Guida agli acquisti in Ucraina

Shopping in Ucraina, guida agli acquisti in Ucraina. Tra le cose da comprare in Ucraina troviamo oggetti vintage che ricordano proprio il periodo sovietico, tra cui icone e statuette dell'era stalinista. Nella capitale gli amanti dello shopping devono segnarsi Andriyivsky’s Uzviz, quella che da sempre è definita la 'piccola Montmartre' di Kiev, una strada che congiunge due quartieri storici e dove ha un tradizionale mercatino e vari negozietti. Ecco la guida agli acquisti in Ucraina.

Shopping in Ucraina, cosa comprare

icona-articolo

Parte integrante di un viaggio è indubbiamente l’acquisto di un souvenir o di un oggetto tipico del Paese che si visita.
Una vacanza in Ucraina permetterà di acquistare diversi souvenir, e non solo, assicurandosi quasi sempre prezzi economici, garantendosi anche prodotti di marca a prezzi sicuramente più allettanti rispetto a quelli italiani.
E’ anche una terra dove poter acquistare un pensierino certi di poter scegliere tra tanti oggetti, molti dei quali ricordano il lungo periodo sovietico che l’Ucraina ha vissuto.

Sono tante, infatti, le possibilità di acquistare oggetti vintage che ricordano proprio il periodo sovietico, tra cui icone e statuette dell’era stalinista.
Ma non stupitevi se passeggiando vi troverete di fronte ad oggetti militari con i loghi dell’ex URSS. Fate solo attenzione, parecchi potrebbero essere delle volgari contraffazioni.

Gli oggetti tipici dell’Ucraina

Gli acquisti a Kiev, ed in generale in tutto il territorio ucraino, possono avvenire sia nei centri commerciali ma anche nei vari mercatini. Nella capitale gli amanti dello shopping devono segnarsi questo indirizzo, Andriyivsky’s Uzviz, quella che da sempre è definita la ‘piccola Montmartre‘ di Kiev, una strada che congiunge due quartieri storici e dove ha un tradizionale mercatino e vari negozietti.
E’ anche la zona dove gli artisti e artigiani mettono in vendita, su bancarelle artigianali e a volte improvvisate, le loro creazioni. Qui è proprio il luogo ideale dove acquistare i petrykivka, i classici dipinti ucraini realizzati su un telo scuro e preparati con vernice luminosa, spesso riflettente, che ritraggono fiori ma anche scene mitologiche.
Allo stesso modo possono essere decorati delle ciotole o anche cucchiai e altri oggetti di uso comune.

Nei mercatini in generale non avrete difficoltà ad acquistare anche vestiario, anche se tra i tipici cappotti di pelliccia in stile sovietico, gli shapka, spesso troverete solo delle imitazioni. Questo anche perchè molti degli animali con cui venivano prodotti sono in via di estinzione, quindi protetti, sia perchè i giovani ucraini (e anche quelli più anziani) preferiscono vestirsi con abiti più moderni e attuali.

OneMag-logo
Ucraina, i migliori teatri da non perdere

I mercati cittadini, ma anche i negozi artigianali, sono anche perfetti per trovare oggetti in ceramica. Qui è comune la lavorazione della ceramica di color nero, con cui vengono preparati piatti e posati, oltre che brocche e vasi.
Ma la tipica cucina ucraina viene spesso arricchita anche con piccoli vasi e altri oggetti in argilla.
Seppur fragili, sono tra gli oggetti da acquistare in Ucraina insieme ai tanti altri oggetti che tipicamente vengono acquistati dai turisti. La vodka ucraina, la gorilka, e le matrioske rappresentano gli oggetti più venduti in assoluto.
Gli oggetti artigianali e le bancarelle sono soprattutto presenti nel vecchio quartiere Podil, dove trovere anche gioielli e altri accessori preparati rigorosamente a mano.

Se invece volete ammirare le vetrine cercate nella capitale il Centro Commerciale Gulliver, 15.000 metri quadri di negozi, aperto nel 2013 (Centro Gulliver, Kiev)

Condividi su: