Fortaleza, le spiagge del nord est del Brasile

Fortaleza, le spiagge del nord est del Brasile | Cosa vedere a Fortaleza


Condividi su:

Cosa vedere a Fortaleza, la grande città brasiliana

Tutti gli articoli del Brasile
Cosa vedere a Fortaleza, mappa
© yandex maps

Icona articolo onemag

Capitale del Ceará, lo stato nel nord-est del Brasile, Fortaleza viene spesso definita la Miami brasiliana per le sue spiagge e per il divertimento. Proprio la costa, con decine di km di spiagge, è il biglietto da visita di una città che da sempre è tra le principali mete turistiche dello stato del Sud America, comodamente raggiungibile con voli diretti sia da Roma Fiumicino che da Milano Malpensa. Fortaleza non offre unicamente un turismo balneare, la città è infatti ricca anche di attrazioni culturali, come la Catedral Metropolitana de Fortaleza o il Museo di Arte Contemporanea o ancora il centro culturale Dragão do Mar che offre al suo interno un meraviglioso planetario.

Quinta città del Brasile, Fortaleza merita sicuramente qualche giorno per essere interamente scoperta, ammirando dalle sue spiagge la lunga linea di grattacieli che affaccia direttamente sul mare e dove, giusto sotto, la gente si ritrova per ballare a ogni ora del giorno e della notte. Scegliere di visitare Fortaleza è praticamente sinonimo di divertimento e di relax, come tipico delle mete brasiliane, una località in grado di conciliare sapientemente divertimento, cultura e riposo. Oltre ai divertimenti offerti direttamente in città, Fortaleza può essere una meta da dove partire per visitare i dintorni con città come Cumcubo, facilmente raggiungibile con i bus che la collegano più volte al giorno.

 

Cosa vedere a Fortaleza

Cosa vedere a Fortaleza, la Cattedrale

Iniziamo a scoprire cosa vedere a Forteleza dal suo centro storico, ricco di attrazioni e luogo ideale da dove ammirare la quotidianità dei suoi abitanti. Partite proprio dal Mercado Central dove troverete proprio i residenti intenti ad acquistare i prodotti di uso quotidiano affiancati a turisti che invece sono alla ricerca di prodotti artigianali. Da qui la vostra passeggiata potrà proseguire alla Fortezza de Nossa Senhora da Assunca, la struttura costruita come ufficio militare e che ancora oggi riveste tale caratteristica ospitando l’esercito federale.

La Cattedrale Metropolitana è sicuramente uno degli altri edifici da visitare. Realizzata nel 1978, dopo una quarantina d’anni di lavoro, il suo stile è quello romano gotico e le sue misure sono piuttosto imponenti. La Cattedrale è costruita sul sito della precedente chiesa, costruita nel 1854, posta a due passi sia dal Mercado Central che da Praça do Ferreira, la piazza intitolata al sindaco che nel 1871 riqualificò il terreno che in precedenza era unicamente occupato da un pozzo. La Piazza è di fatto il vero nucleo del centro storico, quasi 8.000 metri quadrati che nel passato rivestiva il ruolo di incontro degli artisti.

Sempre nel centro storico risulta imperdibile il Teatro Alencar, costruito dal 1904 al 1910 e intitolato allo scrittore Jose de Alencar. Già pochi anni dopo la sua costruzione si resero necessarie alcune modifiche, tra cui il cambio dell’illuminazione, prevista inizialmente solo a gas. Dopo essere stata allacciato alla rete elettrica, il teatro vide subito una interruzione dei suoi spettacoli, a causa di un problema di salute di un dipendente che ha di fatto chiuso la struttura per lungo tempo. Con la chiusura si sono perse tutte le informazioni storiche, quello che oggi conosciamo è che il teatro oggi è in funzione.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Brasile, i luoghi da non perdere

Beira Mar

Cosa vedere a Fortaleza, Beia Mar

Dopo aver passeggiato nel centro storico, è arrivato il momento di spostarsi per raggiungere la Beira Mar, la passeggiata sul lungomare. Qui si avrà un volto diverso dalla città, la skyline sarà spesso la protagonista dei vostri sguardi ma se capitate nel tardo pomeriggio, dopo le 18, potrete anche visitare il mercatino di artigianato. Da qui si accede alla spiaggia più bella di Fortaleza, la Praia do Futuro, una lunga distesa di sabbia dove in molte zone si praticano surf e kitesurf, oltre che essere scelta per le immersioni, grazie alle acque piuttosto calde che a caratterizzano. Altra spiaggia che merita visitare è quella di Cumbuco, una quarantina di km da Fortaleza e raggiungibile in bus.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Brasilia, guida turistica della città del futuro

Centro di Arte e Cultura Dragao do Mar

Cosa vedere a Fortaleza, Dragao do Mar

Di altro genere la prossima attrazione, il Centro Dragão do Mar, centro polifunzionale istituito come veicolo promozionale di arte e cultura, nel quartiere di Iracema. Inaugurato nell’aprile 1999, qui troviamo, nei suoi oltre 30.000 metri quadrati, un teatro, cinema, planetario e anche diversi musei. Molto interessanti sono il Museo d’Arte Contemporanea del Ceará, Biblioteca Pubblica Menezes Pimentel e il Teatro all’aperto Sérgio Mota.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Le cascate di Iguazu, il ponte tra Argentina e Brasile

Museo della Cachaca

Cosa vedere a Fortaleza, Museo della CachacaRimanendo a tema di musei e centri culturali, uno dei luoghi più interessanti da visitare a Fortaleza è il Museo della Cachaca, dedicato a uno dei più importanti distillati brasiliani, base della caipirinha. Tale l’importanza della Cachaca per il Brasile che si è deciso di realizzarvici perfino un museo. Accedendo al centro espositivo si seguirà un percorso in cui si illustra dettagliatamente la storia di questo famoso superalcolico. Durante la visita si verrà immersi nei tipici odori e suoni della canna da zucchero, pianta da dove si ricava la cachaca.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Belem, Brasile | Guida alla capitale del Parà

Parco Ecologico di Rio Cocò

Nel centro città di Fortaleza si trovano alcuni idilliaci spazi verdi in cui trovare relax completo. Il più importante di questi spazi verdi è il Parco Ecologico di Rio Cocò, una vasta zona protetta estesa circa 11 chilometri quadrati in cui si racchiudono torrenti, laghi, fitte foreste e perfino diversi animali selvatici. L’attrazione perfetta per tutti coloro che ricercano un pomeriggio nella natura senza allontanarsi dalla città.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Boa Vista, capitale dello Stato di Roraima in Brasile

Giardini giapponesi

Cosa vedere a Fortaleza, giardini giapponesiRimanendo a tema di parchi e spazi verdi, nel cuore di Fortaleza hanno sede gli stupendi giardini giapponesi. Seppur non presentino dimensioni particolarmente estese, i giardini giapponesi sono molto interessanti da visitare. Ordinati e puliti, i giardini giapponesi di Fortaleza si compongono per tante piccole cascate, piante esotiche ben curate e un piccolo tempietto. Il miglior momento per visitare questi giardini è al tramontare del sole, quando la luce conferisce al parco un aspetto ancor più suggestivo.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Le imperdibili spiagge del Brasile

Morro Branco

Cosa vedere a Fortaleza, Morro BrancoUltima, importantissima, attrazione di Fortaleza è il suggestivo labirinto di sabbia e roccia. Situato nella zona di Beberibe, il Morro Branco rappresenta uno dei più peculiari luoghi naturalistici di Fortaleza e di tutto il Brasile, tanto da essere soprannominato anche Gran Canyon del Brasile. Nel corso di milioni di anni, acqua e vento modellarono questo intricato labirinto di sabbia multicolore con grotte, montagne e crepacci. Al Morro Branco si organizzano anche diverse escursioni e gite giornaliere organizzate da compagnie turistiche locali, che permettono di scoprire i dettagli e i segreti di questo luogo curioso.

 


 

Condividi su: