Forte di Al Jahil, la grande fortezza di Abu Dhabi


Condividi su:

Forte di Al Jahil,
la grande fortezza di Abu Dhabi

Tutti gli articoli di Abu Dhabi


Icona articolo onemag

Siamo a circa 150 km dal nucleo urbano di Abu Dhabi dove troviamo una delle escursioni da preferire se il tempo a disposizione ve lo permette. Facilmente raggiungibile con un tour organizzato, il Forte di Al Jahili è una delle fortezze più grandi degli Emirati Arabi, caratterizzato da una lunga storia.

 

Cenni storici

Fondato nel 1890 nella cittadina di Al Ain, la località venne scelta dallo sceicco Zayed bin Khalifa, allora a capo dell'Emirato di Abu Dhabi, come luogo di residenza. La località, infatti, godeva di un clima meno umido e qui lo sceicco, che già possedeva una piccola fattoria, diede ordine di costruire quello che oggi è noto come il Forte di Al Jahili.

L'obiettivo della sua costruzione era sia militare, sfruttandolo come centro di controllo delle tribù insediate nei dintorni ma anche di residenza estiva. Alla scomparsa dello sceicco, il figlio scelse di non assumere il controllo di Abu Dhabi, preferendogli Al Ain. Fu lui ad abitare all'interno del forte fino al suo abbandono e alla sua caduta in rovina. Furono le forze britanniche negli anni '50 a incorporare la struttura in un quartiere generale più grande, aggiungendo caserme, ospedale e altri edifici. Fino agli anni '70 dello scorso secolo rimase un quartiere militare delle forze armate inglesi.

Nel 1985 il forte venne ripreso e si diede inizio a un primo restauro, concluso poi nel 2008 con una completa rivisitazione dell'intero complesso. Oggi ospita infatti un centro informazioni dedicato ai visitatori e una mostra permenente dedicata a Sir Wilfred Thesiger, esploratore e scrittore britannico che attraversò due volte il deserto e qui conobbe l'allora trentenne sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan. Fu proprio l'allora presidente degli Emirati Arabi Uniti a offrire all'esploratore supporto, anche economico, per il proseguimento della sua attività esplorativa.

 

Il Forte di Al Jahili

Al Jahili Fort di Abu Dhabi, la casa del Al Nahyan
La casa del Al Nahyan di Al Jahili Fort

Il → Forte di Al Jahili è interamente realizzato in argilla, premiato nel 2006 proprio per questa sua caratteristica, tipica dell'architettura araba. Oggi è possibile visitarle l'intera struttura, caratterizzata dalla presenza di un grande cortile, sede spesso di manifestazioni culturali ed eventi.

Merita osservare anche l'esclusivo parco che circonda l'intera struttura e che regala un momento di frescura nel deserto. L'imperdibile Oasi di Ain permetterà anche di scoprire l'antica modalità con cui venivano irrigati i giardini, ancora oggi operativa. Lungo i sentieri dell'oasi si potrà passeggiare aiutati dall'ombra delle 147.000 palme da dattero e alberi da frutto, segnale di come l'agricoltura fosse in passato una delle principali forme di economia.

Sia il Forte di Al Jahili che la mostra Thesiger sono a ingresso gratuito.
Gli orari apertura sono dalle 9 alle 19 il sabato, domenica e dal martedi al giovedi. Il venerdi l'apertura è ridotta solo dalle 15 alle 19 mentre il lunedi l'intero complesso è chiuso.

Per raggiungerlo, da Abu Dhabi prendete il bus X90, presente nel terminal centrale. Ogni linea che si dirige ad Al Ain si ferma in ogni caso molto vicino al forte.

 


Altro da visitare ad Abu Dhabi

 

 

Advertisement
Condividi su: