Ikaria, una tra le più belle isole della Grecia

Ikaria, una tra le più belle isole della Grecia, è famosa anche per la longevità dei suoi abitanti. Ikaria è una nota località greca, celebre per la particolarità di ospitare un popolo tra i più longevi in Europa, ed apprezzata turisticamente per la sua incredibile costa di oltre 250 km, che offre un'atmosfera paradisiaca e per le meravigliose terme, quelle di Asclepious, note per le loro proprietà curative. Scopriamo questo curioso aspetto di Ikaria, una tra le più belle isole della Grecia.

Guida di Ikaria, Grecia

icona-articoloIkaria, una tra le più belle isole della  Grecia il cui nome deriva proprio da Icaro.
Siamo nell’Egeo centro orientale e questo spicchio di terra è dove, secondo la leggenda, Icaro cadde in volo.

Cosa vedere a Ikaria

Ikaria, scalinata

Ma oltre per la sua leggenda, Ikaria è conosciuta anche per essere una delle isole più longeve non solo della Grecia ma di tutto il mondo.

Saranno le sue incredibili spiagge a consentire una vita più salutare delle altre? Certo è che questo territorio e la sua incredibile costa di oltre 250 km offre uno spettacolo paradisiaco.
Come praticamente ogni parte o quasi della Grecia la sua particolarità è di avere i classici edifici bianchi, specie nel suo capoluogo, Agios Kirikos.
Il capoluogo è anche il porto dell’isola ed è qua che i turisti approdano per scoprire i tanti segreti della cultura ellenica.

Il mare e le spiagge di Ikaria

Ikaria, le spiagge

Ikaria offre delle meravigliose terme, quelle di Asclepious, note per le loro proprietà curative e forse una delle ragioni della longevità dei suoi abitanti.

Visitare quest’isola significa naturalmente trovare le consuete spiagge di sabbia fine e le acque limpide tipiche della Grecia. Ma è anche un luogo dove poter ammirare i tanti reperti storici, custoditi nei musei dell’isola.
E’ principalmente un luogo turistico per coloro che amano semplicemente rilassarsi. Qua infatti i locali per giovani non sono numerosi e il turismo è principalmente dedicato al sano cibo e alle passeggiate, oltre che naturalmente agli immancabili bagni di sole.

Come anticipato, la particolarità degli abitanti è quella di essere proprio un popolo tra i più longevi in Europa. Ma non solo: chi vive qua ha anche la peculiarità di rimanere in salute molto più a lungo.
Una caratteristica tra l’altro studiata a lungo da numerosi esperti che hanno decretato che gli abitanti di Ikaria hanno semplicemente abitudini più salutari rispetto al resto dei cittadini europei. Del resto parte della medesima caratteristica si rileva anche in Sardegna.

Le abitudini sono poi quelle consuete, ovvero quelle consigliate per tutti, indipendentemente dal luogo di abitazione.
Ecco quindi che una sana alimentazione unita alla possibilità di vivere senza particolare stress permette di arrivare facilmente a superare in salute la fatidica soglia dei 90 anni.
Ma non solo: ricordiamoci che è importante dormire serenamente una decina di ore e riposare, quando possibile, anche di pomeriggio.
Ad Ikaria però oltre a questo hanno semplicemente deciso di ricorrere alle erbe medicali quando si è poco in forma. Parliamo naturalmente di malanni di stagione e similari, non di malattie importanti.

Ed infine, cosa del resto qua possibile come praticamente ovunque, una bella e sana camminata. Il freddo e la pioggia, presenti tuttavia solo poche settimane l’anno, non sono certo deterrenti.

Quindi un risveglio calmo dopo una sana riposata, una sana passeggiata, un pranzo equilibrato e una vita senza particolare fretta sembra essere proprio l’elisir di lunga vita.
Parola di Ikaria, l’isola più longeva d’Europa.

Come raggiungere Ikaria

Ikaria, popolazione longeva

Arrivare ad Ikaria è molto semplice, generalmente la si raggiunge dopo uno scalo ad Atene o anche, sempre dalla capitale, prendere una nave che in circa 8 ore di navigazione vi permetterà di raggiungere Agios Kirikos.
Una volta sull’isola gli spostamenti sono garantiti sia dai mezzi pubblici ma anche noleggiando un auto.

Condividi su: