Georgia, i luoghi imperdibili

Georgia, i luoghi imperdibili durante un viaggio nella destinazione del sud est asiatico per scoprire la capitale Tbilisi e le altre aree di assoluto interesse. Tra le cose da vedere nella Georgia segnaliamo la città vecchia di Tbilisi con vicoli tortuosi fiancheggiati da case colorate, la piccola città di Kazbegi nell'aspra catena montuosa del Caucaso, la regione orientale del Kakheti, la principale zona vinicola della Georgia, la Tuscezia, un'area escursionistica estiva, e le imponenti valli montuose della regione dello Svaneti. Ecco i luoghi imperdibili della Georgia.

Guida della Georgia

icona-articoloSituata nelle aspre montagne del Caucaso, la Georgia è la migliore destinazione del sud-est asiatico per escursionisti, ciclisti, sciatori, rafters e viaggiatori di ogni tipo. Altrettanto speciale è la colta e gentile popolazione, i georgiani affermano di essere stati i veri inventori del vino e vantano anche di essere uno dei popoli migliori del mondo per l’ospitalità.

Un passato particolarmente complicato ha regalato alla Georgia un meraviglioso patrimonio architettonico ed artistico, dalle città rupestri alle antiche cattedrali fino alle inimitabili tele dell’artistica Pirosmani.

Tbilisi, la capitale, è ancora ricca dell’antico crocevia di popolazioni eurasiatiche. E anche se può di primo impatto non sembrare, la Georgia è un paese in pieno sviluppo, con edifici contemporanei spettacolari, un tasso di criminalità bassissimo e strutture turistiche eccezionali.

Cosa vedere in Georgia

La città vecchia di Tiblisi

La città vecchia di Tbilisi

La città vecchia di Tbilisi è la più importante testimonianza dell’esponente sviluppo che nei secoli ha coinvolto la Georgia, ereditando oggi un centro storico a dir poco meraviglioso. Vicoli tortuosi fiancheggiati da case colorate che conducono verso le tranquille ed antiche chiese in pietra e verso le ampie piazze medievali.

Caffè bar vivaci e locali bohémien si conciliano in lounge club alla moda e nuovi ostelli di ottima qualità sono stati aperti, cosi facendo la Georgia è diventata anche un meta molto apprezzata dai giovani.

Da non perdere l’antica statua della Fortezza di Narikala, che corona l’intera area della città vecchia, e il nuovo palazzo presidenziale della Georgia, caratterizzato dalla sua cupola di vetro a forma di uovo.

Area di Kazbegi

Area di Kazbegi in Georgia

Distante solo un paio di ore da Tbilisi, la piccola città di Kazbegi è il centro principale di una delle zone più spettacolari e facilmente accessibili dell’aspra catena montuosa del Caucaso. La vista della Chiesa della Trinità di Gergeti, situata sulla cima di una collina con di fronte l’enorme cono innevato del Monte Kazbek, è probabilmente l’immagine più simbolica e rappresentativa della Georgia.

Numerosi sono i percorsi a piedi, a cavallo e in mountain-bike, molti di questi conducono lungo le pianeggianti vallate, altre fino a ghiacciai, cascate, passi di montagna e villaggi isolati: la perfezione per assaporare l’alto Caucaso.

Kakheti

La regione orientale del Kakheti in Georgia

La regione orientale del Kakheti è la principale zona vinicola della Georgia. Ovunque si decida di andare in questa zona, molto probabilmente si verrà invitati a gustare un bicchiere di vino, che verrà assaporato con un contorno visivo caratterizzato da una nebbia semipermanente.

Kakheti è anche ricca di storia. Qui si riuscirà ad ammirare l’incredibile complesso monastico di Davit Gareja, la pittoresca città collinare di Sighnaghi, diverse altre chiese pittoresche, numerosi castelli e palazzi decorati sfarzosamente intorno al capoluogo Telavi.

OneMag-logo
Batumi, la capitale del gioco d’azzardo della Georgia

Tuscezia

La regione storica di Tuscezia in Georgia

Nascosta nel Caucaso, nell’estremo angolo nord-orientale della Georgia, la Tuscezia è un’area escursionistica estiva sempre più popolare tra i georgiani per i fine settimana.

La Tuscezia rimane da secoli una delle regioni più pittoresche, affascinanti ed incontaminate dell’alta montagna del paese, dove poter percepire la caratteristica atmosfera di pace e tranquilla tanto ricercata.

Per raggiungere questa piccola regione sarà necessario percorrere l’unica strada qua presente, attraversabile facilmente unicamente con un’automobile a quattro ruote motrici. L’intera area è sotto protezione ambientale.

OneMag-logo
Tbilisi, ecco la città gentile e tollerante

Svaneti

La regione dello Svaneti in Georgia

Le imponenti valli montuose della regione dello Svaneti si ergono nel Caucaso, circondate da spettacolari cime innevate, prati alpini e fitti boschi, un vero paradiso per gli escursionisti durante la stagione estiva.

Estremamente isolato dal mondo esterno, lo Svaneti ha una propria lingua e una cultura fortemente tradizionale, simbolizzata dai 175 koshkebi, antiche torri difensive in pietra, che si trovano sparse tra i piccoli villaggi autoctoni. Svaneti, un tempo totalmente isolato, oggi è facilmente raggiungibile grazie ai voli in partenza dalla capitale, Tbilisi.

Condividi su: