro ospita numerosi complessi monasteriali in pieno stile hindi, realizzati tra l’11° e il 13° secolo, nel cuore delle colline boschive abitate unicamente da una ricca fauna selvatica.

Goa

India, in viaggio con i bambini

Nota per essere stata uno dei luoghi preferiti a partire dagli anni ’60, Goa è un’altra destinazione eccezionale per una vacanza in India con i propri figli.
Qui grazie a prezzi estremamente bassi è possibile trovare le migliori spiagge di tutta l’India. Infatti gli oltre 100 km di costa sabbiosa permettono di alloggiare e mangiare nei ristoranti con prezzi economici e ideali proprio per famiglie.

Le lunghe spiagge incontaminate percorrono quasi interamente il litorale. L’intera costa è caratterizzata da una vita notturna particolarmente vivace, che arricchirà e completerà l’esperienza già di suo molto affascinante.
I bambini qua potranno divertirsi con ogni tipo di attività. La maggioranza degli hotel, ad esempio, offrono nella propria struttura varie piscine con scivoli e idromassaggi, un’area spa e ogni trattamento di benessere desiderato.

Divertimento e relax a Goa

La zona meridionale della costa di Goa è quella più selvaggia, con un patrimonio naturalistico eccezionale, qua ad esempio meritano le Palolem e Colva Beach, un paio dei gioielli balneari della zona.

Uttar Pradesh

India, il viaggio con i bambini

Impossibile non citare lo stato dell’Uttar Pradesh, dove è presente la città di Agra ed il suo celebre e magnifico Taj Mahal.
La città tuttavia non riscuote turisticamente un grande successo. Sono infatti il circondario e l’offerta storico-culturale a rendere l’Uttar Pradesh una meta imperdibile. Qua i bambini potranno esplorare alcune delle perle più caratteristiche dell’India antica.
Anche l’Uttar Pradesh vanta di un magnifico territorio naturale, caratterizzato principalmente dalla presenza del Parco di Jim Corbett. In questo parco boschivo sono presenti numerosi animali selvatici, tra cui elefanti e tigri.
Nelle vicinanze del parco, ogni città possiede almeno un’agenzia per i safari. Queste offrono a prezzi non troppo elevati dei safari guidati in jeep, che facilmente vi trasporteranno nel cuore del parco, per osservare le migliori specie di animali selvatici.

Sri LankaSri Lanka, consigli di viaggio
Sri Lanka, consigli di viaggio per scoprire un territorio estremamente lontano dal nostro modo di vivere. 

Continua a leggere

Kerala

India, in viaggio con i bambini

Visitando una delle regioni meridionali, come quella del Kerala, si potrà avere l’opportunità di addentrarsi nell’area pluviale della nazione. Qui troviamo lunghi e grandi  fiumi che si diramano in quello che è uno dei territori maggiormente incontaminati dell’India.
Qua si predilige l’avventura e l’escursione in generale: esplorando i territori dello stato si potrà avere la fortuna di entrare in stretto contatto con numerosi animali selvatici, quali scimmie, elefanti e numerosi uccelli esotici.
Nelle escursioni potrete ammirare panorami mozzafiato e alte cascate, il tutto accompagnato dall’unico brusio presente, quello dei cinguettii.
Sappiate che il Kerala è una terra ricca di sorprese, durante una semplice gita potrete trovare perle antiche o magnifici villaggi abitati da secoli, sarà indimenticabile.
Lungo la costa del Kerala è situata la città di Guruvayoor, famosa per essere direttamente annessa all’omonimo tempio, dove sono ospitati oltre 50 elefanti, protetti e curati nel minimo dettaglio.
Gli elefanti nel Kerala sono utilizzati come animali sacri per le cerimonie religiose, diffuse in tutto il Kerala, e i visitatori potranno godere di una visita a stretto contatto con questi giganti animali.
Scopri di più:
Condividi su: