Cosa vedere a Göteborg

Tutti gli articoli della Svezia

icona-articoloSulla costa sud-occidentale della Svezia troviamo Göteborg, seconda città per dimensioni del paese. Meno visitata rispetto alla capitale, Göteborg  rimane una meta estremamente piacevole, caratterizzata da una splendida architettura neoclassica. Principale porto della Scandinavia, Göteborg è una città rilassata caratterizzata da ampi spazi verdi che possono piacevolmente essere scoperti in bicicletta, tra le modalità più comuni per gli abitanti di muoversi.

Il centro storico della città è piuttosto ridotto di dimensioni, consentendo di poterlo facilmente visitare a piedi anche in una sola giornata, nonostante sia meglio dedicarle almeno un weekend intero. Preparatevi quindi a passeggiare nelle piazze eleganti della città, raggiungibili spesso attraverso grandi viali e costeggiando i tanti canali che caratterizzano il paesaggio urbano. Göteborg oggi è esattamente come in passato un'importante città industriale ma estremamente vivace e piacevolmente giovanile, grazie alle Università che richiamano ogni anno migliaia di studenti a ritrovarsi nei pub e nei locali. Pronti quindi a scoprire cosa vedere a Göteborg?

 

Cenni storici

Cosa vedere a Goteborg, Haga Street
Göteborg, Haga Street

Fu Gustavo II Adolfo Vasa, detto il Grande, re di Svezia dal 1611 al 1632 a fondare la città dove attualmente la conosciamo, come ennesimo tentativo svedese di liberarla dal governo danese.

Dal Medioevo erano infatti i danesi a occupare l'intero territorio della costa occidentale della Svezia, pretendendo il pagamento di un pedaggio a tutte le navi costrette a transitare. In quel periodo la sua posizione era a una quarantina di km di distanza rispetto all'attuale posizione ma per evitare i costosissimi pedaggi venne realizzato un sito più a nord rispetto a oggi. Carlo XI, sovrano dal 1660, scelse l'isola di Hisingen, quella che oggi è la periferia nord della città, come località principale dei commerci svedesi. Il suo nome fu da subito quello di Göteborg.

I commercianti che durante i secoli scelsero di trasferirsi qua hanno oggi lasciato una ricca eredità sia architettonica che culturale. Anche l'Oriente fu protagonista di un grande periodo di influenze grazie ai tanti commerci tra la Svezie e l'Estremo Oriente. Fu la Compagnia svedese delle Indie orientali a monopolizzare in seguito il commercio. Oggi la città è caratterizzata da una frenesia positiva che contagia ogni aspetto della vita locale: dalla cultura allo shopping e, persino, la vita notturna.

 

Cosa vedere a Goteborg

Göteborg è una destinazione che non risente particolarmente del clima, caratterizzato da estati miti e inverni piuttosto freddi. Naturalmente l'estate è il momento in cui la città è particolarmente visitata ma in ogni mese è comunque possibile scoprirla, grazie alle tante attività al coperto o ai musei, alcuni davvero interessanti.

Al vostro arrivo troverete una città sempre piuttosto calma con abitanti sereni e piacevolmente sorridenti. Sarà probabilmente quello per loro è il motto quotidiano, ovvero trascorrere una giornata Fika. Già perchè i suoi abitanti hanno da tempo scelto di prendersi almeno un paio di momenti al giorno per godersi un caffè o una bevanda con amici, una pausa Fika, appunto. Il termine è talmente utilizzato che sono tanti i locali che hanno scelto di chiamarsi in questo modo o che valorizzano questo momento conviviale. Dopo aver scelto di iniziare la vostra giornata alla scoperta delle cose da vedere a Göteborg con il momento probabilmente più importante dei suoi abitanti, è indubbiamente arrivato il momento di passeggiare.

 

Muoversi a Göteborg

Cosa vedere a Göteborg, tram
Göteborg, tram

Come anticipato Göteborg è una città che può piacevolmente essere visitata a piedi o in bicicletta. Tuttavia se la giornata non è delle migliori si potrà facilmente scoprirla grazie a una rete estesa di bus e tram, in grado di coprire ogni angolo cittadino.

La rete dei trasporti urbani è gestita da → Vasttrafik e i biglietti possono essere acquistati anche attraverso l'apposita app, ottima da scaricare qualora siate in città per qualche giorno. L'applicazione è anche la modalità più economica, grazie a tariffe scontate rispetto al biglietto fisico. Potrete acquistare anche un biglietto valido su tutta la tratta per la giornata intera, decisamente più conveniente rispetto ai biglietti singoli, che hanno invece una validità di 90 minuti.

 

Centro città

Iniziamo a scoprire le cose da vedere a Göteborg da due sei suoi quartieri più centrali, Nordstaden e Inom Vallgraven .

Tra le cose che immediatamente colpiranno la vostra attenzione sarà la → Barken Viking, una nave che segnala la presenza dell'omimo hotel 3 stelle che da sempre calamita l'attenzione dei visitatori. Superato l'imponente veliero realizzato nel 1907 e ormeggiato nel porto cittadino, arriverete in quella che è la prima attrazione, il Teatro dell'Opera di Göteborg.

Realizzato nel 1994, il teatro cittadino richiama per la sua architettura, quella che richiama le gru tipiche dei cantieri navali. Sono oltre 250.000 gli spettatori che ogni anno assistono a una delle 270 giornate di rappresentazioni in cartellone, quasi uno spettacolo al giorno che garantisce alla città svedese uno dei primati a livello di spettacolo. Dopo aver varcato il meraviglioso atrio, interamente ricoperto di vetri, potrete accomodarvi e assistere a produzioni musicali di vario tipo oppure di danza o ancora sedersi al ristorante, aperto a tutti, che offre un magnifico panorama sul porto di Göteborg.

Lasciandosi alle spalle il Teatro, a breve distanza sorge invece → Älvrummet , un museo dedicato a Göteborg e al suo sviluppo urbano. A ingresso gratuito, l'esposizione racconta ciò che la città ha completato a livello urbanistico, permettendovi di comprendere meglio cosa voler visitare e, soprattutto, ciò che è in programma. La sua apertura è quotidiana con chiusura nei weekend.

 

Maritiman, il museo marittimo

Cosa vedere a Göteborg, Maritiman
Göteborg, Maritiman

Spostiamoci di poco per raggiungere un'altro museo, il → Maritiman.

Siamo in uno dei più interessanti musei di Göteborg interamente dedicato alle navi e alla navigazione. Si tratta di una collezione di diverse imbarcazioni risalenti a epoche differenti anche parzialmente visitabili. Tra queste si consiglia di visitare il sottomarino HMS Nodkapparen, dove avrete modo di conoscere come avveniva la vita a bordo di una imbarcazione cosi ridotta di dimensioni. Il museo offre anche la possibilità di immedesimarsi nella vita di un marinaio indossando le tipiche casacche, un momento divertente e al contempo istruttivo.

 

Museo Civico di Göteborg

Cosa vedere a Göteborg, museo città
Göteborg Museo Civico

Il più grande museo è la nostra prossima cosa da vedere a Göteborg.

Il → Göteborg City Museum, lo Stadsmuseum, ha sede in quello che in passato fu la sede della Compagnia svedese delle Indie Orientali, edificio del XVIII secolo dall'aspetto austero e imponente. Al suo interno sono presenti dieci gallerie permanenti a cui si aggiungono varie mostre temporanee oltre alla unica nave vichinga esposta in Svezia.

Il percorso inizia raccontando le origini della città per poi raggiungere proprio la Äskeskärrsskeppet, la nave ritrovata nei pressi del fiume Göta. Il fiume è invece protagonista di una sala dedicata, quella in cui viene descritto il commercio tra Svezia e Europa, salone in cui è anche conservato un prezioso armadio in legno risalente al XV secolo. Interessante anche l'esposizione dedicata ai reperti cinesi e la sezione dedicata ai più piccoli, un'area giochi interamente incentrata sulla storia.

 

Piazza Gustavo Adolfo

Cosa vedere a Goteborg, la Piazza Gustavo Adolfo
Piazza Gustavo Adolfo a Goteborg

La nostra passeggiata prosegue per raggiungere la Piazza Gustavo Adolfo, intitolata al sovrano Re Gustavo II Adolfo di Svezia, qua ricordato con una statua equestre.

