Hannover, guida turistica e di viaggio

Hannover, guida turistica e di viaggio


Condividi su:

Cosa vedere ad Hannover, la capitale della Bassa Sassonia

Tutti gli articoli della Germania
Cosa vedere ad Hannover, mappa
© Apple Maps

icona-articoloHannover, benvenuti nella capitale della Bassa Sassonia, è una incantevole città, spesso dimenticata dai principali circuiti turistici della Germania, nonostante sia una delle più visitate del Land. Siamo nel nord della Germania, posta sul fiume Leine, dove oltre mezzo milione di abitanti l’hanno scelta come propria città di residenza. L’ufficio del turismo ha saputo negli ultimi anni riuscire a sdoganarla come meta seriosa e poco incline a ricevere visitatori. L’occasione di questo importante cambiamento, che fino allo scorso millennio voleva Hannover come città industriale piuttosto seriosa, è stato probabilmente EXPO 2000, l’evento itinerante che ha richiamato in città oltre 20 milioni di visitatori.

La città è anche sede della seconda più importante Festa della Birra, evento che giunge proprio dopo quella più nota di Monaco di Baviera e che richiama oltre 1 milione di visitatori. Hannover è anche la seconda per importanza città del nord della Germania, il cui scettro è di Amburgo, conquistando però il podio per centro amministrativo e culturale. Scegliere di visitare Hannover significa optare per una città il cui fascino sembra essersi perso in quelli di altri tempi, un connubio artistico naturale che identifica un’angolo di Germania assolutamente da scoprire. Pronti a conoscere cosa vedere ad Hannover?

 

Cenni storici

Cosa vedere ad Hannover, veduta della città dall'altoLa città di Hannover venne fondata nel Medioevo, nata sulla riva meridionale del fiume Leine. Le sue origini erano quelle di un classico villaggio di pescatori che basava la propria economia sulla pesca prima di trasformarsi in importante centro commerciale proprio grazie alla sua posizione. Divenne membro della Lega Anseatica nel 1386, periodo in cui venne dato inizio a numerose costruzioni, tra cui le mura cittadine.

Il destino di Hannover vide la sua prima importante variante nel 1636 quando il duca di Brunswick-Lüneburg la scelse come sua città di residenza. I duchi di Brunswick-Lüneburg vennero proclamati dal 1692 come principi elettori, permettendo loro di diventare sovrani della Gran Bretagna. Fu Giorgio I nel 1714 a sedere sul trono inglese mentre l’ultimo fu Guglielmo IV, successione mai più ripetuta poiché l’arrivo di Vittoria come regina diede conclusione al legame con la Gran Bretagna. Nella storia ben tre sovrani inglesi furono contemporaneamente principi elettori di Hannover.

La storia più recente, dopo la Guerra dei Sette Anni in cui l’esercito di Hannover venne sconfitto dai soldati francesi, ricorda i terribili bombardamenti del secondo conflitto mondiale quando buona parte della città venne rasa al suolo. L’assenza di molti degli edifici storici l’ha in parte confinata al ruolo di città commerciale ma con poco appeal turistico. Oggi Hannover è tra i fulcri finanziari della Germania, grazie al suo importante polo fieristico istituito nel lontano 1947 che ospita tra l’altro il CeBit, uno degli eventi mondiali più importanti per l’informatica.

 

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona   Visitiamo Bamberga, una delle città storiche della Baviera

Cosa vedere ad Hannover

Cosa vedere ad Hannover, la stazione ferroviaria

Iniziamo a scoprire cosa vedere ad Hannover iniziando da uno degli edifici più frequentati della città, la sua stazione ferroviaria. Da qui sarà facile raggiungere la spettacolare Ernst-August-Platz riconoscibile grazie alla statua di Ernesto Augusto, il principe di Hannover. Percorrete pochi passi e iniziate a passeggiare lungo il quartiere dello shopping, raggiungibile proprio dall’uscita sud della stazione e, subito dopo aver preso confidenza con i negozi e i locali, arriverete velocemente all’Altstadt, il cuore storico della città.

 

La Marktkirche

Cosa vedere ad Hannover, la Marktkirche

Siamo giunti nella città vecchia con i suoi ricordi storici, purtroppo molti ricostruiti dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Merita iniziare dalla Marktplatz, la storica piazza del mercato dove affacciano le principali strutture gotiche della città. Qui è da non perdere la Marktkirche, una antica chiesa medioevale oggi trasformata in tempio luterano, una delle ultime realtà rimaste ereditate dalla Seconda Guerra Mondiale. La chiesa è nota per la sua torre in mattoni alta 97 metri, dalla quale godere di uno splendido panorama. Nella piazza hanno anche sede il Municipio Vecchio e la Chiesa di Sant’Egidio.

 

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona  Porta di Brandeburgo, il simbolo della Germania riunita

I municipi di Hannover

Cosa vedere ad Hannover, il Nuovo Municipio

Spostiamoci di qualche minuto dalla Altstadt per raggiungere Trammplatz 2 dove ha sede il Neues Rathaus, il Nuovo Municipio. La sua realizzazione risale al 1913 e oggi alle sue spalle troviamo uno dei quartieri più verdi di tutta la città, con numerosi parchi e laghetti tra cui il Maschpark, parco dove gli abitanti vengono a fare jogging o una pedalata.

Per costruirlo sono stati necessari quasi 12 anni di interrotto lavoro e oggi al suo interno sono presenti anche alcune sale adibite a museo. Nel Neues Rathaus non dimenticate di prendere l’ascensore che porta in cima alla cupola: anche da qui avrete modo di godere di un panorama unico della città. Accessibile anche ai turisti, il Nuovo Municipio svolge le regolari funzioni amministrative riservate agli abitanti della città. I visitatori potranno comunque entrare per ammirare, tra l’altro, anche plastici con la riproduzione della città prima della Seconda Guerra Mondiale.

 

Cosa vedere ad Hannover, il Vecchio Municipio

Il vecchio Municipio (Karmarschstraße 42) invece è stato costruito in oltre un secolo.
La parte più storica vide la luce nel 1410 mentre l’area successiva venne costruita abbattendo una vecchia sala del commercio risalente al XIII secolo. Qui troviamo anche l’Ala dei Farmacisti, la Apothekenflügel, il cui nome deriva dalla presenza storica della vecchia sede della farmacia comunale.

Nel 1844 l’edificio, per obsolescenza, sarebbe dovuto essere demolito. Grazie all’intervento di Conrad Wilhelm Hase, architetto tedesco che nelle sue opere aveva sempre abbracciato lo stile neogotico, si decise invece per un profondo restauro. La prima ala rimaneggiata fu proprio quella dei farmacisti e, in seguito, l’intero complesso venne completato.

 

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona  Ingolstadt la città dell’auto

I giardini reali di Herrenhausen

Cosa vedere ad Hannover, i giardini Herrenhausen

Cosa vedere ad Hannover, Hannover, i Hannover, i giardini Herrenhausen castello La principale attrazione di Hannover sono indubbiamente i giardini reali di Herrenhausen. Sono il simbolo che da oltre 300 anni rappresenta la città e la sua rinascita culturale. Gli abitanti hanno ben ragione di vantarsi di questo magnifico giardino reale: nel 2015 è stato vincitore del Premio europeo per i giardini nella categoria Migliore ristrutturazione di un parco o giardino storico.

Nonostante il riconoscimento, i giardini reali sono rimasti fedeli alla sua impronta storica, senza particolari stravolgimenti. Oggi, proprio come ieri, turisti e visitatori possono passeggiare nei tanti vialetti caratterizzati da sculture e grandi siepi. Merita inserire tra le cose da vedere ad Hannover la Fontana Grande, con i suoi meravigliosi giochi d’acqua, in grado di raggiungere l’impressionante altezza di 70 metri.

 

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona  Le 10 città più belle della Germania

Il lago Maschsee nel centro di Hannover

Cosa vedere ad Hannover, Lago Maschsee

Proseguiamo a scoprire le cose da vedere ad Hannover da uno dei protagonisti assoluti del relax. Il lago Maschsee è infatti l’oasi di pace nel centro della città, lo specchio d’acqua dove ritrovarsi per le attività sportive outdoor, come canoa e yachting o una più semplice corsa sulla riva. Qui è presente anche il museo Sprengel, da aggiungere alle cose da vedere ad Hannover. Nella sua struttura, in stile contemporaneo, è possibile ammirare una esposizione permanente sull’arte moderna ed internazionale. Da qui è poi possibile raggiungere il Neues Rathaus, rappresentando quindi una variazione sul percorso dal centro cittadino.

Ogni anno durante il periodo estivo si svolge inoltre uno degli eventi con più richiamo di pubblico, ovvero la grande festa sul lago Maschsee. Oltre 2 milioni di visitatori arrivano da tutta la Germania per festeggiare e per provare una delle tante specialità culinarie preparate direttamente in riva al lago. Quattro palchi forniscono invece musica e divertimento con la presenza anche di artisti di fama internazionale.

 

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona  Visitare Bonn, la città dei ciliegi

Teatro dell’Opera

Cosa vedere ad Hannover, il Teatro dell’Opera

Per concludere la nostra visita turistica rivolgiamo l’attenzione anche al Teatro dell’Opera la cui costruzione risale al 1852. Nato come teatro reale, aveva lo scopo di sostituire quello presente nel castello sul fiume Leine, l’edificio è stato realizzato in stile classico con una terrazza che ospitava statue di compositori.

All’epoca l’ingresso avveniva dal porticato sotto la terrazza, oggi invece è raggiungibile dalle scale che lo uniscono al parcheggio sotterraneo.
La sua ricostruzione, a seguito dei bombardamenti, risale al 1948.

 

Icona web onemagSito ufficiale del Teatro dell’Opera di Hannover

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona  Scopriamo Lipsia, la Germania dell’Est

Shopping ad Hannover

Cosa vedere ad Hannover, GeorgstrasseTerminato di ammirare le prime cose da vedere ad Hannover, potreste decidere di avventurarvi nelle vie dello shopping oltre a quella probabilmente vista a poca distanza dalla stazione ferroviaria. Qui si potrà scegliere tra una passeggiata lungo le tante vie commerciali oppure entrare in un centro commerciale.

A colpo sicuro recatevi sulla Theaterstrasse, dove troverete tantissimi negozietti in grado di accontentare qualsiasi ricerca di acquisto, souvenir compresi. Poco distante dalla stazione ferroviaria troviamo invece il centro commerciale Kaiser, tra i più frequentati di Hannover. Qui negozi di lusso si affiancano a negozi più economici, rendendo l’esperienza perfetta per ogni acquisto. Altro centro commerciale molto frequentato è il Karstadt, dove trovare negozi di abbigliamento, gioielli, lingerie e diversi negozi di elettronica. E’ noto per i suoi prezzi particolarmente convenienti.

 

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona  10 cose da vedere a Berlino

Come raggiungere Hannover

Cosa vedere ad Hannover, veduta all'albaTrovandoci nella principale città della Bassa Sassonia è piuttosto logico attendersi collegamenti con il resto della Germania e del mondo efficienti. Qua infatti è presente, a poco più di una decina di Km dal centro urbano, l’aeroporto che collega diverse città italiane, alcune esclusivamente durante il periodo estivo. Per gli altri arrivi sarà necessario effettuare uno scalo.

Se preferite il treno è connessa con tutte le città principali della Germania ma anche da Francia, ⇒ Olanda e ⇒ Austria. Naturalmente è possibile raggiungerla anche dall’Italia o da altri paesi europei con qualche cambio.

Se avete intenzione di raggiungerla in macchina, Hannover è servita da diverse autostrade. Le direttrici principali per raggiungerla sono quelle di Berlino-Dusseldorf oppure di Amburgo-Kassel.

Ultimo aggiornamento 22 giugno 2021


 

Condividi su: