Fort Zeelandia, roccaforte olandese in Suriname

Fort Zeelandia, roccaforte olandese in Suriname


Condividi su:

Fort Zeelandia,
la fortezza più antica del Suriname

Tutti gli articoli del Suriname

Paramaribo Suriname, mappa

icona-articoloIl territorio è quello del Suriname, da qualcuno chiamato ancora Guyana Olandese, piccolo stato nel nord dell’America latina, tra i Caraibi e il Brasile. La sua capitale è Paramaribo, che custodisce notevoli elementi di storia e cultura, come Fort Zeelandia. Con i suoi poco più di 220.000 abitanti, Paramaribo è posta sulla riva sinistra del fiume Suriname, una quindicina di km dall’Oceano Atlantico, tranquilla città il cui centro storico è annoverato tra i Patrimoni UNESCO.

Il Suriname ha ottenuto l’indipendenza dai Paesi Bassi solo nel 1975, ma sul territorio permangono i segni della politica olandese e le testimonianze dello sviluppo del Paese segnato da quel governo.

 

La storia di Fort Zeelandia

Fort Zelandia, cannone

Proprio nel centro storico di Paramaribo troviamo Fort Zeelandia, la fortezza che racconta la storia della capitale anche attraverso un museo. Costruita nel 1640 dagli olandesi è facilmente riconoscibile per la sua caratteristica di essere costruita in mattoni, tra i pochi edifici non costruiti in legno. Proprio il colore rosso dei suoi mattoni regala ai suoi visitatori un fascino imperdibile in una struttura a forma di stella, una forma pentagonale avvalorata da cinque bastioni e vari edifici in legno che circondano le mura esterne. Le abitazioni sono molto più recenti, risalenti infatti al XIX secolo come abitazioni per gli ufficiali dell’esercito olandese.

Furono infatti i primi abitanti olandesi, nel 1614, a costruire una piccola struttura commerciale fortificata in pietra. Gli inglesi, nel 1651, ne presero il controllo trasformandolo in una fortezza ma furono gli olandesi, nel 1667, a riprenderne il controllo chiamandolo proprio Fort Zeelandia.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Suriname, la patria dell’ecoturismo

Il Museo del Suriname

Fort Zeelandia, antica farmacia
L’antica farmacia all’interno del Museo del Suriname – © Flickr – Ph.
Nicholas Laughlin

Oggi Fort Zeelandia è la sede del Museo del Suriname, l’esposizione storica che racconta la storia del paese. Nei vari edifici si possono visitare le sale, suddivise per epoche e al loro interno sono numerosi i cimeli, tra cui numerose immagine che raccontano come si viveva nella capitale.

Uno degli edifici, in passato il magazzino della polvere da sparo, ospita oggi la replica di una farmacia del XIX secolo, con tanto di bancone e bottiglie di medicinali usati nel periodo. Prima di lasciare l’edificio recatevi in quella che era invece una cella di prigionia, oggi trasformata in negozio, dove acquistare libri, cartoline ma anche oggetti artigianali.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Conosciamo il lago di Brokopondo, il bacino artificiale del fiume Suriname

Patrimonio UNESCO

Fort Zeelandia, veduta
© Flickr – Ph. rustinpc

 

Fort Zeelandia è nel centro di Paramaribo, circondato da imponenti edifici in stile coloniale. Per il suo valore storico e architettonico è stato definito Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Oggi dei cinque bastioni originari ne sono rimasti tre Middelburgh, Veere e Zierikzee. I due sul lato terra furono rimossi quando fu costruito Fort Nieuw-Amsterdam. Visitando il Suriname e la sua capitale Paramaribo, ci si immerge in un’atmosfera suggestiva che rimanda ad una storia e ad un passato unici. Gli stessi rappresentati proprio da elementi inconfondibili come Fort Zeelandia.

Ultimo aggiornamento 21 novembre 2021


 

Condividi su: