Gruto Parkas e Druskininka, un viaggio in Lituania

Un viaggio in Lituania attraverso il museo all'aperto di Gruto Parkas ed i bagni termali di Druskininka. E' un percorso di una lunghezza, quello del Museo all'aperto di Gruto Parkas, di oltre 2 km che attraversa il tipico paesaggio dell'iconografia sovietica. A Druskininkai, invece, possiamo visitare musei e monumenti ma anche divertirsi con il locale Aqua Park con scivoli d'acqua e saune, per soddisfare ospiti di ogni età. Ecco Gruto Parkas e Druskininka, un viaggio in Lituania. 2 min


0
Gruto Parkas e Druskininka, un viaggio in Lituania

Guida di
Gruto Parkas e Druskininkai

icona-articoloUn percorso tra i boschi, lungo oltre due chilometri, costellato da statue tipiche dell’iconografia sovietica. Questo è il Gruto Parkas, un museo all’aria aperta completamente  dedicato al periodo dell’occupazione sovietica, durato dal 1941 al 1991.

Ecco cosa vedere a Druskinkai

Visitare il museo Gruto Parkas

Gruto Parkas, ingresso al museo

Nel museo si trovano numerosi cimeli: statue, lapidi e mezzi militari risalenti all’epoca comunista e su tutto il territorio compaiono sculture dedicate soprattutto ad Engels e Marx, Stalin e Lenin.

La nascita del Parco deriva dall’idea venuta dopo la rimozione di tutte le statue dai propri piedistalli subito dopo la proclamazione della seconda indipendenza. Si è infatti deciso di sistemarle in un unico sito invece che nei depositi, come testimonianza di un periodo storico.

Realizzazione del museo Gruto Parkas

Un imprenditore agricolo vinse l’appalto indetto dal Ministero della cultura per la realizzazione del museo all’aperto, e mise a disposizione i terreni di sua proprietà per l’allestimento.

Nacque così il Gruto Parkas, dal nome della località in cui sorge, che ai suoi visitatori oltre le statue, mostra padiglioni coperti nei quali trovano posto manifesti, ed iscrizioni propagandistiche, ritratti e varie antichità.

Dove situato Gruto Parkas

Gruto Parkas, veduta

Il parco sorge poco distante dal centro cittadino di Druskininkai, una graziosa cittadina nella Lituania meridionale. La città si affaccia sul fiume Nemunas ed è famosa per le sue fonti termali e soprattutto per le acque salate.

Conosciuta come la più moderna località termale lituana, Druskininkai offre anche una natura rigogliosa ai suoi visitatori tra foreste rigogliose ed angoli verdi cittadini, è possibile percorrere incantevoli itinerari che si snodano anche lungo il fiume.

OneMag-logo
Vilnius, cosa vedere nella capitale della Lituania

Cosa fare a Druskininkai

Cosa vedere a Drusinkai, Lettonia

La città è una destinazione poliedrica in grado di stupire per la varietà e la ricchezza di attrazioni che offre.
Oltre il relax coniugato in tutte le sue forme, infatti, a Druskininkai è possibile visitare musei e monumenti. E’anche possibile divertirsi e svagarsi grazie al locale Aqua Park con scivoli d’acqua e saune, per soddisfare ospiti di ogni età.

Accanto parco acquatico c’è la funivia, unica in tutta la Lituania che porta i suoi passeggeri ad un’altezza di 45 metri, dalla quale, attraverso i vetri delle cabine, è possibile apprezzare un panorama mozzafiato dell’intera città ed il percorso del fiume.

Programmate un soggiorno da queste parti per scoprire le sfumature di una cultura che si declina attraverso storia e modernità. Rimarrete affascinati dalla vastità di realtà che popolano Paesi vicini e tremendamente pittoreschi.


Like it? Share with your friends!

0