Gli aeroporti internazionali preferiti dai viaggiatori

Gli aeroporti internazionali preferiti dai viaggiatori, ecco quali sono. Tra gli aeroporti preferiti dai viaggiatori segnaliamo l'aeroporto di Amsterdam Schiphol con un piccolo museo, una biblioteca e un centro benessere all'interno, l'aeroporto Internazionale di Vancouver con due acquari e una foresta, l'aeroporto di Singapore Changi che ha vinto oltre 500 premi come miglior aeroporto del mondo, l'aeroporto di Seul a Incheon con un campo da golf, un centro benessere e camere da letto, e l'aeroporto di Hong Kong noto come Chek Lap Kok con un golf club e centro termale. Ecco gli aeroporti internazionali preferiti dai viaggiatori.

Ecco gli aeroporti preferiti
dai viaggiatori

icona-articoloLavoro, vacanza o necessità che siano, siamo sempre più in viaggio e oramai le nostre mete hanno spesso destinazioni nuove, sconosciute ed insolite.
Si dice che lo stress da viaggio inizi ancora prima di decollare ossia proprio dall’aeroporto e prosegua non appena atterrati.

Alcune migliaia di frequent business flyer nel mondo hanno partecipato ad un sondaggio per decretare quali siano, a loro parere, i migliori aeroporti dove attendere serenamente il prossimo volo.

Gli aeroporti preferiti dai viaggiatori

Amsterdam Schiphol

Amsterdam Schiphol

Al quinto posto troviamo l’unico aeroporto europeo, quello di Amsterdam Schiphol.
Ci troviamo ad una ventina di km a sud dal centro di Amsterdam e siamo nel 4° scalo europeo come numero di voli in transito. Qui ci sono 6 piste di atterraggio di cui 1 dedicata alle operazioni commerciali.

E’ tra gli aeroporti più trafficati d’Europa e anche con una superficie di importanti dimensioni. Tuttavia è anche un aeroporto dove è possibile trovare angoli relax con le sue tante sale lounge e le diverse attrazioni presenti.

L’area Holland Boulevard dell’aeroporto di Schiphol, che si trova fra le lounge 2 e 3, ad esempio, offre un piccolo museo in grado di ospitare qualche opera dei grandi maestri olandesi. In questa area i passeggeri possono rilassarsi ammirando l’arte e la cultura dei Paesi Bassi.  Il tutto senza alcun costo.

L’aeroporto di Amsterdam Schiphol ha pensato anche ai più piccoli. In collaborazione con il Museo della Scienza e Tecnologia NEMO trova spazio un’area espositiva in cui si trovano ben 9 installazioni tecnologiche con cui interagire.

In tutta l’area Wifi gratuita e una biblioteca, un centro benessere e anche l’Holland Casino.
All’interno troverete anche un Centro di meditazione, dedicato a tutti i passeggeri a prescindere la credo religioso.

OneMag - Logo Micro
10 cose da vedere ad Amsterdam

Vancouver

Aeroporto Internazionale di Vancouver

La  classifica prosegue con l’Aeroporto Internazionale di Vancouver.
Siamo a 13 km dal centro città e ci troviamo nel secondo scalo commerciale del Canada, identificato con il nome di YVR.

Tantissime le compagnie in transito da questo aeroporto, per cui se Vancouver non fosse la vostra destinazione di arrivo è molto probabile che potreste trovarlo come collegamento.
Qui potrete trovare tanti negozi dedicati sia alla musica che all’intrattenimento (facile trovare un raro CD o anche un libro magari fuori produzione). Ampia l’area dedicata al ristoro sia come bar che come ristoranti, dai fast food a quelli con servizio e con atmosfere decisamente rilassanti.

Vancouver YVR è tra l’altro noto anche per il proprio Duty che ha prezzi relativamente imbattibili non solo per il Canada ma anche confrontandoli con altri scali in USA.
Valido il centro business e le dotazioni classiche per il viaggiatore business, con diverse aree lounge ben fornite e comode.
Eccelle per i servizi dedicati ai disabili con anche una linea telefonica dedicata ed assistita per gli ipoudenti.

Se vi trovate nel suo interno non dimenticate di dare un occhio ai due grandi acquari presenti oppure alla foresta ricoperta interamente di vetrate posta nel piano superiore.

Se cercate ulteriore relax vi attende inoltre una area dove praticare yoga ma tutto l’aeroporto è stato studiato per essere de-stressante con colori caldi, varie sculture e opere d’arte sparse per tutta l’area e rendendo minimi gli annunci vocali.
Nel marzo 2018 l’aeroporto è stato nominato uno dei migliori luoghi di lavoro del Canada.

OneMag - Logo Micro
Vancouver, scopriamo la metropoli canadese

Singapore Changi

L'aeroporto di Singapore Changi

L’aeroporto di Singapore Changi ha ulteriori preferenze dai viaggiatori business e la cosa non stupisce visto che dalla sua apertura ha vinto oltre 500 premi come miglior aeroporto del mondo.

Siamo nel 13° aeroporto più frequentato al mondo come movimento di passeggeri ed è ubicato a 20km dal centro città in località Changi.
È difficile annoiarsi durante uno scalo all’aeroporto di Changi quando ci sono luoghi come l‘Entertainment Deck da visitare. Questo spazio presso il Terminal Transit Departure del Terminal 2 è pieno didivertenti ed emozionanti attività multimediali per tenere occupati per ore bambini e adulti e se invece preferite rilassarvi con della musica all’interno trovate anche una sala con brani jazz, classici, bossa nova o lounge.

I più piccoli saranno probabilmente attirati dall’area giochi, anzi in una delle 3 aree giochi, predisposte con addirittura uno scivolo alto 12 metri oppure nella piscina sul tetto.
E se invece volete davvero trarre ispirazione prima del prossimo viaggiovisitate uno dei 5 garden, di cui uno interamente dedicato alle farfalle.
Davvero un’esperienza unica e rilassante passare per questo incredibile aeroporto.

OneMag - Logo Micro
Benvenuti nell’aeroporto del futuro, Singapore Changi

Incheon

Aeroporto Internazionale di Incheon

Il secondo preferito è l’Aeroporto Internazionale di Incheon.

L’aeroporto di Seul a Incheon emana calma, grazie alla sua architettura, anche se ci troviamo nell’aeroporto più trafficato della Corea del Sud e contemporaneamente in uno dei più grandi del mondo.
Aperto nel 2001 ha sostituito il Gimpo International che oggi invece serve quasi esclusivamente destinazioni locali.

Siamo a 70 km dalla capitale ed è stato valutato il miglior aeroporto dalla Airports Council International per ben 7 anni consecutivi fino al 2012.
L’aeroporto dispone di un campo da golf, un centro benessere, camere da letto private, pista di pattinaggio, un casinò, giardini interni e un Museo della cultura coreana.

Niente di meglio che una sauna ristoratrice e se siete fumatori troverete anche una sala in grado di ospitarvi.
E’ anche uno dei pochi aeroporti con un proprio ospedale al suo interno per gestire le emergenze più frequenti o anche solo per un veloce consulto su un malessere.
Non dimenticate di dare uno sguardo alla pista di pattinaggio su ghiaccio inserita in un contesto di foresta, altrettanto sul ghiaccio, localizzata nell’Hub 1B.

Per un relax più tranquillo troverete anche un cinema, sempre nella medesima area 1B, e anche spettacoli e concerti in alcune giornate.
Se siete alla vostra prima visita in Corea troverete anche un museo culturale in grado di avvicinarvi alla tradizione locale mentre ogni giorno, 4 volte, potrete assistere nella zona del duty free ad una tradizionale processione reale.
Se amate la natura non mancate di passeggiare nello Sky Garden, una vera e propria oasi naturale.

OneMag - Logo Micro
Seul, la capitale dell’Estremo Oriente

Hong Kong

Aeroporto di Hong Kong Chek Lap Kok

Ed in conclusione siamo arrivati al primo aeroporto preferito dai businessman per rilassarsi.
Siamo all’aeroporto di Hong Kong noto come Chek Lap Kok prendendo il nome dall’isola su cui è costruito.

Si trova a 25 km dal Central District di Hong Kong ed in questo aeroporto non avete difficoltà a rilassarvi.
Potrete infatti iniziare, in base al tempo disponibile, a vedere uno dei film in Full Imax: nel terminale 2 troverete infatti un grande schermo, il più grande di tutta l’isola, in grado di ospitare 350 spettatori contemporaneamente.

Se il vostro viaggio è stato lungo potrete invece aver voglia di rilassarvi sul GreenLive Air, un golf club al coperto che offre divertenti giochi di simulazione di golf scegliendo tra un percorso a 9 o a 18 buche.

Se siete invece curiosi di scoprire qualcosa di nuovo sugli aerei perché non fare invece una visita al gratuito Aviation Discovery Centre dove avrete modo di conoscere tutto sulla storia e sullo sviluppo dell’aviazione attraverso mostre e grafiche interattive. Nel suo interno, questo invece accessibile a pagamento, troverete anche un simulatore di volo dove proverete l’emozione di decollare ed atterrare direttamente dal posto di pilotaggio.

Ma in tema di relax imbattibile è una visita al centro termale dove provare un massaggio aromaterapico per alleviare il viaggio o per un semplice momento di relax.
Se ami viaggiare oltre che rilassato anche con un aspetto impeccabile potrete farvi fare anche una manicure o una pedicure con tanto di massaggio ai piedi con servizio di asciugatura a secco. Unico neo: occorre prenotare almeno con 6 ore di anticipo, per cui nel caso meglio farlo prima di partire.

OneMag - Logo Micro
Hong Kong, i luoghi da non perdere

 

Condividi su: