Guida allo Swaziland, il piccolo territorio nel sud dell’Africa

Guida allo Swaziland, il piccolo territorio nel sud dell'Africa ricco di tradizione e di attrattive naturali, tutte da scoprire. Lo Swaziland è un piccolo stato africano tradizionale, caratterizzato da una ricca fauna selvatica e da paesaggi maestosi si fondono insieme con la fresca aria di montagna dello Swaziland, oggi ufficialmente Regno di eSwatini. Guida allo Swaziland, il piccolo territorio nel sud dell'Africa 3 min


0
Guida dello Swaziland

Guida dello Swaziland

icona-articoloCultura tradizionale, fauna selvatica e paesaggi maestosi si fondono insieme con la fresca aria di montagna dello Swaziland, oggi ufficialmente Regno di eSwatini.
Anche se piccolo, il Regno offre una miriade di cose per tenere occupati i visitatori. Ecco alcuni dei punti salienti.

Cosa vedere nello Swaziland, oggi eSwatini

Hlane Royal National Park

eSwatini, Hlane Royal National Park

L’Hlane Royal National Park è la più grande area protetta dello Swaziland ed è ricca di fauna composta principalmente da rinoceronti bianchi e da elefanti.
Il tour guidato che può essere prenotato è l’occasione perfetta per scopriresia gli animali che la loro storia, attualmente specie in via di estinzione.
I sentieri pedonali guidati si trovano nel campo di Ndlovu e portano gli escursionisti a stretto contatto con la natura selvaggia.

La fabbrica di vetro Ngwenya

La fabbrica di vetro Ngwenya costituisce il fulcro centrale di un villaggio di artigiani dello Swaziland, dove i visitatori possono osservare i lavoratori in azione, mentre modellano il vetro fuso in una varietà di splendidi pezzi.

Circa 500 kg di vetro riciclato viene qua sminuzzato e fuso ogni giorno, prima che  vetro si trasformi con nuove forme.
La fabbrica incoraggia i membri della comunità a raccogliere oggetti di vetro scartati per portarli alla fabbrica, fornendo così anche un innovativo programma sociale.

OneMag-logo
Guida alle riserve naturali dello Swaziland

Maguga, la diga e la storia antica

Guida dello Swaziland

Questa diga si trova nel cuore della regione di Hhohho, un territorio ricoperto dagli altopiani Swazi. Questi monti sono tra i più antichi del mondo e fanno parte della Cintura di Barberton Greenstone, un residuo unico dell’antica crosta terrestre che contiene la più antica e meglio conservata sequenza di rocce vulcaniche e sedimentarie del pianeta.
L’arte rupestre di Nsangweni conservata in modo brillante può essere trovata nascosta nelle pareti rocciose, e la diga è un ottimo punto di pesca e birdwatching.

Mantenga

Swaziland, Mantenga

Il villaggio culturale di Mantenga è definibile come una grande casa famiglia composta da 16 capanne con dei recinti esterni, dedicati ai bovini e alle capre.
Ogni area abitativa ha un suo particolare scopo e le strutture sono tutte realizzate con materiali da costruzione tradizionali come pali di legno, strisce di cuoio e sterco di vacca essiccato.

Molti degli abitanti del villaggio indossano abiti tradizionali e i visitatori sono accolti calorosamente con il solito saluto della famiglia Swazi di Yebo Nkosi.
I tour includono una passeggiata guidata, un’esibizione di danza e tempo per esplorare il villaggio e i suoi manufatti tradizionali.

Mercato Manzini

Swaziland, Manzini

La principale attrazione del villaggio di Manzini è un mercato colorato e vivace pieno di artigianato di comunità e beni unici.
Lo spazio in stile bohémien è tipico di un mercato africano, con un vivace ronzio di sottofondo e una gamma vastissima di prodotti tradizionali e contemporanei. 

Mbabane

Swaziland, Mbabane

Mbabane è la città più grande dello Swaziland.
È piena di attività e ospita una popolazione che unisce le antiche tradizioni con le abitutini moderne. Sono tanti i negozi e le bancarelle colorate che vendono prodotti di ogni tipo: dalla frutta, ai souvenir fino alle medicine tradizionali.

Situata nei pressi delle pittoresche colline Diangeni, la città ha un’atmosfera rilassata ed è un buon posto per ricaricare le proprie batterie.
È anche sede del Waterford-Kamhlaba United World College e il campus di questa scuola internazionale è uno dei luoghi più belli della città.

Mkhaya Game Reserve

La Mkhaya Game Reserve è un’area ricca di fauna selvatica situata nella regione di Lowveld nello Swaziland.
L’area incontaminata ospita una fauna molto rara e in via d’estinzione, tra cui rinoceronti neri e bianchi.

Sarà possibile prenotare un tour di un’intera giornata che si svolge in una Land Rover aperta.
Mkhaya vanta anche un’efficace unità anti-bracconaggio che è interamente finanziata dalle entrate generate dai visitatori e aiuta a sostenere questo straordinario sforzo di conservazione.

Sibebe Rock

L’imponente Sibebe Rock si trova a nord-est di Mbabane e si classifica come il secondo monolite più grande del mondo, dopo Uluru in Australia.
La massiccia cupola di granito è difficile da perdere mentre si profila sulla campagna circostante con pareti rocciose a strapiombo che offrono sfide audaci agli escursionisti in cerca di emozioni.

Quelli che non vogliono arrampicarsi lungo la parete rocciosa possono semplicemente fare una passeggiata panoramica verso la montagna.

 


Like it? Share with your friends!

0