I 10 ponti più belli del mondo

I 10 ponti più belli del mondo


Condividi su:

Ecco quali sono i ponti più belli del mondo

Icona articolo onemagTesori storici o avveniristiche strutture tecnologiche, i ponti non sempre hanno solo il compito di unire due punti di un territorio, spesso si trasformano in vere e proprie attrazioni turistiche. In questo articolo abbiamo selezionato quelli che secondo la redazione sono i 10 ponti più belli del mondo, un viaggio tra Europa, Asia e America per scoprire alcune di queste singolari attrazioni.

La lista potrebbe naturalmente espandersi notevolmente, basterebbe prendere in considerazione alcuni tra i ponti storici realizzati in epoca romana o quelli più singolari, sospesi in altezza o ancora quelli particolarmente artistici. Difficile davvero riuscire a inserire in solo 10 posizioni la lista dei ponti più belli del mondo. Ci abbiamo voluto comunque provare: ecco i 10 ponti più belli del mondo.

Scopriamo i ponti più belli del mondo

Numero 10 (dieci) onemagPont du Gard, Francia

I ponti più belli del mondoIniziamo alla grande il nostro viaggio. La prima tappa è in Francia, nella città di Nîmes. Lungo un certo tratto dell’antico acquedotto di Nîmes si trova lo spettacolare Pont du Gard, un maestoso ponte iscritto come Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Situato tra Uzès e Nîmes, il Pont du Gard ha contribuito a fornire d’acqua alla città francese per ben cinque secoli. Il Pont du Gard consentiva all’impianto ingegneristico dell’acquedotto di Nîmes di oltrepassare il corso del fiume del Gardon. Le sue origini, tra l’altro, sono davvero antiche: è un’opera d’ingegneria romana, costruito intorno al 50 d.C. A rendere ancor più maestoso questo ponte sono le due dimensioni: 48 metri di altezza per una lunghezza di 275 metri.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Nîmes, la città dagli antichi fasti romani

Numero 9 (nove) onemagRakotzbrücke, Germania

I ponti più belli del mondoQuesto ponte è forse poco noto se citato con il suo nome originale Rakotzbrücke. Tuttavia, la sua caratteristica struttura, che riflettendosi con l’acqua sottostante va a formare un cerchio perfetto, è sicuramente ben riconoscibile. Il cosiddetto Ponte del Diavolo nella Germania orientale, nel Parco di Kromlauer, non lontano da Dresda, è stato progettato affinché appositamente si creasse un cerchio perfetto riflettendosi con l’acqua.

Le sue origini risalgono alla metà del XIX secolo. Commissionato dal 1860 dal cavaliere di Kromlau, all’estremità del Rakotzbrücke si compongono per sottili guglie di roccia, con colonne ottagonali in basalto. Queste colonne sostengono un arco a tal punto perfetto che, per le credenze folcloristiche, solo il diavolo potè costruirlo.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Le 10 città più belle della Germania

Numero 8 (otto) onemagKapellbrücke, Svizzera

I ponti più belli del mondoForse il più famoso ponte in Svizzera. Raggiungiamo il cuore del territorio elvetico, con meta la bella città di Lucerna. Nel tratto in cui le acque del Lago di Lucerna si uniscono con quelle del Fiume Reuss si trova il maestoso Kapellbrücke, il più antico ponte nel suo genere di tutta Europa. Il nome del ponte deriva dalla sua vicinanza con la Cappella di San Pietro, da qua il nome Kapell.

Questo sinuoso ponte, esclusivamente pedonale, è considerato il ponte coperto di legno più antico in Europa. Tuttavia, la sua struttura non è rimasta integra dalla sua costruzione: nel 1993 un devastante incendio compromise un tratto di struttura e molte parti originali. Ricostruito fedelmente secondo l’originale progetto, oggi il Kapellbrücke è rappresenta la più famosa attrazione di Lucerna.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Kapellbrücke, il ponte più famoso di Lucerna

Numero 7 (sette) onemagPonte del Vento e della Pioggia, Cina

I ponti più belli del mondoIl prossimo ponte che ci avventuriamo a scoprire si trova dall’altra parte del mondo, rispetto ai luoghi indicati precedentemente: in Cina. La Cina, si sa, è uno dei territori più caratteristici per scoprire un’arte e un’architettura senza eguali al mondo.

Raggiungendo la Contea di Sanjiang, nella regione Guangxi, si può visitare il maestoso Ponte del Vento e della Pioggia. Costruito nel 1912, questo ponte coperto da una serie di padiglione è un capolavoro di rara bellezza. Si sviluppa su ben tre piani con cinque padiglioni e diciannove verande, per una lunghezza di circa 60 metri. La struttura è stata realizzata quasi interamente in legno e l’ampio tetto è ricoperto di tegole.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cina, i luoghi da non perdere

Numero 6 (sei) onemagPonte delle Catene, Ungheria

I ponti più belli del mondoTorniamo in Europa per attraversare il ponte più iconico di una delle più belle capitali europee: parliamo del Ponte delle Catene di Budapest. Questo leggendario ponte rappresenta una testimonianza storica di davvero immenso valore. È stato infatti il primo ponte sul Danubio ad aver connesso la sponda di Buda con quella di Pest. Realizzato nel XIX secolo, dal Ponte delle Catene di Budapest si possono ammirare sia la facciata del Palazzo del Parlamento che il Castello di Buda: panorama imperdibile al tramontare del sole.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Ponte delle Catene, il ponte simbolo di Budapest

Numero cinque (5) OneMagLangkawi Sky Bridge, Malesia

I ponti più belli del mondo

Lunghe ore di volo che vengono ampiamente ricompensate dalla traversata del Langkawi Sky Bridge, in Malesia. Rappresentante uno dei più lunghi ponti sospesi curvi del mondo, fu richiesto più di un anno per il completamento dei suoi lavori di costruzione, tra il 2003 e il 2004, venendo però aperto al pubblico solamente il 27 febbraio del 2005.

Si estende per 125 metri in lunghezza, attraversando una profonda gola e connettendo due altopiani paralleli. Il panorama offerto è incredibile come anche la stessa traversata. Il biglietto può essere acquistato presso la biglietteria SkyBridge presso la stazione superiore.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere in Malesia, guida completa

Numero 4 (quattro) OneMagGolden Gate a San Francisco, California

I ponti più belli del mondoNella costa ovest degli Stati Uniti si trova uno dei più famosi ponti di tutto il mondo. Il leggendario Golden Gate, a San Francisco. Il Golden Gate Bridge, con la sua lunghezza di 2,7 chilometri per un’altezza massima di 227 metri, rappresenta ancora oggi uno dei più grandi ponti sospesi del mondo.

Prima della sua costruzione, la Baia di San Francisco si poteva percorrere esclusivamente in traghetto. Fu cosi che nel XX secolo fu progettato il Golden Gate, per permettere una rapida e comoda arteria stradale che potesse congiungere le due estremità della baia. Dopo diversi anni di difficoltà e imprevisti, nel 1937 fu finalmente inaugurato il Golden Gate, su progetto dell’ingegnere e costruttore Joseph Strauss.

OneMag-logo
Link-uscita icona  10 cose da vedere a San Francisco

Numero 3 (tre) OneMagPonte Vecchio di Firenze, Italia

I ponti più belli del mondoNon poteva mancare in questa lista un ponte italiano. Anzi, forse il più famoso (e caratteristico) ponte d’Italia. Il Ponte Vecchio di Firenze è senza dubbio una delle prime cose da vedere nel capoluogo della Toscana, collegando le due sponde cittadine divise dall’Arno.

Costruito originariamente in solo legno, con le sembianze più verosimili a una semplice passerella che a un vero ponte, dal XIII secolo la struttura ha gradualmente assunto una caratteristica piuttosto insolita. Furono infatti realizzate una serie botteghe lungo la struttura del ponte. Elemento più unico che raro su scala mondiale.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Ponte Vecchio, il ponte simbolo di Firenze

Numero 2 (due) OneMagHelix Bridge Marina Bay, Singapore

I ponti più belli del mondoProseguiamo la nostra rassegna dei 10 ponti più belli del mondo raggiungendo Singapore e il suo spettacolare Helix Bridge. Siamo in un ponte esclusivamente pedonale inaugurato nel 2010 tra Marina Center e Marina Bay e definito fin dalla sua apertura come un singolare esempio di architettura moderna.

Il suo nome ricorda proprio la struttura del ponte, una doppia elica arrotolata di grande impatto scenico che riesce perfettamente ad armonizzarsi con il contesto di Marina Bay. In precedenza la doppia elica gli aveva dato il nome di Double Helix Bridge, poi più semplicemente ridotto a Helix Bridge. Il ponte ha vinto numerosi premi per il suo design e ingegneria e rappresenta uno dei vanti architettonici di Singapore.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Singapore, la città-stato del Sud-Est asiatico

Numero 1 (uno) OneMagBrooklyn Bridge, USA

I ponti più belli del mondo

Terminiamo il nostro emozionante viaggio alla scoperta del Ponte di Brooklyn (Brooklyn Bridge). Costruito tra il 1869 e il 1883, il ponte è stato progettato per collegare le grandi zone di Brooklyn e di Manhattan, sopra il fiume East River, ed è sin dalla sua inaugurazione una delle attrazioni più rappresentative di New York.

Dalla sua inaugurazione, avvenuta nel 24 maggio del 1883, il Ponte di Brooklyn è considerato uno dei più ambiziosi progetti ingegneristici del XIX secolo. Con la sua lunghezza di più 1800 metri, il Brooklyn Bridge è il primo ponte costruito in acciaio ed è stato per molto tempo il ponte sospeso più grande al mondo.


 

Condividi su: