Il Réso, la città sotterranea di Montréal


Condividi su:

Il Réso di Montréal: la città sotterranea,
Montreal Underground City

Tutti gli articoli del Canada

Icona articolo onemagMontréal, la principale città del Quebec canadese, è tra le città più organizzate come rete sotterranea di metropolitana, una rete tra le più utilizzate in Canada. L’idea di realizzare una città sotterranea è nata proprio come tentativo di limitare il traffico automobilistico, specialmente nel periodo invernale quando le temperature possono scendere e anche parecchio sotto lo zero. Proprio dalla sua rete di trasporti è nata l’idea, intorno ai primi anni ’60, di realizzare una rete sotterranea, un percorso di ben 33 km interamente posizionati nel sottosuolo della città.

Dagli anni ’60 a oggi, la rete si è naturalmente evoluta seguendo anche lo sviluppo del piano superiore, adeguando naturalmente anche il numero di utilizzatori. Infatti, ogni giorno si stima siano oltre 500 mila le persone che usufruiscono dei tunnel sotterranei che si sviluppano per oltre 3,6 milioni di metri quadrati (12 chilometri quadrati) nel sottosuolo di Montréal. A partire dal 2004 la città sotterranea di Montréal è stata ufficialmente battezzata Réso.

Accedendovi da una delle oltre 155 porte sparse per la città si verrà immersi in una vera e propria città nel sottosuolo. Le numerose gallerie, infatti, mettono in comunicazione numerosi edifici, uffici ma anche alberghi, musei, banche, complessi residenziali e centri commerciali. Il Réso è anche utilizzato per scopi residenziali, con ben 1615 alloggi facilmente raggiungibili attraverso i passaggi sotterranei. Completano la ricca offerta del Réso gli oltre 10 mila parcheggi coperti. Sede di numerose attività commerciali e anche una comoda metropolitana.

Visitare il Réso

OneMag-logo
Link-uscita icona  Shopping e gastronomia a Montreal

Cosa vedere a Montreal, il Réso

Questa rete multilivello di tunnel e scale rappresentano una vera eccellenza dell’ingegneria urbanistica. L’ambizioso progetto del Réso è stato ideato dal progettista urbano Vincent Ponte il quale si ispirò a un modello architettonico quanto più verosimile all’idea di “futuro ideale”. L’obiettivo era quello di rendere più scorrevole il traffico, offrendo un modo comodo per muoversi senza dover mai uscire all’esterno. Ben 10 stazioni della metropolitana, oltre 1700 negozi e 200 tra ristoranti e bar.

Il Réso è uno dei più apprezzati luoghi d’incontro tra i cittadini di Montréal (e dai turisti). Giovani, coppie e famiglie di Montréal sono tipici a raggiungere il Réso per incontrarsi e trascorrere qualche ora alla rassegna del relax e del divertimento. Passeggiando in questa fitta rete di tunnel sotterranei si possono visitare gli spazi espositivi del Museo delle Belle Arti, collegati da un tunnel che attraversa Sherbrooke Street. In alternativa, è possibile raggiungere il Museo d’Arte Contemporanea oppure trascorrere del tempo in oltre quaranta tra teatri e cinema sparsi per la città.

 

Scopri Montreal


 

Condividi su: