Il Teatro Romano di Saragozza

Il Teatro Romano di Saragozza è una delle più affascinanti attrazioni della città di recente ritrovamento. Il Teatro Romano di Saragozza era il cuore pulsante della movida cittadina all'epoca dell'Impero, nonché uno dei principali punti di riferimento per gli abitanti. La struttura del Teatro Romano di Saragozza risale al 1° secolo d.C. ed è il meglio conservato a livello strutturale tra gli edifici risalenti al periodo dell'antica Roma a Saragozza. Scopriamo il Teatro Romano di Saragozza in Spagna.3 min


0
Teatro Romano, Saragozza

Il Teatro Romano di Saragozza

icona-articoloIl nostro nuovo viaggio ha sede nella quinta città per popolazione della Spagna: Saragozza.
Situata a metà strada circa tra Barcellona e Madrid, nella Spagna nord-orientale, Saragozza è un’eccezionale luogo turistico, sia dal punto di vista storico che culturale.

Popolata da approssimativamente 700.000 persone, la città di Saragozza rappresenta una delle località alternative, ma imperdibili, della Spagna. Durante il viaggio a Saragozza sono diverse le attrazioni da non perdere: la Cattedrale, il Castello dell’Aljafería e, non da meno, l’incredibile Teatro Romano.

Risalente all’epoca dell’antica Roma, il Teatro Romano è una delle più affascinanti attrazioni della città, per via della sua eccezionale composizione e per la sua importanza storica. 

Il Teatro Romano, museo e sito archeologico

Teatro Romano, Saragozza

Per oltre due secoli, il Teatro Romano era il cuore pulsante della movida cittadina, nonché uno dei principali punti di riferimento per gli abitanti. L’edificio risale al 1° secolo d.C. ed è, tra gli edifici risalenti al periodo dell’antica Roma a Saragozza, il meglio conservato a livello strutturale.

Merita di essere accuratamente ammirata l’architettura esterna, tra le meglio curate rispetto alla media delle strutture realizzate in quel periodo. Non scordate di visitare anche l’annesso Museo, che offre una prospettiva eccezionale sulla storia dell’edificio e della città.

Il tour nel Museo Romano di Saragozza

Museo di Teatro Romano, Saragozza

Il percorso ha inizio al primo piano, dove è possibile ammirare un’eccezionale collezione di fotografie e documenti narranti il ritrovamento del teatro, evento risalente solamente al 1972.

Proseguendo verso i sotterranei del museo è invece possibile ad assistere a una presentazione che ripercorre la storia del teatro nei suoi eventi storici di maggiore importanza. Si parte dalla sua costruzione arrivando poi al ritrovamento e agli scavi avvenuti successivamente.

Non mancano alla collezione un gran numero di reperti archeologici e cimeli, rinvenuti durante gli scavi. Il percorso viene, infine, completato dalla presenza di un dettagliato modello in miniatura del teatro.

Rimanendo nei sotterranei è inoltre possibile accedere a un percorso guidato che vi trasporta all’interno delle rovine del teatro. L’esperienza vede il suo massimo splendore al crepuscolo, quando la lieve oscurità permette di rivivere esattamente l’atmosfera che si viveva durante gli eventi al Teatro Romano.

Conclusione del percorso

Teatro Romano, Saragozza

Rientrati infine al museo è possibile concludere il tour raggiungendo il secondo piano. Qua si può godere di un’affascinante mostra dedicata alla presenza delle varie etnie, musulmani, ebrei e cattolici, giunti nell’area di Saragozza tra il 3° e il 4° secolo d.C.

Da ricordare infine che il Teatro Romano è situato in pieno centro storico di Saragozza, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici e, con la presenza del vicino parcheggio a pagamento, in auto.

Da tenere di conto che il museo e il teatro sono aperti dal Martedì alla Domenica. Con il pass turistico ‘Ruta Caesaraugusta’ è possibile accedere, oltre al teatro, anche alle terme, al foro e al porto.

[vc_row][vc_column][td_block_image_box image_item0=”48690″ image_title_item0=”Scopri Saragozza” custom_url_item0=”https://www.onemag.it/saragozza” open_in_new_window_item0=”true” tdc_css=””][/vc_column][/vc_row]


Like it? Share with your friends!

0