La piazza è anche il luogo dove sono presenti il Palazzo di Giustizia e il Municipio di Göteborg ma spesso visitata anche per i suoi locali che permettono qualche minuto di relax. Il Municipio cittadino è presente oggi in quello che storicamente era la Borsa di Göteborg. Si tratta di un edificio in stile neoclassico con diverse arcate che anticipano l'ingresso e che ancora oggi ospita alcuni uffici amministrativi della città.

L'adiacente Palazzo di Giustizia e il Kronhuset, il più antico edificio della città, completa il quadrilatero più importante della città. Il Kronhuset è risalente 1643 e facilmente riconoscibile per la sua tipica struttura in stile olandese, oggi sede museale. Alle spalle della piazza troverete invece il Nordstan, il più grande centro commerciale cittadino, posto a breve distanza da uno dei punti iniziali del nostro itinerario, il Teatro dell'Opera.

Dalla Piazza Gustavo Adolfo si diramano le principali arterie cittadine. Proseguendo in direzione sud arriverete a Norra Hamngatan, a nord Köpmansgatan, a est Östra Hamngatan e a ovest Torggatan.

 

Cosa vedere e fare a Malmo, la terza città della Svezia

Cosa vedere e fare a Malmo, la terza città della Svezia? Ecco alcune delle mete caratteristiche di Malmo. Tra le cose da vedere a Malmo...

Non troppo distante merita uno sguardo anche un'altra tra le principali piazze, la Kungsportplatsen. Merita inserirla tra le cose da vedere a Göteborg per la presenza di un'altra importante statua, quella del re Carlo IX, punto di ritrovo degli abitanti. Il luogo è importante perchè celebra il sovrano che ha fondato il primo insediamento in quello che oggi è il quartiere di Hisingen, posto sulla sponda opposta del fiume.

 

Haga, il quartiere più antico di Goteborg

Cosa vedere a Goteborg, il quatriere Haga
Il quartiere Haga di Goteborg

Proseguiamo a scoprire cosa vedere a Göteborg raggiungendo le vie di Haga, il quartiere più antico e caratteristico.

Caratterizzato da vecchi edifici e vicoli pittoreschi, prendetelo in considerazione soprattutto se volete visitare i tanti negozi di antiquariato che qua sono presenti, ricco anche di botteghe dell'usato e di atelier dei designer di grido svedesi. Non mancano ovviamente anche vari ristoranti, caffè e locali.

Lo shopping è di casa anche in altre zone come Nordstan, Arkaden, Innerstaden, Avenyn e Kompassen che raggruppano tutte le catene svedesi come H&M ed NK.

 

Gli altri musei da visitare a Göteborg

Cosa vedere a Goteborg, Konstmuseet
Konstmuseet di Goteborg

Per assaporare la cultura locale è d'obbligo la visita del → Konstmuseet, il museo d'arte di Göteborg, il principale museo da annoverare tra le cose da vedere a Göteborg. La struttura ospita esposizioni permanenti e mostre temporanee di elevato valore artistico. Il museo, uno dei migliori del nord Europa, espone opere di Rembrandt, Picasso, Chagall e Monet.

Cosa vedere a Goteborg, Museo Volvo
Museo Volvo di Goteborg

Tra gli altri musei da vedere a Göteborg ricordiamo quello → dedicato alla Volvo, qui infatti troviamo la storia del noto marchio automobilistico a partire dal 1927 nella città in cui il brand è nato. In 8.000 metri quadrati, il museo ospita auto, bus, motori e disegni che ricordano come il brand Volvo si è sviluppato arrivando ad essere uno dei principali del mondo dell'auto.

Cosa vedere a Goteborg, Aeroseum di Goteborg
Aeroseum di Goteborg

Ma Goteborg è anche la sede dell'Aeroseum, un importante museo dedicato all'aviazione costruito all'interno di un bunker che in passato apparteneva proprio all'aeronautica svedese. Apprezzato dagli adulti, è il paradiso per i più giovani che qua potranno provare il simulatore di volo o apprendere la storia del volo attraverso i numerosi veivoli qua esposti.

Tra le cose da vedere a Göteborg è imperdibile anche il → Spårvägsmuseum, un museo dedicato ai veicoli da trasporto. Al suo interno troviamo infatti una collezione di tram che hanno trasportato gli abitanti della città durante lo scorso secolo. Poco distante troviamo anche il → Museo del Tram, ottimo compendio per una visita completa. Nel Museo del Tram si avrà modo sia di ammirare i vari tram che hanno percorso la città sia le uniformi, i biglietti e i vari reperti che hanno realizzato il principale sistema di trasporto urbano dello scorso secolo.

Di tutt'altro genere il → Museo della Storia della Medicina, ospitato nell'edificio Oterdahl, colui che ha donato la struttura all'ospedale di Sahlgren. All'interno troviamo la storia della medicina, partendo dale sue origini fino a giorni nostri. Ad avvalorare la mostra la sua realizzazione all'interno di un ex ospedale di oltre 200 anni.

Altro da vedere a Göteborg

Cosa vedere a Göteborg, veduta dal fiume

Sono davvero tante le cose che rimangono da vedere a Göteborg.

Tra queste merita uno sguardo la costruzione con un grande tetto spiovente e la facciata caratterizzata da un enorme portone di legno sembrerebbe a tutti gli effetti una chiesa ed invece è il → Feskekörka. Parliamo del pittoresco mercato ittico locale che, al suo interno, ospita botteghe di pesce fresco e ristoranti. Il suo nome ha un significato che ben spiega l'importanza del mercato di Goteborg, venendo tradotto in 'chiesa del pesce'. E' una delle vere e proprie istituzione cittadina e al suo interno sono presenti numerosi ristoranti che propongono il pesce appena pescato.

Gli amanti dello shopping, ma anche della movida serale e anche diurna, apprezzeranno il quartiere Magasingatan, la zona di Goteborg perfetta per prendere un veloce caffè, fare un aperitivo o trascorrere una serata tra amici. Siamo nel centro della città ed il suo nome originale era Arentsgatan, come il nome di uno tra gli edifici iniziali della costruzione di Goteborg, nel 1621. Il nome attuale gli venne attribuito poco dopo, quando l'area vide nascere al suo interno il primo grande magazzino, da cui l'aggiunta del termine magasin, magazzino in svedese.

Coloro che amano lo shopping, dicevamo, qua potranno trovare intere vie con i brand più noti della moda internazionale ma anche tanti marchi locali, sempre più apprezzati internazionalmente. Ma è anche il quartiere dove trovare numerosi locali e, come anticipato, bar e ristoranti. La zona è perfetta per essere vissuta durante l'estate quando i numerosi tavolini invadono le strade rendendo Magasingatan perfetto per una passeggiata a qualunque ora.

Cosa vedere a Goteborg, la foresta del castello di Göteborg
La foresta del castello di Göteborg

Anche la natura è un punto di forza della città ricca di parchi e giardini.
Tra i principali c'è Slottskogen occupato per la maggior parte da foresta con tre punti di osservazione panoramica eccezionali.  A Slottskogen è anche presente un piccolo parco con animali e uno zoo per bambini, con pecore, pony e altri animali più tipicamente nordici come alci e renne. Durante la primavera e l'estate c'è anche un mercatino delle pulci e un parco giochi per i più piccoli.

Gunnebo Slott & Trädgårdar, inoltre, è un fulgido esempio di architettura svedese risalente al diciottesimo secolo. Trädgårdsförening  è uno dei parchi del XIX secolo meglio conservati d'Europa. Durante l'estate c'è un roseto ricco di migliaia di fiori e piante tropicali.

 

Natale a Goteborg

Cosa vedere a Goteborg, il Natale a Goteborg
Mercatino di Natale a Goteborg

Inutile precisare che anche Göteborg, come molte altre città nordiche, conosce un periodo di eccellenza durante il periodo di Natale.

Il tripudio di luminarie, che arrivano sino al porto, e le ottanta bancarelle che vendono qualsiasi cosa, dagli oggetti ai dolci, sono la cornice perfetta per gli eventi che si susseguono. Spettacoli natalizi, pattinaggio sul ghiaccio, preparazione di prelibatezze come aringhe marinate e prosciutto al forno oltre montagne di golose caramelle.

Di questo spettacolo a tema fa parte anche il Tjolöholms Slott, un castello risalente agli inizi del diciannovesimo secolo, che bardato con le decorazioni tipiche della festa regala una magica atmosfera quasi fiabesca.

 

Continua a scoprire la Svezia: