Gabon, guida turistica di viaggio e informazioni

Gabon, guida turistica di viaggio e informazioni del paese dell'Africa Equatoriale affacciato sull'Oceano Atlantico, in passato luogo di conflitti devastanti e oggi soggetta a microcriminalità che suggerisce prudenza durante un viaggio in Gabon. Tra le cose da vedere nel Gabon merita una visita Libreville, la capitale. La lingua ufficiale del Gabon è il francese ed il clima del Gabon è di tipo tropicale. Ecco il Gabon, guida turistica di viaggio ed informazioni generali del Paese dell'Africa Equatoriale.

Scopriamo il Gabon

Icona articoloIl Gabon è uno stato dell’Africa Equatoriale, è affacciato sull’Oceano Atlantico Settentrionale e confina a nord con la Guinea Equatoriale e con il Camerun, ad est invece con il Congo.

Il paese per decenni è stato luogo di tremende guerre che hanno quasi totalmente fatto estinguere il turismo nel paese.
Qua purtroppo avevano luogo anche ampie battute di bracconaggio, in particolare verso le scimmie. Tra gorilla e scimpanzé, qua vivevano centinaia di migliaia di esemplari, ora portati quasi all’estinzione

Gabon, la guida turistica

Guida turistica del Gabon, la bandiera

Il territorio del Gabon è caratterizzato da una fascia costiera che si estende per oltre 800km e da un entroterra pianeggiante attraversato dal fiume Ogooué.
Sono presenti pochi altopiani nel paese, sviluppati principalmente nell’entroterra, che però non superano mai i 700 metri sul livello del mare.

Lo Stato, poco sviluppato a livello urbano, offre ai visitatori una ricchissima giungla. Per quanto meravigliosa questa sia, fare molta attenzione a possibili bracconieri. Nonostante il fenomeno sembra si sia arrestato, non è da escludere che piccole bande siano ancora in circolazione, queste potrebbero darvi non pochi disagi.

Questo però non significa che le escursioni siano pericolose, anzi, potete passeggiare tranquillamente perché la percentuale di rischio ad oggi è quasi a zero.
Prestando molta attenzione, quindi, potrete inoltrarvi dentro una delle foreste tropicali più grandi, incontaminate e ricche del mondo.

Informazioni generali

Guida turistica del Gabon

La lingua ufficiale del paese è il francese, l’inglese è poco diffuso ma nei centri urbani più importanti non sarà troppo difficile comunicare.
La moneta utilizzata invece è il Franco CFA BEAC, qua puoi trovare il cambio attuale.

Fortunatamente, anche se a rilento, il Gabon è in leggera ripresa, le città stanno finanziando nuovi quartieri moderni e stanno sanando la grave crisi economica attualmente presente.
Il paese ad oggi è ancora poco sicuro fuori dai, pochi, centri turistici per via delle guerre civili. Ma stando alle ultime notizie -positive-, non è difficile immaginare un futuro prosperoso qua, con una ricca economia basata sul turismo e sui safari nelle giungle.

Le strutture mediche sono però di gran lunga sotto gli standard europei, è importante quindi presentarsi con tutte le vaccinazioni necessarie effettuate e cercare di evitare la visita se non si è in perfetta salute.

OneMag - Logo Micro
Visitare Ivindo National Park, Gabon

Il clima del Gabon

Gabon, guida turistica di viaggio e informazioni

Il Gabon è caratterizzato da un clima di tipo tropicale. La temperatura quindi è, al nord, particolarmente calda ed umida durante l’intero arco dell’anno.
Nell’entroterra si ha invece una corta stagione secca da giugno ad agosto, mentre lungo la zona meridionale della costa, le temperature diventano più fresche durante la stagione secca.
Nell’estremo sud, la stagione secca diventa anche più lunga, e va da metà maggio a metà o fine settembre.

Le temperature subiscono poche variazioni nel corso dell’anno al nord e nelle zone interne. Il periodo più arido ed umido va da gennaio a maggio, quando le massime superano i 30 gradi, mentre da giugno a settembre diminuiscono raggiungendo la media dei intorno 25/26 gradi.
Le precipitazioni annue vanno dai 1.500 ai 2.000 millimetri, ma raggiungono i 3.000 a nord sulla costa, dove sorge la capitale Libreville.

OneMag - Logo Micro
Vacanze d’avventura nel Gabon

Cosa vedere nel Gabon

Guida turistica del Gabon

L’attrazione principale del Gabon è senza dubbio il Parco nazione della Lopé, uno sconfinato territorio caratterizzato dalla foresta pluviale e dalla sua ricca fauna. Interessanti anche le incisioni rupestri che possono essere causalmente trovate durante un escursione.
Se amate invece animali un po’ più particolari, come gli ippopotami, la scelta si riversa sul Parco nazionale del Loango.

Il centro urbano principale è Libreville, qua ci abita la metà dell’intera popolazione.
Mayumba invece è una piccola località marittima, qua è ottimo il cibo appena pescato e le ostriche si dice essere tra le più buone del mondo.

Condividi su: