Galateo in volo, quando reclinare il sedile

Galateo in volo, quando reclinare il sedile. Sono le regole semplici dettate più che altro dal buon senso, regole banali che non dovrebbero forse nemmeno essere spiegate. Ecco un semplice vademecum di quando e come reclinare il sedile. Verificare sempre cosa succede alle nostre spalle. Il reclinare il proprio sedile dovrebbe essere fatto durante 'la crociera' e mai il durante il decollo (è anche vietato, come altrettanto all'atterraggio) e nemmeno quando è da poco passato il catering. Cortesia e rispetto dovrebbero essere sulla base per garantire un viaggio sereno e tranquillo.2 min


0
Galateo in volo
Condividi su:

Le regole per reclinare il sedile dell’aereo

icona-articolo

Non sempre si è soliti rispettare le regole del galateo in volo. Sono tuttavia regole semplici dettate più che altro dal buon senso, regole banali che non dovrebbero forse nemmeno essere spiegate.
Con il deciso aumento dei viaggi in aereo, un tempo prerogativa di pochi viaggiatori, oggi volare per raggiungere una destinazione è quanto di più consueto possa esistere.
Ma se il numero di viaggiatori, e di conseguenza, di voli è decisamente aumentato, altrettanto possiamo dire del galateo di volo?

Il galateo del volo

Tavolino del sedile

Sembra quasi scontato: ho acquistato il biglietto aereo e, quindi, ho diritto a viaggiare comodo.
Eppure questo semplice gesto, quello di premere il pulsantino posto sul bracciolo, ha visto numerose liti e, a volte, anche delle vere e proprie risse.

Già perchè il sedile anteriore ospita, ricordiamocelo bene, anche la tavoletta dove appoggiare di tutto, dal laptop all’iPad ma anche a una gustosa bevanda calda.
E proprio qua nascono le varie problematiche che spesso sono degenerate. Del resto cosa direste se il vostro dirimpettaio vi facesse rovesciare addosso la vostra tanto desiderata tazza di tè caldo?
E se oltre al danno non vi arrivassero nemmeno le scuse?

OneMag-logo
Aereo: come sopravvivere ai continui ritardi

Quando reclinare il sedile

Allora, proviamo a fare un semplice vademecum di quando e come reclinare il sedile.

– Guardare indietro

Dato per assodato il diritto di sdraiarsi, specie durante un lungo volo, adottiamo la semplice e banale cortesia di verificare cosa succede alle nostre spalle.
Quei pochi centimetri rubati al nostro vicino possono essere fonte di reale disagio per lui?
Nel dubbio come prima cosa verificate se nessun vassoio è posto sulla tavoletta, quindi inquadriamo chi è seduto dietro di noi. In quei pochi secondi saremo in grado di comprendere se possiamo davvero rilassarci senza temere, di li a poco, urla e gesti poco graditi.

– Attendere il giusto momento

Ne abbiamo già ampiamente parlato oramai, ma il reclinare il proprio sedile dovrebbe essere fatto durante ‘la crociera’, ovvero quel momento del viaggio quando non vi sono particolari attività.
Non fatelo quindi subito durante il decollo (è anche vietato, come altrettanto all’atterraggio) e nemmeno quando è da poco passato il catering. Che vi abbiano portato il pranzo o una bevanda poco importa. Quello di certo non è il momento, anche se nel frattempo le hostess hanno ritirato il tutto.
Non è, infatti, garantito che il vostro vicino dietro di voi abbia concluso. Nel dubbio, riferirsi sempre al punto 1, quello scritto proprio sopra.

– Reclinare quanto basta

Se i due punti precedenti sono stati rispettati, è arrivato il momento di poter abbassare il sedile. Facciamoci un favore reciproco, ne avremo tutti beneficio: recliniamolo quanto basta. Inutile usufruire di tutta l’eventuale raggio di apertura (tra l’altro è proprio questo perchè oramai moltissime compagnie hanno limitato tale ampiezza), specie se siete piuttosto esili.

– Scendere lentamente

Nonostante le nostre precauzioni e la nostra volontà di rispettare il galateo del volo, qualcosa potrebbe andare storto.
Proprio mentre siete convinti che tutto sia a posto, il nostro vicino appoggia il telefonino sulla tavoletta.
Come prevenire questo problema?
Semplice: scendiamo lentamente e senza fretta. Raggiungeremo indubbiamente lo scopo e daremo eventualmente tempo al nostro vicino di mettere in salvo le sue cose.

Bene, ora che abbiamo compreso come reclinare il sedile, ricordiamoci infine una regola che vale in tutte le occasioni e in qualsiasi occasione di viaggio.

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0