Francoforte, lo snodo finanziario della Germania

Francoforte, lo snodo finanziario della Germania, una città ricca di cultura e posizionata giusto nel centro del paese. Ecco cosa vedere a Francoforte

Cosa vedere a Francoforte, il centro
culturale economico e geografico
della Germania

Grattacieli e spazi verdi curatissimi, tra fiumi di sidro ed un grande fiume d’acqua, abbracciano il cuore di una città speciale, Francoforte sul Meno.
Uno suggestivo skyline incornicia questo centro urbano dalla personalità contrastante che riesce a coniugare la sua anima d’alta finanza a quella culturale, rivelando così la sua natura cosmopolita che affascina e sorprende.

Se state pensando di visitarla, sappiate che vi troverete al cospetto di una destinazione forse non troppo esaltata per una vacanza. La città di Francoforte offre una realtà vivace tutta da scoprire.

Francoforte e lo skyline

Lo skyline di Francoforte

Molti la chiamano la Manhattan d’Europa facendo riferimento ai suoi grattacieli, frutto della proiezione verso il futuro che caratterizza la città, tutta tesa ad evolversi pur mantenendo un saldo legame con il proprio passato. Quel legame che vede le tipiche costruzioni con i reticolati di legno sulle pareti esterne vivere accanto agli edifici più moderni, aumentando il fascino e la personalità dei luoghi. Lo sviluppo architettonico locale è avvenuto soprattutto in altezza e la città è stata anche ribattezzata Mainhattan giocando proprio sul nome del fiume Meno che la attraversa.

Sono un centinaio i grattacieli che disegnano il profilo di Francoforte, prevalentemente occupati da banche. Uno solo è aperto al pubblico ed è la Main Tower, dotata di una piattaforma di osservazione posta a 200 metri di altezza, dalla quale si può ammirare una splendida vista panoramica sulla città.

Cosa fare a Francoforte

Un divertente giro in battello è una delle opportunità particolari per ammirare la città e scoprire cosa vedere a Francoforte. Il fiume Meno attraversa la città ed, oltre a regalarle un fascino particolare, permette di guardare le bellezze locali scivolando sulle sue acqua placide.

La popolazione qui ama godere degli spazi all’aria aperta a disposizione, approfittando di ogni momento per stendersi al sole su uno dei tanti prati presenti in città e rilassarsi. Ed anche passeggiare lungo il fiume, a piedi o in bicicletta, è una buona occasione per apprezzare le bellezze naturali del luogo.

L’attenzione e l’amore tipicamente tedeschi per l’ambiente esplode nel Palmengarten, il giardino botanico di Francoforte. Oltre 30 ettari allestiti con piante esotiche, aree a tema, roseti e serre che si sviluppano intorno ad un piccolo lago. Il giardino nacque nel 1868 con la formula dell’azionariato in voga all’epoca. Un gruppo di cittadini acquistò dal Duca di Nassau la collezione di piante esotiche intorno alla quale, via via, si sviluppò l’intero parco.

Il centro turistico di Francoforte

Francoforte, il centro turistico

La piazza principale di Francoforte è Römerberg sulla quale si affacciano edifici storici, con le tipiche travature in legno, come il Palazzo del Romer con la sua splendida Kaisersaal, la Sala degli Imperatori. Ed in questa piazza trovano posto anche gli stand dei famosi Chrismats markets.

Il fermento culturale tipico della città è ben rappresntato dalla Riva dei musei. Qui ce ne sono 26 tutti di pregevole importanza, ma il museo imperdibile è lo Städel dove poter ammirare le opere dei maggiori artisti contemporanei con una esposizione permanente che racchiude opere di Picasso, Rembrandt, Degas e Monet. Nello shop del museo, inoltre, sarà possibile trovare originali souvenir.

Agli appassionati di shopping, la città presenta via Zeil, una strada pedonale nella quale si trovano i brand più famosi di abbigliamento, gioielleria e profumeria. Ma per immergersi nella quotidianità, si può andare al quartiere di Sachsenhausen, dove sono raggruppate boutique di designer locali e botteghe vintage, oltre a numerosi caffè.

Le città romantiche della GermaniaLe città più romantiche della Germania
Le città più romantiche della Germania, un itinerario fra città medievali e città d’arte per scoprire i luoghi più poetici della Germania.

Continua a leggere

Francoforte, la città di Goethe

Francoforte, la città di Goethe

Tra le cose da vedere a Francoforte, una meta particolare è anche la Goethe-Haus, la casa dove lo scrittore Johann Wolfgang von Goethe visse con la sua famiglia. Si tratta di una costruzione su tre livelli perfettamente ricostruita ad immagine di quella originale, distrutta durante il secondo conflitto bellico mondiale. Gli abitanti di Francoforte amano questo luogo come tutti quelli che sono simbolo della città.

Kaiserdom e Paulskirche, rispettivamente il Duomo Imperiale e la ex chiesa di San Paolo, sono la migliore rappresentanza degli edifici religiosi in città e racchiudono una notevole impronta storica, palpabile ad una semplice visita.

Parlando di Francoforte la definizione più immediata è «centro economico della Germania occidentale», ma non bisogna lasciarsi condizionare, perché la città, in realtà, è ricca di storia e tradizioni. Dopo averla scoperta ed apprezzata, potrete anche brindare alla gioia di questa esperienza di viaggio con un bicchiere di Apfelwein, il sidro di mele locale, bevanda tipica della città. Prosit!

Scopri di più:

Visitare i Giardini Reali di Praga
Scoprire il parco nazionale Thayatal

 

Condividi su: