Holašovice, il villaggio UNESCO in Repubblica Ceca | Cosa vedere a Holašovice
Holašovice, il villaggio UNESCO in Repubblica Ceca | Cosa vedere a Holašovice

Holašovice, il villaggio UNESCO in Repubblica Ceca | Cosa vedere a Holašovice


Condividi su:

Cosa vedere a Holašovice, il villaggio storico della Repubblica Ceca

Leggi tutti gli articoli della Repubblica Ceca
Mappa di Holašovice, Repubblica Ceca
Mappa di Holašovice, Repubblica Ceca

icona-articoloDalla mappa non pare nemmeno troppo distante dall’Italia il villaggio di Holašovice. Infatti, con molta pazienza ed energia è pensabile raggiungerlo in auto in un’unica giornata, purché si tenga a mente che servono più di sei ore di viaggio partendo da ⇒ Trieste. Interessante è l’ipotesi di fare sosta in una delle città che intervallano la direttrice che collega l’Italia con ⇒ Praga: scegliendo di attraversare l’Austria consigliamo di fare tappa a ⇒ Graz, che si trova giusto a metà strada tra il confine italiano con Holašovice.

Il villaggio di Holašovice è composto da un piccolissimo centro abitativo di stile barocco rurale, definito come il miglior esempio del proprio genere di tutta l’Europa centrale, a tal punto da essere stato insignito come sito protetto tra i Patrimoni UNESCO. Questa perla del barocco popolare nella Boemia Meridionale conserva ancora oggi la sua medievale pianta urbanistica risalente al medioevo. Non è certo una tappa vacanziera, sia ben chiaro che già tre ore sono forse eccessive per scoprire questo villaggio di nemmeno 150 anime, ma rimane comunque un’interessante meta da vivere come tappa di un più lungo e articolato viaggio.

Parlando di numeri, lo storico villaggio di Holašovice si trova a circa 17 chilometri verso ovest da České Budějovice e a 24 chilometri verso nord da un altro importante borgo UNESCO, ⇒ Český Krumlov. Holašovice comprende ben ventitré cascine disposte omogeneamente attorno a un piccolo paesaggio verde, dominato dalla Cappella di San Giovanni Nepomuceno, una croce, una fucina e una piccola peschiera.

Cenni storici

Visuale sul famoso villaggio di Holasovice, Boemia Meridionale, protetto dall'UNESCO
Visuale sul famoso villaggio di Holasovice, Boemia Meridionale, protetto dall’UNESCO

Come già presentato, il famoso villaggio di Holašovice rappresenta uno dei massimi esempi, nonché tra i meglio conservati, di villaggio tradizionale dell’Europa Centrale, contenente una serie di edifici vernacolari di alta qualità dei secoli XVIII e XIX. Le cascine sono quasi totalmente costruite secondo uno schema urbanistico lineare, generalmente a forma di U con un’aia nel mezzo.

Le strutture qua poste, nella maggioranza delle volte, riportano l’anno di costruzione dell’edificio. Ogni edificio è ben decorato e dipinto con una ricca varietà di colori: le facciate, infatti, sono state progettate da capomastri ispirati agli edifici signorili della Boemia e dell’Austria. Le cascine, a volte riportate semplicemente come fattorie, sono di varie dimensioni, piccole e grandi, rendendo ancora più variegata l’urbanistica del luogo.

Di particolare pregio storico è la piccola Cappella di San Giovanni Nepomuceno, che presenta un’alta facciata a campana. Il tetto a campana è affiancato da una torretta-lanterna su quattro pilastri, mentre l’interno a volta è chiuso da due lunette molto essenziali nei lineamenti. La fucina del villaggio e la casa del fabbro sono invece due edificio a un solo piano con tetto a due falde: la fucina, in particolare, presenta una tipica apertura ad arco che si affaccia sul verde del paese.

Cosa vedere a Holašovice

Holašovice è un esempio perfettamente conservato di villaggio dell'Europa centrale del XVIII e XIX secolo
Holašovice è un esempio perfettamente conservato di villaggio dell’Europa centrale del XVIII e XIX secolo

Ogni elemento che ha permesso di rendere Holašovice un villaggio Patrimonio UNESCO è racchiuso all’interno dei piccoli confini comunali. Il piccolo borgo storico presenta una struttura stabilizzata all’interno della quale non è prevista alcuna modifica. In altre parole, la propria escursione in questo magnifico villaggio sarebbe la stessa identica che si sarebbe vissuta secoli fa. In tempi più recenti, tuttavia, il villaggio è stato leggermente esteso, implementando alcuni edifici che nonostante la realizzazione moderna seguono rigorosamente gli elementi e gli stili architettonici delle strutture tradizionali.

Sebbene non vi fosse prevista alcuna lavorazione, con l’iscrizione tra i Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO è certo che il villaggio non verrà modificato o alterato, ma solamente manutenuto e restaurato in caso di danni di causa naturale. Questo quindi permette di godere dell’integrità visiva dell’area di conservazione, senza uscire dai suoi confini comunali.

Autenticità del villaggio di Holašovice

Facciate barocco rurale del villaggio di Holašovice in Repubblica Ceca
Facciate barocco rurale del villaggio di Holašovice in Repubblica Ceca

I vari edifici che compongono il piccolo centro abitativo di Holašovice ruotano attorno a un centrale spazio verde, una specie di piazzola comune, che facilita la propria visita in questo sito UNESCO. Il borgo poggia su un terreno rurale comprendente un gran numero di vernacolari di grande valore del XVIII e XIX secolo. Il borgo ha mantenuto l’originario impianto medievale , la parcellizzazione e il suo aspetto storico. Altissima è quindi l’autenticità dell’impianto e della parcellizzazione del borgo, stabilizzatisi nell’Ottocento. Questa affermazione è documentata dalle prime mappe prodotte dalle rilevazioni catastali.


 

Condividi su: