Condividi su:

Chinatown, il
labirinto di Singapore

Tutti gli articoli di Singapore

Mappa di Chinatown di Singaporeicona-articoloSituato nella estremità meridionale della gigantesca città-stato di  Singapore, il quartiere di Chinatown è uno dei più suggestivi di tutto il sud-est asiatico.
Dai variopinti e vivaci colori sino alla tradizionale cultura culinaria della Cina, Chinatown fonde due culture predominanti del continente asiatico: quella cinese e quella dell’impero Sri Vijayan, che dominò l’area nei primi secoli dello scorso millennio.

Le strade di Chinatown a Singapore

Il quartiere Chinatown di Singapore, strada con negozi

Entrare nel quartiere Chinatown di Singapore significa immergersi in un vero e proprio labirinto composto da una serie quasi infinita di strade, di vicoli e di piazze, ognuna con negozi e tanti ristoranti. Se volete provare la cucina cinese proposta nella variante di Singapore preparatevi a gustare deliziosi piatti a base di riso e pollo, sempre da accompagnare ai deliziosi satay oppure ai noodles.
I negozi offrono di tutto, da prodotti artigianali cinesi a quelli più tipici malesiani ma anche qualsiasi souvenir. Provate a cercare un’idea regalo originale entrando nei negozi che propongono lavorazioni artigianali.

Cosa vedere nella Chinatown di Singapore

Il quartiere Chinatown di Singapore, il Tempio di Buddha
Il Tempio di Buddha

Dopo essere rimasti affascinati dalla architettura presente a Chinatown, preparatevi ad ammirare due dei luoghi più frequentati da turisti ma soprattutto dagli abitanti. Parliamo del pittoresco tempio Sri Mariamman, realizzato nella prima metà del XIX secolo e dell’imperdibile Tempio di Buddha, con tanto di annesso museo.
Trovandoci nel cuore alternativo della città-stato, la Chinatown di Singapore affascina anche per le sue insegne dal colore rosso acceso, caratterizzato da altrettanto colorati dragoni luminosi.

Il quartiere è noto come Niu Che Shui, in cinese e Kreta Ayer in malesiano. Entrambi i nomi, tradotti, indicano i carri con cui veniva trasportata l’acqua potabile.

I bazar di Chinatown

Il quartiere Chinatown di Singapore, bazar

Non ci metterete molto a perdere l’orientamento fra le tante bancarelle e bazar dei mercatini cinesi, con i loro simpaticissimi Maneki neko, i gattini della fortuna in porcellana, con la zampetta destra alzata e in movimento, simbolo di saluto e benvenuto.
Tenetevi pronti a vedere bazar con una serie infinita di monili, bracciali e amuleti, frutti esotici e caramelle, tè e semi, camiciuole e vestitini in cotone, sandali in cuoio e bambole portachiavi. L’elenco tuttavia potrebbe proseguire quasi all’infinito.

Vie e negozi di Chinatown a Singapore

Il quartiere Chinatown di Singapore, veduta

L’area tra Pagoda Street e Smith Street è stata adattata per i turisti ma la più tradizionalista Chinatown si estende da sud ed est fino a unirsi con il Central Business District. L’area del Tanjong Pagar è la sede della comunità omosessuale locale, mentre Club Street raccoglie stranieri specie nei piccoli ma costosi ristoranti di stampo occidentale.

Le strade centrali attorno alla pagoda sono quelle delle bancarelle ricche di souvenir più turistici, quelli forse meno interessanti. A South Bridge Rd si trovano negozi di antichità piuttosto costosi, spesso produzioni originali. Se invece volete il meno blasonato artigianato cinese comune, allora non abbiate timore a entrare in uno dei tanti centri commerciali.

Chinatown è fatta soprattutto di edifici anteguerra che ospitavano i mercanti di seta, artigianato tradizionale e gioielli in oro e giada. All’incrocio tra Eu Tong Sen Street e Upper Cross Street, è situato un grande emporio Yue Hwa che vende tè, erbe medicinali, cibo, accessori per la casa, antichità e vestiti tradizionali cinesi come il cheongsam. Nel periodo del capodanno cinese il Chinatown Food Market è vivacissimo. Molti stand si trovano in Pagoda, Smith, Trengganu e Sago Streets durante le feste e vendono snack e decorazioni.

Questa è un’area alla moda di Singapore, dove l’eredità culturale cinese si unisce alla contemporaneità, grazie anche ai bar e ai ristoranti di classe.

Scopriamo Singapore

Singapore, la città-stato del Sud-Est asiatico
Museo Peranakan, la cultura ibrida del sud-est asiatico
Le spiagge di Singapore, benvenuti a Sentosa Island
Benvenuti nell’aeroporto del futuro, Singapore Changi
Singapore Flyes, l’attrazione più amata dai turisti
Gardens by the Bay, il giardino sospeso di Singapore
Little India, il quartiere indiano di Singapore
Clarke Quay, l’imperdibile quartiere di Singapore
Strada del Mercato di Chinatown a Singapore
Singapore, guida alla cucina locale
Parco Hong Lim di Singapore
Tempio Sri Mariamman di Singapore
La passeggiata a Fort Canning Park
Orchard Road, lo shopping a Singapore

Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2020


 

Condividi su: