Gli oggetti indispensabili da portare in viaggio

Gli oggetti indispensabili da portare in valigia, ecco una piccola guida per rendere un viaggio davvero sereno e senza problemi. Smartphone, passaporto e relativo visto turistico, medicinali e, ovviamente, numerosi ricambi d'abbigliamento, questi sono solo alcuni degli oggetti indispensabili da portare in viaggio. Ecco la nostra piccola guida su cosa è davvero importante non dimenticare a casa prima di partire per un viaggio.

Cosa portare in viaggio? Ecco l’indispensabile!

icona-articoloUna piccola guida su cosa è davvero importante non dimenticare a casa. Come trasformare una vacanza in un viaggio davvero sereno e senza problemi.

Tutto fatto? Bene.
Ora che il viaggio è prenotato, i biglietti messi al sicuro e stampato tutto quello che ci serve non rimane altro che preparare la valigia.
E, come sempre, iniziano i mal di testa, le ansie e le preoccupazioni su cosa dover portare, su quello che possiamo fare anche a meno e su quelle cose che non possiamo proprio permetterci di dimenticare.

Cosa mettere in valigia

Il tipo di viaggio

Valigia aperta

Ovviamente il nostro bagaglio, e la relativa preoccupazione, cambia in base alla destinazione. Se partiamo per qualche giorno al mare a qualche centinaio di km, sempre in Italia, il problema potrebbe essere marginale.
Ma se invece sorvoliamo l’Oceano o ancora affrontiamo per la prima volta un viaggio in Sudamerica, in  Africa o in chissà quale località esotica, come ci dobbiamo comportare?

Qualunque sia il vostro viaggio meglio sempre stilare un elenco delle cose che non possiamo permetterci di dimenticare, specie se siamo ben lontani da casa.
Ecco cosa!

Smartphone

Smartphone valigia

Inutile far finta di niente, dimenticare a casa il proprio cellulare è praticamente una tragedia vera e propria. Ecco quindi che sicuramente verificheremo nella borsetta se è presente o nelle tasche, certi di averlo con noi.
Ma siamo sicuri di non dimenticarci nulla connesso allo smartphone?
Ricordatevi: caricabatterie, una cover in grado di proteggerlo dalla sabbia o dall’acqua e un bel paio di cuffiette per dimenticarvi del volo una volta che sarete partiti.
Meglio ancora, in base alla destinazione, munirsi anche di un adattatore universale, prima di arrivare e scoprire che l’alimentazione non è corretta o che la presa è differente dalla nostra.
Verificatelo nei consigli di viaggio e prima di chiudere la valigia siate certi di aver messo proprio tutto quanto vi serva per rimanere connessi con il mondo esterno.

Passaporto e relativo visto turistico

Passaporto e relativo visto turistico

La carta d’identità è oramai sempre con noi ma il passaporto?
Scomodo, meno utilizzato e di solito conservato per mesi e mesi nel cassetto è davvero con noi?
Certo se dovete attraversare un paio di regioni possiamo tranquillamente lasciarlo riposare a casa ma se invece stiamo attraversando il mondo è davvero indispensabile.

Dimenticarselo è forse anche peggio, in base al luogo di vacanza, anche rispetto al cellulare. Nulla, senza il passaporto ed il relativo eventuale visto proprio non si parte.
Prendete il tempo necessario per verificare di averlo posto in un luogo comodo, vi servirà diverse volte prima di arrivare in albergo, e ancora una volta prima di salutare tutti a casa controllate di averlo con voi.
Trovato? Ottimo, ora possiamo spuntare anche questa voce!

Documentazione

Documenti di viaggio

Ok, ora abbiamo la certezza che il nostro cellulare è pronto per farci compagnia durante il viaggio e che passeremo senza problemi la frontiera.
Ma… alt! Siamo certi di aver con noi davvero tutto quello che ci serve per arrivare sereni a destinazione? Abbiamo verificato di avere i biglietti aerei, il voucher stampato (o almeno conservato la mail di conferma) dell’hotel?

Forse vi parrà insolito ma è una delle cose più frequenti che ci dimentichiamo, magari presi dall’inviare i nostri saluti sui social o chiamare l’amica del cuore. Già, arrivare in aeroporto senza il necessario o essere nei guai nell’hotel prenotato mesi prima ma che non vi trova registrati può essere davvero davvero irritante.
E noi non vogliamo iniziare nervosi la vacanza, vero?

Ah tanto che ci siete fate anche una copia da conservare sullo smartphone e anche una cartacea, sia mai…

Medicinali

medicinali da viaggio

Stiamo tutti bene? Ottimo, ma siamo certi che una volta arrivati tutto andrà per il meglio, sempre? E la farmacia locale (esiste?) avrà il mio analgesico per il mal di testa?
Ecco, in questi casi è meglio prevenire invece che (non) curare.
Fatevi una rassegna di tutto ciò che avete in casa e che avete avuto modo di usare negli ultimi mesi, verificate che siano sufficenti e che siano ancora in corso di validità (non scaduti, ci eravamo capiti!) e poneteli al sicuro in valigia.

Questo ovviamente vale per tutti coloro che sono in linea di massima sani.
Se avete qualche malattia patologica mettete questo punto al primo posto: in base alla destinazione potreste non trovare del tutto le medicine per voi necessarie o dover ricorrere a delle alternative non corrette.

Meglio ancora, tanto che ci siete. Avete pensato ad una assicurazione medica per il viaggio?
Certo è un costo, anche se talvolta piuttosto piccolo, ma potrebbe risolvervi tante di quelle noie che non pensavate nemmeno di avere.
Non sempre è indispensabile ma se viene consigliata (le nostre guide di viaggio potrebbero esservi di aiuto) meglio farla. Verificate se magari non è già compresa con il viaggio acquistato dal tour operator, spesso è così. Se viaggiate soli meglio forse pensarci.
Ah certo, non se il vostro volo è giusto domattina…

Igiene personale

Igiene personale

Anche in vacanza, soprattutto potremmo aggiungere, non vorrete mica rinunciare alla cura del vostro corpo, vero?
Sono quegli articoli che possono essere acquistate nei duty free e che spesso sono davvero comuni ma se sono già ben assicurati nel bagaglio ecco che non dovrete nemmeno fare la fatica di cercare lo spazzolino o il rasoio. O entrambi.

Indumenti

Facile qua, chi di noi si dimenticherebbe di portare con se le mutande? O il reggiseno? O le calze, le canottiere, i pantaloni…?
Qua la lista deve proseguire con quello che è inerente al vostro viaggio.
Informatevi in tempo e verificate se la temperatura serale è sempre calda o se vi sono bruschi cambiamenti e quindi meglio portare con se una felpa o un maglione.

Infine…

Avrete sicuramente già letto tante di quelle liste e di suggerimenti che alla fine vi domanderete, probabilmente: ma con quante valigie pensano io debba partire??
Esatto, se la vostra lista di indispensabili è completa ricordatevi che quasi tutto il resto, se dimenticato, non è sempre tragico. L’Hotel potrà aiutarvi se avete dimenticato le ciabatte per la doccia a casa, se il sacco per i panni sporchi è rimasto nell’altra valigia che diligentemente non avete preso o se i vostri occhiali da sole si sono danneggiati.

Per il resto siete pronti, il vostro volo è in partenza e voi siete certi di non aver dimenticato nulla. Almeno fino a quando non aprirete la valigia…

Buone vacanze

Condividi su: