I top 5 edifici più insoliti di Londra e dove trovarli

Visitare Londra è sempre una piacevole scoperta. Si possono scoprire gli edifici curiosi ed insoliti da non perdere mentre passeggiate per le vie della capitale inglese. Tra gli edifici insoliti di Londra segnaliamo la torre Walkie Talkie, il Wilton's Music Hall, il Rifugio di Cabman, il Shri Swaminarayan Mandir e il Barrett's Grove. Ecco gli edifici più insoliti di Londra e dove trovarli.

Gli strani edifici della capitale inglese

Londra è un vero mosaico architettonico composto da edifici, stili e periodi molto diversi fra loro e con tante stranezze.
Impensabile fare una classifica di tali strutture ma proviamo a vedere insieme quelli più curiosi ed insoliti.

La torre Walkie Talkie

La torre Walkie Talkie a Londra

Questo caratteristico grattacielo composto da 34 piani è stato progettato dall’architetto uruguaiano Rafael Viñoly. La costruzione dell’edificio si è conclusa nel 2014. Nei piani alti troviamo lo Sky Garden aperto al pubblico da dove è possibile ammirare il panorama della città. Lo Sky Garden è un giardino botanico al chiuso dove si possono osservare diverse specie delle piante provenienti anche dai paesi caldi e poco adatti al clima di Londra. Nei piani inferiori si trovano invece bar e ristoranti dove si possono gustare diverse prelibatezze.

20 Fenchurch Street, Londra

OneMag - Logo Micro
Hotel ultra low cost a Londra

Wilton’s Music Hall

Visitare Wilton's Music Hall a Londra

Presentato come la “più antica grande sala da musica del mondo“, questo edificio nell’East End di Londra è caratterizzato da un aspetto davvero robusto, completo di vernice scrostata e mattoni a vista. La sala della musica risale alla metà del 19 ° secolo e in seguito fu utilizzata come chiesa e deposito di stoffe, prima di essere trasformata in uno spazio per le arti. Oggi è un luogo eccezionale che offre spettacoli e musica.

Wilton’s Music Hall, 1 Graces Alley, Whitechapel, Londra

Rifugio di Cabman

Il rifugio di Cabman a Londra

Questa curiosa capanna verde scuro fu costruita nel 1906 per i conducenti di carrozze di Londra per ripararsi mentre aspettavano i clienti. I rifugi erano comuni nella capitale durante quel periodo, ma la maggior parte sono spariti nel corso degli anni. Questo rifugio a Grosvenor Gardens, che continua a servire i tassisti di Londra fino ad oggi, è una gemma rara sopravvisuta al passare dei anni e merita una visita.

8 Grosvenor Gardens, Belgravia, Londra

OneMag - Logo Micro
I siti archeologici del mondo

Shri Swaminarayan Mandir

Visitare Shri Swaminarayan Mandir a Londra

Questo splendido tempio indù nel nord-ovest di Londra è straordinariamente bello e costruito con materiali e metodi tradizionali. Se decideste di andare assicuratevi di essere rispettosi – ricordate che è un luogo di culto – ed obbedire alle linee guida dei visitatori del tempio.

105-119 Brentfield Road, Londra

Barrett’s Grove

Questo esile edificio di sei appartamenti ha fatto girare la testa a molti da quando è apparso nel nord di Londra un paio di anni fa. Le peculiarità del pluripremiato edificio, che utilizza una struttura in legno, includono balconi in vimini, grandi finestre quadrate e una facciata in mattoni. Davvero insolito e curioso e come tale merita almeno una rapida occhiata.

Barrett’s Grove, Stoke Newington, Londra

Condividi su: