Il Ponte dello sceicco Zayed di Abu Dhabi


Ponte dello sceicco Zayed
Abu Dhabi

Tutti gli articoli di Abu Dhabi

Icona articolo onemagNell'area meridionale della città di Abu Dhabi si trova quel che in molti considerano essere uno dei monumenti ingegneristici più iconici della capitale emiratina. Parliamo del Sheikh Zayed Bridge, il Ponte dello sceicco Zayed: un'imponente opera lunga 842 metri e alta fino a 64 metri, simbolo dell'opulenza di Abu Dhabi. Il ponte è intitolato a Sheikh Zayed bin Sultan Al Nahyan, il primo presidente dell'Unione degli Emirati Arabi Uniti, nonché "padre" della città di Abu Dhabi, di cui è stato emiro dal 1955 fino al 2004, data della sua morte.

La peculiare forma del ponte, con il suo design ricurvo e intricato, evoca l'aspetto delle dune di sabbia del deserto arabo. Il progetto del ponte è stato seguito dall'architetto di fama mondiale Zaha Hadid, una delle designer più influenti di inizio XIX secolo, venuta a mancare nel 2016, pochi anni dopo l'inaugurazione del ponte.

Veduta sul Ponte dello sceicco Zayed di Abu Dhabi Il Ponte dello sceicco Zayed svolge un ruolo di primaria importanza nell'urbanistica cittadina. Il ponte, infatti, collega l'isola di Abu Dhabi, su cui si estende la moderna città, con la terraferma. L'ambiziosa opera è in grado di far trasportare fino a 16'000 veicoli ogni ora, con una corsia di marcia per direzione e una passerella pedonale ai lati.

 

Informazioni generali

La struttura presenta un arco principale che si alza per 64 metri sopra il livello del mare e regala al ponte quella particolare sagona sinusoidale per cui lo rende immediatamente riconoscibile. L'opera è composta da undici campate, tre archi e quattro moli principali, rispettivamente West Main Pier, Marina Pier, Central Pier e East Main Pier.
Il ponte è a due piani, tenuti solidamente in piedi grazie ai pilastri in calcestruzzo e alla coppia di arcate in acciaio, rendendo la struttura solida.

Gli è attribuito il primato per il ponte più articolato che sia mai stato costruito. Da osservare, specie di notte quando risulta completamente illuminato, gli archi che hanno lo scopo di ricordare le dune di sabbia. Un ponte davvero unico che ha anche la peculiarità di essere stato costruito a tempo quasi da record.


Altro da visitare ad Abu Dhabi