Condividi su:

Il luogo più freddo d’Italia: eccolo

Leggi tutti gli articoli dell’Italia

icona-articoloTra i luoghi più freddi d’Italia troviamo due località poste non estremamente distanti fra loro, pur appartenenti a due regioni italiane diverse. Per comprendere quale sia il luogo più freddo d’Italia, abbiamo preso alcune tra le località italiane le cui temperature spesso scendono di molto sotto lo zero termico.
Le località prescelte sono poi state verificate alla stessa ora dello stesso giorno, ovvero alle 8 del mattino della giornata del 7 Gennaio 2021. Tra le oltre 10 prese in esame abbiamo selezionato le due che hanno primeggiato in questa insolita classifica delle località più fredde d’Italia.

Questo è il luogo in Italia più freddo

Quindi qual è il posto più freddo d’Italia?
Dalle analisi effettuate il posto in Italia dove le temperature sono in assoluto le più rigide è Pale di San Martino, il più esteso gruppo montuoso delle ⇒ Dolomiti, in provincia di ⇒ Trento. Con -22.7°C in tempo reale al 7 gennaio 2021, Pale di San Martino risulta in assoluto il luogo più freddo d’Italia. Parliamo di un impervio tratto montuoso, da temere anche dal più esperto degli alpinisti. Sebbene ai suoi bordi sorgano villaggi e insediamenti, non è un comune: per questo motivo segnaliamo un altro luogo, a tutti gli effetti abitato, con temperature altrettanto rigide.

Con -20.3°C a gennaio 2021, il titolo di ‘località più fredda d’Italia‘ lo ottiene Trepalle, l’unica frazione di ⇒ Livigno, nonché la sede parrocchiale più alta d’Europa e il paese più alto d’Italia. Inserito lungo il Passo dell’Eira, in provincia di ⇒ Sondrio, Trepalle è il borgo dei record, a tutti gli effetti, che attira i milanesi (e non solo) in fuga dalle bollenti temperature dell’estate italiana.

OneMag-logo
Link-uscita icona Dolomiti Friulane | La montagna del Friuli occidentale

Quale località visitare?

Trepalle, il luogo più freddo in ItaliaIpoteticamente se dovessimo scegliere la migliore destinazione, quale sarebbe? Entrambi i luoghi godono di una certa notorietà in termini turistici, dato che si trovano negli immediati pressi di destinazioni turistiche d’eccellenza.
Le Pale di San Martino, talvolta riportate come Gruppo delle Pale, si estendono su una superficie di 240 km², più del doppio della città di ⇒ Napoli. Buona parte del territorio è incluso nella provincia di Trento, nell’estremità sud-orientale del Trentino, ma la porzione settentrionale è invece divisa con la provincia di ⇒ Belluno, in ⇒ Veneto.

Il gruppo fa parte del più esteso Parco Naturale Paneveggio – Pale di San Martino, ed è incluso nel sito ⇒ Patrimonio UNESCO delle Dolomiti. Un’importante località turistica posta ai suoi piedi è ⇒ San Martino di Castrozza nella splendida valle del Primiero. Va fatto notare però che già a San Martino di Castrozza, a 1500 metri di altitudine, le temperature sono molto meno rigide. Nel momento in cui stiamo scrivendo l’articolo, a San Martino di Castrozza ci sono -7.6°C, ben quindici in più che nelle cime disabitate delle Pale di San Martino.

Quindi, se il nostro interesse è proprio quello di visitare il comune più freddo d’Italia, la nostra destinazione è Trepalle. La località ha detenuto il record della temperatura più fredda mai registrata in epoca moderna in Italia, con -41°C raggiunti nel febbraio del 1956. Solamente nella gelida cima della Fradusta, sulle Pale di San Martino, si è registrata una temperatura ancora più bassa, di -49.6°C il 10 febbraio del 2013.


 

Condividi su: