I parchi nazionali del Canada, tesoro inestimabile della natura

I parchi nazionali del Canada, vasti territori in cui fauna e flora sono naturalmente protette, sono una delle attrazioni più importanti di una vacanza in Canada. Possono essere visitati in gran numero grazie ad un abbonamento, chiamato Canada Park Pass, che vi permetterà di viaggiare lungo tutto il territorio e scoprire, uno dopo l'altro, i momenti più emozionanti del Canada. In questa guida ai parchi nazionali del Canada conosceremo i parchi dell'Alberta, dell'Ontario e del Quebec e le attività da svolgere. Ecco i parchi nazionali del Canada, tesoro inestimabile della natura.12 min


1
Guida dei Parchi Nazionali del Canada
Condividi su:

Guida dei Parchi Nazionali del Canada

icona-articoloI Parchi Nazionali del Canada sono vasti territori dentro cui le specie di fauna e flora sono protette, al fine di conservare la biodiversità del paese e per istruirne l’importanza.
I parchi nazionali canadesi attirano ogni anno migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo, incuriositi e attratti dalla possibilità di entrare a diretto contatto con uno dei territori più selvaggi del mondo.
Ecco i parchi nazionali del Canada.

Scopriamo i parchi nazionali del Canada

I parchi nazionali del Canada


Canada Parks Pass

Avete in mente di esplorare i Parchi Nazionali del Canada?
I Parchi Nazionali del Canada sono una delle principali attrattive del grande paese della foglia d’acero, in grado di attrarre più turisti che le grandi metropoli canadesi.
Sono infatti proprio loro a calamitare, ogni anno, decine se non centinaia di migliaia di visitatori da tutto il mondo, pronti per vivere una delle esperienze più emozionanti di tutto il Nord America. I panorami e gli scenari offerti, oltre alla ricca e interessante flora e fauna, sono imperdibili.

Se avete intenzione di scoprire il territorio viaggiando tra i Parchi Nazionali canadesi, allora valutate l’acquisto del Canada Parks Pass, l’bbonamento annuale per singole persone o per gruppi.
Con poco più di 120€ (prezzi aggiornati ad Agosto 2019, nel 2020 non è stato confermato il rilascio a causa del Covid-19), avrete accesso illimitato a tutti i Parchi Nazionali del Canada per veicolo, sino ad un massimo di 7 persone per gruppo. Sono disponibili diversi pacchetti, per singole persone e per singoli parchi.
Per avere maggiori informazioni visitate il sito web ufficiale, dentro cui potrete anche acquistare il Canada Parks Pass. 

OneMag - Logo Micro
La regione del Labrador, Canada

Parchi nazionali dell’Alberta

I parchi nazionali del Canada

Il nostro viaggio attraverso i Parchi Nazionali del Canada inizia dallo stato dell’Alberta, situato nell’area centro-meridionale del paese.

L’Alberta è un ampio territorio prevalentemente montuoso: qua infatti è situato il sistema delle Montagne Rocciose Canadesi, una delle catene montuose di maggiore interesse di tutto il Nord America.
Scopriamo i Parchi nazionali dell’Alberta.

Parco Nazionale del Banff

I Parchi Nazionali del Canada

Situato a circa un centinaio di chilometri dalla metropoli di Calgary, il Parco Nazionale del Banff è il territorio protetto della catena delle Montagne Rocciose Canadesi situato più a meridione.

Tra i parchi nazionali del Canada, quello del Banff è forse il più adatto per le escursioni, in quanto all’interno del territorio è possibile percorrere numerosi sentieri adatti ad ogni esperienza, che si addentrano in foreste e costeggiano laghi dalle acque turchesi.

Parco Nazionale Yoho

I parchi nazionali del Canada

Il Parco Nazionale Yoho, situato ad est rispetto al Parco Nazionale del Banff, è un piccolo territorio ma completo sotto ogni aspetto morfologico.
Ghiacciai, boschi, laghi e sentieri escursionistici eccellenti sono quello che vi attende in questo parco nazionale del Canada.

A pochi passi dall’ingresso ovest, il Parco Nazionale Yoho ospita l’Emerald Lake, uno dei più noti laghi di tutto il Canada, per via della sua colorazione smeraldina e per la sua incredibile pulizia.

Parco nazionale Jasper

I parchi nazionali del Canada

Situato a pochi chilometri verso nord dal Parco Nazionale del Banff, il Parco Nazionale Jesper è il più ampio territorio protetto del sistema montuoso delle Montagne Rocciose Canadesi.

Esteso per una superficie di oltre 10.000 kmq, il Parco Nazionale Jesper è noto per i panorami mozzafiato che possono essere goduti tramite una delle numerose piattaforme dedicate, ognuna delle quali collocate spioventi sulle aspre montagne.

Parco nazionale Elk Island

I parchi nazionali del CanadaCi spostiamo verso nord, raggiungendo l’immediata periferia della città di Edmonton.
A est dalla metropoli è situato il Parco nazionale Elk Island, più ristretto rispetto a quelli delle Montagne Rocciose Canadesi, ma con la peculiarità di essere uno dei principali territori al mondo per la protezione dei bisonti.

Ampio circa 194kmq, visitare il Parco Nazionale Elk Island è uno dei migliori in Alberta per la fauna: troviamo numerose specie di grandi mammiferi, tra cui il cervo mulo, l’alce, il bisonte americano, il toporagno pigmeo e castori, tanti castori.

Parco nazionale Wood Buffalo

I parchi nazionali del CanadaIl Parco nazionale Wood Buffalo è un’esteso parco protetto nel nord-est della provincia, sviluppato su circa 45 mila chilometri di territorio puro e del tutto incontaminato. Nonostante la sua remota posizione rispetto alle grandi città canadesi, il Wood Buffalo National Park è uno dei parchi maggiormente visitati in Alberta, dopo solo quelli sviluppati lungo le Montagne Rocciose.

Caratterizzato da un immenso paesaggio composto da fitti boschi ed enormi laghi, tra cui il Lago Athabasca, la cui area occidentale è situata nello Saskatchewan, il Parco Nazionale Wood Buffalo fu istituito nel 1922, con l’obiettivo di tutelare una delle più grandi colonie di bisonti americani, oggi presenti in circa 2000 esemplari. Negli anni ’80 il parco è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell’UNESCO.

OneMag - Logo Micro
Visitare il Lago Louise in Canada

Parchi Nazionali dell’Ontario

Ontario, mappa per i Parchi Nazionali del Canada

Proseguiamo il nostro itinerario attraverso i Parchi Nazionali del Canada nella provincia dell’Ontario, nel Canada sud-orientale.
L’Ontario è un territorio molto ampio, ricco di attrazioni e sede delle più importanti città canadesi, tra cui la capitale Ottawa.
Addentrandosi nel cuore dell’Ontario è possibile immergersi nella natura più selvaggia, a metà tra i Grandi Laghi del Nord America e la Baia di Hudson. Scopriamo i Parchi Nazionali dell’Ontario.

Parco Provinciale Algonquin

I Parchi nazionali del Canada7500 km quadrati e 2400 laghi naturali.
Il Parco Provinciale Algonquin rappresenta il tipico dei Parchi Nazionali del Canada: boschi arancioni, specchi d’acqua dal blu accesso ed una ricca avifauna.
 

Il Parco Provinciale Algonquin è ideale per le escursioni, grazie alla presenza di numerosi percorsi panoramici che possono raggiungere le alte vette rocciose e sulle fitte forse che ne ricoprono interamente il territorio.
Da provare anche la bicicletta, ottima alternativa per visitare questo Parco Nazionale del Canada, grazie ai suoi sentieri facilmente accessibili e in terra battuta.

Parco nazionale delle Thousand Islands

I parchi nazionali del Canada

Il Parco Nazionale delle Thousand Islands (Mille Isole) è situato a circa metà strada tra le metropoli di Toronto e Montreal.
È un parco unico nel suo genere, almeno in Canada, in quanto è caratterizzato da una grande quantità non definita di isole, ognuna delle quali collocate sul fiume San Lorenzo, confine naturale tra USA e Canada.

Il modo migliore per visitarlo è a bordo di una delle navi da crociera che attraversano il fiume San Lorenzo. Simile, come concetto, alle crociere sui fiordi norvegesi, la crociera che naviga nel cuore delle Thousand Islands percorre alcuni dei luoghi più scenografici di tutto il Canada sud-orientale.

Parco Provinciale Killarne

I parchi nazionali del Canada

Ci rechiamo nella sponda canadese del Lago Huron, uno dei principali tra i Grandi Laghi del Nord America.
A circa 90km dalla città di Sudbury verso sud è situato il Parco Provinciale Killarney, distante dalle grandi mete turistiche ma di grande interesse morfologico.

Il turismo al Parco Provinciale Killarney si basa prevalentemente sul birdwatching e sulle escursioni. 
Qui sono infatti interessanti le circa 200 specie di avifauna e il centinaio di km di sentieri, che lo rende tra i i più interessanti sulla sponda canadese dei Grandi Laghi. In aggiunta, i circa 50 laghi presenti all’interno sono protagonisti di escursioni in canoa.

Parco nazionale della penisola di Bruce

I parchi nazionali del CanadaIl Parco nazionale della penisola di Bruce è uno dei Parchi Nazionali del Canada più spettacolari.
Ci troviamo a non più di una cinquantina di chilometri in linea d’aria verso sud da Killarney.
Questo peculiare territorio protetto, situato nell’omonima penisola di Bruce, sulla costa meridionale del Lago Huron, è caratterizzato, nel litorale, da acque turchesi e da piccole spiagge di ghiaia.
In estate il Parco Nazionale della Penisola di Bruce viene visitato principalmente per godersi le acque del Lago, mentre nelle mezze stagioni i boschi ed i punti panoramici sulla costa offrono ai visitatori escursioni e panorami da pelle d’oca.

Rouge National Urban Park

Rouge National Urban Park

Proseguiamo il nostro viaggio presso i migliori Parchi Nazionali del Canada presso il Rouge National Urban Park, tra i territori migliori di tutto il paese per godere di splendidi panorami senza uscire dalla città. Nel dettaglio, il Rouge National Urban Park è collocato all’interno della città di Toronto, dove tra le tante attrazioni ha sede anche lo Zoo comunale, si presenta morfologicamente con vari dolci colli, alle cui vallate si diramano numerosi torrenti.

Parco Nazionale Pukaskwa

Parco Nazionale PukaskwaCollocato a circa 1000 km di distanza verso nord da Toronto, il Parco Nazionale Pukaskwa si caratterizza per essere affacciato sul Lake Superior, offrendo – nelle più limpide giornate – una visuale che spazia fino a Copper Harbor, negli Stati Uniti. Il Parco Nazionale Pukaskwa ha un’estensione di circa 1900 kmq, è stato istituito nel 1978 e protegge uno dei territori meno urbanizzati dei tratti costieri dei Grandi Laghi.
Al suo interno prolificano numerose specie di flora e fauna, in primis gli orsi neri, che spesso sono i protagonisti di varie escursioni cosidette di bear watching. Meritano una menzione anche le linci e i lupi, di cui questi hanno causato l’estinzione – all’interno del parco – dei caribù, che nel 2012 erano presenti solo 4 esemplari.

Point Pelee National Park

Point Pelee National Park

Il Point Pelee National Park si estende all’interno del lago Erie che si trova nella contea di Essex nel sud-ovest dell’Ontario. Point Pelee è una penisola paludosa caratterizzata dall’habitat boschivo.
Il Parco si trova nel punto più meridionale del Canada continentale ed è situato su una base di sabbia ghiacciata, limo e ghiaia. La penisola sulla quale si trova il Parco è un lembo di terra lungo poco più di 7 chilometri e 4,5 chilometri di larghezza alla sua estremità settentrionale. Il Point Pelee National Park è stato fondato nel 1918 e risulta di essere il primo parco nazionale canadese per la conservazione delle varie specie.

Parco nazionale delle isole della Georgian Bay

Parco nazionale delle isole della Georgian Bay

Il Parco nazionale delle isole della Georgian Bay si trova vicino alla sponda sud-occidentale del Lago Huron ed è composto da ben 63 isole. Il Parco è noto per i suoi alberi secolari come i pini bianchi e la costa di granito.

L’arcipelago incontaminato circondato dall’acqua dolce può essere raggiunto solamente con le imbarcazioni sia pubbliche che private. I traghetti e i taxi partono da Honey Harbor, sempre in Ontario, per raggiungere la Beausoleil Island, l’unica con i campeggi e la possibilità di noleggiare una mountain bike oppure prendere sole sulle bellissime spiagge.

Un’altra possibile fermata potrebbe essere all’estremità nord di Chimney Bay, che è più rocciosa, selvaggia e probabilmente più scenografica. Il Parco si trova a circa 170 km da Toronto ed è visitabile da metà maggio e metà ottobre.

OneMag - Logo Micro
Consigli per un viaggio economico e senza problemi in Canada

Parchi Nazionali del Québec

Quebec, mappa per i migliori Parchi Nazionali del Canada

Il nostro viaggio attraverso i migliori Parchi Nazionali del Canada prosegue nel Québec, la provincia di maggioranza francofona situata nell’area orientale del paese, direttamente confinante con l’Ontario.
Il Québec unisce le spiagge sabbiose con le grandi foreste, i castelli con i paesaggi incontaminati, potendo quindi descriverlo come uno dei territori più peculiari di tutto il Canada.
Scopriamo i migliori Parchi Nazionali del Québec.

Parco nazionale della Mauricie

I parchi nazionali del Canada

Facilmente raggiungibile, visto la vicinanza dall’arteria stradale che congiunge Montreal alla città di Québec, il Parco Nazionale della Maurice è uno dei luoghi naturali più visitati dai canadesi.
Grazie alla vicinanza con una delle più grandi metropoli canadesi, il Parco è proprio tra le attrattive principali, posto a breve distanza dalla regione dei Laurentides.

Caratterizzato da un territorio prevalentemente collinoso in cui sono presenti centinaia di km di percorsi, durante l’inverno è una delle mete preferite anche per gli sciatori di fondo.
Numerosi anche in questo parco nazionale del Canada i laghi, 150 il numero preciso, numero che lo rende uno dei parchi con la maggiore presenza di laghi in assoluto.

Parco nazionale di Forillon

I parchi nazionali del CanadaScogliere spioventi sul mare, fari bianchi secolari e spiagge sabbiose.
Il Parco Nazionale di Forillon è tra i più suggestivi tra quelli nel Québec, poiché unisce il panorama boschivo a quello del mare, le spiagge ai caratteristi porti mercantili.

Dal mare si innalzano dolcemente le pareti collinari, rivestite da una fitta macchia boschiva, punteggiate unicamente da alcune spiagge quasi sempre desertiche. Se siete alla ricerca di relax, panorami mozzafiato e scenari unici nel proprio genere, il Parco Nazionale di Forillon è il luogo perfetto per voi.

Parco Nazionale Gaspesie

I parchi nazionali del CanadaIl Parco Nazionale Gaspesie, situato a breve distanza da quello di Forillon, si presenta morfologicamente simile al precedente, con una differenza: è molto più selvaggio.
Oltre ad una ricca fauna composta da alci e caribù, la stessa geografia del luogo è molto più aspra, ma allo stesso tempo mozzafiato.

Il Parco Nazionale Gaspesie è tra i territori con i più alti rilievi montuosi di tutto il Canada. Per quasi l’intero arco dell’anno il parco è disabitato, eccezione fatta giusto per qualche casa di villeggiatura dispersa nel verde.

OneMag - Logo Micro
Canada, i motivi per visitarlo almeno una volta nella vita

Parchi Nazionali del Terranova e Labrador

Terranova e Labrador, Mappa per i migliori Parchi Nazionali del Canada

Tra i territori più scenografici di tutto il Nord America, il Terranova e Labrador è la provincia più orientale del Canada nonché tra le meno densamente popolate del paese.
La provincia si divide in due macroterritori, rispettivamente chiamati Terranova, come l’omonima isola, e Labrador, che invece ricopre l’esteso territorio dell’entroterra e che prende il nome il Mare del Labrador, lo stesso che divide il Canada con la Groenlandia.

La capitale del Terranova e Labrador è Saint John’s, collocata nella punta di una penisola nell’area meridionale dell’Isola di Terranova, nota per essere la più orientale città del Nord America.

Il Parco Nazionale di Terranova

Parco Nazionale di Terranova

Il Parco Nazionale di Terranova è uno dei più importanti territori protetti dell’est atlantico del Canada. Situato nell’omonima isola di Terranova, a sud dall’entroterra della provincia di Terranova e Labrador, il Parco nazionale si estende per quasi 400 kmq ed è uno dei territori migliori di tutto il paese per le attività escursionistiche, hiking e trekking in primis, ma è molto praticato anche il campeggio.

Inoltre il Parco Nazionale di Terranova, il più orientale di tutto il Canada, offre panorami mozzafiato che spaziano sulle fitte foreste della Tundra e sull’Oceano Atlantico, garantendo cosi un’esperienza eccezionale anche per gli occhi.
Per raggiungere il Parco Nazionale di Terranova è bene preventivare circa tre ore di viaggio in auto dalla capitale della provincia St. John’s.

Il Parco Nazionale del Gros Morne

I Parchi Nazionali del Canada

Il Parco Nazionale del Gros Morne è un’area protetta di circa 1.800 chilometri quadrati che trova posto sulla costa occidentale dell’Isola di Terranova.
L’area protetta è stata istituita nel 1973, ma solo nel 2005 ha ottenuto lo statuto di Parco Nazionale.  Dal 1987 il Gros Morne fa parte dei patrimoni dell’UNESCO.

Il Parco deve il suo nome alla seconda cima montuosa dell’Isola di Terranova alta poco più di 800 metri sul livello di mare e si trova, appunto, all’interno dei confini dell’area protetta. All’interno del Parco trovano posto il Western Brook Pond, un fiordo d’acqua dolce, e le Pissing Mare Falls, le cascate più alte del Nordamerica orientale.

Parchi Nazionali del Manitoba

Manitoba, Mappa per i migliori Parchi Nazionali del Canada

Collocato nel cuore del Canada, a metà tra il Saskatchewan e l’Ontario, il Manitoba è tra le province del paese di riferimento per le escursioni faunistiche. Sono numerosi infatti i Parchi Nazionali che punteggiano e ricoprono l’intero territorio del Manitoba, dentro cui il protagonista è l’orso polare.

Di particolare interesse è il tratto costiero affacciato sulla Baia di Hudson, che per gran parte dell’anno di presenta quasi completamente ghiacciata. 
Non da meno anche la capitale Winnipeg, situata a un centinaio di chilometri dal confine con gli Stati Uniti, precisamente con il Dakota del Nord. Inoltre il Manitoba è meta prediletta da chiunque apprezzi le attività sportive in acqua, come il kayaking, grazie alla presenza di numerosi laghi anche nei pressi delle grandi città.

Parco nazionale di Riding Mountain

Parco nazionale di Riding Mountain

Il parco nazionale di Riding Mountain è una riserva nazionale situata nella provincia di Manitoba. Si tratta di un’area protetta di quasi 3.000 chilometri quadrati. Il Parco è caratterizzato dalle vaste zone forestali che vanno in contrasto con le enormi praterie. L’area protetta è stata nominata come Parco Nazionale poiché all’interno coesistono tre differenti ecosistemi. Si tratta della prateria, l’altopiano boreale e la foresta decidua, costituita principalmente dai alberi con foglie che ogni autunno cadono. Il Parco nazionale di Riding Mountain è attraversato dalla Highway 10 e l’unica città entro i confini dell’area è Wasagaming.

Parchi Nazionali dello Yukon

Yukon, Mappa per i migliori Parchi Nazionali del Canada

Patria dei moderni cercatori d’oro, lo Yukon è un selvaggio territorio nel nord-ovest canadese, situato a nord rispetto la British Columbia e ad est dall’Alaska.
Lo Yukon si presenta quasi del tutto incontaminato, fatta eccezione per qualche centro urbano sparso, tra cui la capitale Whitehorse, l’unica città altamente popolata (circa 25 mila residenti).

Lo Yukon è prevalentemente noto per ospitare la più alta montagna del Canada, il Monte Logan, la cui cima raggiunge quasi i 6000 metri d’altezza. Non meno interessanti sono i ghiacciai che ricoprono gran parte del territorio, soprattutto nell’area settentrionale della provincia, e i mozzafiato sentieri escursionistici, che attirano turisti provenienti da tutto il mondo.

Kluane National Park

I parchi nazionale del Canada

Il più importante, e noto, territorio protetto dello Yukon è il Kluane National Park, che si sviluppa lungo l’angolo sud-occidentale della provincia, al confine con l’Alaska meridionale.
Zero residenti e vaste lande di territorio puramente incontaminato, la cui maggiore caratteristica è la presenza della più alta montagna del Canada: il Monte Logan, 5959 metri sul livello del mare.

Premettendo che il parco è estremamente inospitale e selvaggio, il Kluane National Park è perfetto per esperienze escursionistiche di gruppo, praticabili grazie ai numerosi tours guidati organizzati.
Sebbene in gruppo il Kluane National Park sia meno pericoloso, bisogna avere un ottimo allenamento fisico per resistere alle vertiginose vette che ricoprono tutto il parco.

Parco nazionale Ivvavik

Parco nazionale Ivvavik

Il più remoto tra i parchi nazionali del Canada è senza dubbio quello di Ivvavik, situato all’estremità nord-occidentale della provincia e al confine con l’Alaska. È uno dei territori più selvaggi del mondo, composto quasi esclusivamente da grandi vallate, lunghi torrenti, fitti boschi e poco altro. 
È la meta perfetta per chiunque abbia desiderio di vivere attività sportive, anche estreme. In particolare, i pochi e rari visitatori prediligono il Parco Nazionale di Ivvavik per praticare kayaking lungo i movimentati fiumi contornati, esclusivamente, da fitte foreste e, in alcuni tratti, montagne o ampie vallate mozzafiato.

Parchi nazionali del Nunavut

Nunavut, Mappa per i migliori Parchi Nazionali del Canada

Gigantesco, selvaggio e per gran parte sconosciuto. Il Nunavut, con i suoi 2 milioni di chilometri quadrati, è il esteso territorio d’America e corrisponde, pressapoco, all’estensione di tutta l’Europa occidentale. La provincia fu ufficialmente separata dai Territori del Nord-Ovest nel 1999, con l’obiettivo di dar cosi una “patria” al popolo inuit, questo grazie al cosiddetto Nunavut Act
In totale, al censimento del 2016, si sono contati 35 mila residenti, lo stesso numero di una qualsiasi città di media grandezza in Italia. D’altronde è proprio la caratteristica di essere selvaggio e disabitato a rendere affascinante il Nunavut.

Sirmilik National Park

Sirmilik National Park

Il Sirmilik National Park, istituito nel 1999, è situato a Qikiqtaaluk, Nunavut, all’interno della Cordiliera artica. Il Parco è composto da tre aree: la maggior parte dell’isola di Bylot, quella di Oliver Sound e la penisola di Borden dell’isola di Baffin. La gran parte di Sirmilik è circondata dall’acqua marina.

L’Oliver Sound è caratterizzata da un fiordo stretto e lungo che fiancheggia le alte scogliere e ghiacciai. La Penisola di Borden si distingue per dall’altopiano e le valli fluviali. La Bylot Island, invece, propone le pianure costiere, i campi ghiacciati e i ghiacciai.

Le attività nei Parchi Nazionali del Canada

Parchi Nazionali Canada, canoa

I Parchi Nazionali del Canada oltre ad essere spettacolari da vedere sono anche attraenti per le attività che possono essere svolte.
Dal trekking alla canoa, dalle escursioni alle gite in cavallo, ma non solo: anche tranquille passeggiate, salite in funivia e bagni ai centri termali.

Da non perdere sono i Laghi Moraine, Bow, Peyto, Louise ed Emerald, tra i più spettacolare di tutto il Nord America visto la loro incredibile colorazione smeraldina ed il contorno montuoso. Non da meno anche le Takakkaw Falls, imponenti cascate situate nel Parco Nazionale del Yoho, facilmente raggiungibili grazie all’autostrada Transcanadese, che percorre interamente da est ad ovest il Canada. 

Per i più temerari una tappa imperdibile è quella al Parco Nazionale dell’Auyuittuq, situato all’estremo settentrione del Canada, più vicino alla Groenlandia rispetto alla capitale Ottawa.
Popolazione praticamente inesistente e panorami ghiacciati a dir poco stupefacenti, la vegetazione è comprensibilmente scarsa visto le rigide temperature ma lo scenario lascia semplicemente senza parole.


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

1