Guida di Middle Caicos,
l’isola dell’arcipelago Turks e Caicos

Tutti gli articoli dei Caraibi

icona-articoloSiamo nell'isola più grande dell’arcipelago Turks e Caicos, con una superficie approssimativa di 125 km quadrati. Middle Caicos, come fa intuire il nome, è l’isola centrale dell’arcipelago, affiancata ad est dalla East Caicos e a nord-ovest dalla North Caicos. Ideale per coloro che sono alla ricerca di una meta ancora parzialmente selvaggia, l'isola di Middle Caicos si può raggiungere rapidamente con un traghetto dall' isola di Providenciales.

Una volta raggiunta l'isola di Middle Caicos comprenderete subito di trovarvi in un piccolo paradiso, una unica strada e tante spiagge appartate. Avrete modo di trovare diverse abitazioni, perlopiù disabitate, pronte ad accogliere turisti e visitatori, nonostante non siano poi cosi in tanti a scegliere di visitare Middle Caicos. Se avete intenzione di trascorrere più di una giornata, meglio partire da Providenciales con una auto a noleggio o almeno una bicicletta. La strada connette infatti gli unici tre centri abitati qua presenti, Bambarra, Conch Bar, Lorimers.

 

Cosa visitare a Middle Caicos

Cosa vedere a Middle Caicos, veduta mareMotivo di cosi poco passaggio umano è l'assenza di collegamento tra le isole del passato.

Essendo connessa unicamente alle altre isole per via marittima, Middle Caicos non ha mai beneficiato di un grande interesse turistico. Solo recentemente la costruzione di grandi ponti fra le varie destinazioni, ha permesso di rivalutarla. Molti di questi ponti sono proprio percorribili in bicicletta e la meta è di fatto diventata apprezzata dai tanti bikers che la scelgono per trascorrere qualche giorno in assoluto relax. L'isola è inoltre dotato di un piccolo aeroporto che le permette di ospitare veivoli leggeri.

 

Cenni storici

Cosa vedere a Middle Caicos, la costa frastagliataMiddle Caicos è l'isola più grande di Turks e Caicos con una estensione di 144 km.

L'isola è collegata da una strada rialzata, una sorta di ponte, che le permette di connettersi a North Caicos, trasformando quasi le due isole in una unica destinazione. La prima popolazione che occupò il territorio fu quella dei Taíno, la popolazione che per prima colonizzò i Caraibili. Eravamo tra il 750 e il 1500 d.C. e l'isola venne chiamata Aniyana.

Oggi parte della sua lunga storia è ritrovabile ad Armstrong Pond, situato a sud della cittadina di Bambarra, è un’antico insediamento Taìno, forse il più bello e caratteristico tra i 38 presenti. Gli abitanti stabili di Middle Caicos sono poco meno di 200 persone, perlopiù anziani, e gli abitanti spesso sono costretti a spostarsi a North Caicos per ogni tipo di rifornimenti, compreso il carburante.

Alla loro scomparsa per lungo tempo le isole rimasero disabitate, visitate solo occasionalmente da pirati o esploratori. Questo fino alla fine del 1700 quando i lealisti, durante la guerra d'indipendenza americana, vennero espulsi da quelli che in seguito diventeranno gli Stati Uniti d'America, ricevendo concessioni proprio nel territorio delle isole Caicos. Insediati principalmente a North Caicos e Providenciales, furono loro a costruire le prime piantagioni di cotone e canna da zucchero dando vita a un piccolo commercio di esportazione di uno dei migliori cotoni mai prodotti.

Durato solo pochi decenni, la storia di Middle Caicos, Turks e Caicos vide il rimpatrio dei lealisti, a seguito di una legge, la Slavery Abolition Act, che rese illegale la schiavitù. Pochi anni dopo, rimasta ancora disabitata, le isole divennero patria di 168 africani scampati a un naufragio. Si rifugiarono a Bambarra e rimasero per lungo tempo e si presume che a seguito di altri naufragi la popolazione aumentò di numero.

Oggi è una discreta meta turistica, visitata soprattutto da coloro che visitano Providenciales e scelgono di fare una veloce escursione di una giornata. Sull'isola è presente un unico hotel, il Dragon Cay Resort, ma numerose ville e case per vacanza.

 

Cosa vedere nelle Middle Caicos

Spiaggia bianca a Middle Caicos, Caraibi

Middle Caicos è apprezzata particolarmente da coloro che amano gli sport oudoor.

In molti scelgono di visitarla anche per le Conch Bar Caves, il più grande sistema di grotte fuori dall'acqua del territorio. Furono i Taíno a realizzare questo complesso sistema di connessione, realizzato per ripararsi dagli uragani ma anche come luogo di ritrovo per le cerimonie.

Sono posizionate sulla costa settentrionale dell’isola e oggi vengono visitare per la presenza di varie grotte calcaree note per l’elevato numero di imponenti stalattiti e stalagmiti che offrono dimora ad una enorme colonia di pippistrelli. All’interno di queste grotte, se fortunati, si riuscirà ad ammirare anche delle enormi piscine naturali di acqua salata dall’acqua limpidissima.

 

Saint Kitts e Nevis: i gioielli privati del Mar dei Caraibi

Saint Kitts e Nevis: le magnifiche isole ancora non raggiunte dal turismo di massa. La Saint Kitts, l'isola...

Le spiagge delle Middle Caicos

Cosa vedere in Dominica, spiaggiaIn un viaggio nei Caraibi non possono mancare le spiagge, nessuna eccezione neanche per Middle Caicos: le spiagge lungo i litorali settentrionali sono spesso isolate, pulitissime e offrono un panorama mozzafiato. La costa a nord-ovest è caratterizzata da spettacolari scogliere calcaree, introvabili nel resto dell’arcipelago, che popolano le spiagge deserte di sabbia bianchissima.

  • Mudjin: Siamo nella spiaggia più nota di Middle Caicos, un tratto di poco meno di 5 km posto a nord di Middle Caicos. Vi si accede anche dal Dragon Cay Resort e una volta superato il sentiero pedonale vi troverete di fronte a un belvedere da cui ammirare la spiaggia e i dintorni. Nonostante la bellezza del luogo, è sconsigliato nuotare poiche le vicine barriere coralline richiamano spesso squali.
    Θ
  • Spiaggia di Bambarra: bellissima e lunga costa che si trova sulla costa centro-settentrionale di Middle Caicos. Questa spiaggia si trova su una baia ampia e poco profonda, motivo per cui l'acqua si presenta particolarmente calma, limpida e un po' più calda delle coste circostanti
    Θ
  • Counch Bar Beach: Situata di fronte al piccolo villaggio di Conch Bar, la Counch Bar Beach è una delle poche spiagge nel paese situata nei pressi della parete sotterranea sottomarina dell'altopiano delle Isole Caicos. A circa 600 metri dalla spiaggia, la profondità dell'oceano scende bruscamente, passando dalle poche decine di metri alle migliaia di metri. A causa di questa geologia, Conch Bar Beach e l'adiacente Mudjin Harbour Beach sono caratterizzate da un'atmosfera più selvaggia rispetto ad altre spiagge del paese.

 

Crossing Place Trail

Crossing Place Trail a Middle CaicosIl Crossing Place Trail è uno dei migliori percorsi che si riescono a trovare a poca distanza dal litorale, fu la strada principale dell’isola per secoli, un ciottolato discostato che non fu mai ristrutturato.
Percorrerlo è consigliato unicamente se si è allenati e in buon forma, visto che nel suo tragitto sono frequenti fossi e dislivelli notevoli, ma il tutto ricompensato da un vasto panorama incontaminato.

 

L’ultima, ma non meno importante, peculiarità di Middle Caicos è l’Ocean Hole. Si tratta di un colle largo circa 400 metri e profondo 60, si ritiene che in tempi antichissimi venne invaso dalle acque dell’oceano, che ne distrussero il tetto facendolo diventare la piscina naturale che oggi conosciamo.

Continua a scoprire i Caraibi: