Forni di Sopra, Friuli Venezia Giulia | Cosa vedere a Forni di Sopra

Cosa vedere a Forni di Sopra, il borgo della Carnia, il territorio alpino ubicato nel Friuli Venezia Giulia settentrionale, in provincia di Udine. Tra le cose da vedere a Forni di Sopra citiamo la Chiesa di Santa Maria Assunta, ubicata nella frazione di Cella, la chiesa di San Floriano, quella di San Vito, la chiesa di San Giacomo e quella della Madonna della Salute. Imperdibile è anche il Castello di Sacuidic, ristrutturato dall'Università di Venezia e di origine medievale. Ecco cosa vedere a Forni di Sopra, in provincia di Udine.3 min


Cosa vedere a Forni di Sopra

Cosa vedere a Forni di Sopra

→ Carnia | Cosa vedere tra le montagne del Friuli Venezia Giulia

icona-articoloForni di Sopra è uno dei più attraenti borghi della Carnia, il territorio alpino ubicato nel nord del Friuli Venezia Giulia. Inserito nel club dei Borghi più belli d’Italia, Forni di Sopra presenta un centro abitato ben conservato, compatto e di fattura medievale

Ci troviamo a circa 900 metri di altezza sul livello del mare. La cittadina di mille abitanti sorge lungo le rive del fiume Tagliamento ed è caratterizzata da alcuni dei più spettacolari panorami della regione. Da qua, infatti, si possano ammirare le vette del Cridola, Bivera, Pramaggiore e Monfalconi.
Ecco cosa vedere a Forni di Sopra, in provincia di Udine.

OneMag-logo
Link-uscita icona Forni Avoltri, Carnia | Cosa vedere a Forni Avoltri

Cenni storici

Mappa di Forni di Sopra

La storia di Forni di Sopra ci riporta indietro nel tempo sino all’epoca romana. Grazie a numerosi reperti archeologici rinvenuti nel territorio è stato possibile ricostruire, almeno in parte, il passato della località.

Tuttavia la prima vera testimonianza dell’esistenza del comune risale al 778, anno in cui risale un documento di donazione. Questo documento attestava una donazione all’Abbazia di Sesto del villaggio di Forni.

Nel medioevo la cittadina passò sotto il dominio del patriarchi di Aquileia, i quali però amministravano solo la giurisdizione dei feudi e delle rispettive assegnazioni ai nobili del territorio.

Purtroppo a causa della sfavorevole posizione, lontana da ogni via di comunicazione, Forni di Sopra rimase una piccola località alpina, senza troppo rilievo commerciale. Il comune seguì le sorti del suo territorio, finché, a partire dal XIX secolo, assunse una certa importanza nel turismo.

OneMag-logo
Link-uscita icona Ampezzo, Friuli Venezia Giulia | Cosa vedere ad Ampezzo

Cosa fare e vedere a Forni di Sopra

Cosa vedere a Forni di Sopra, Udine

La cittadina è, in ambito turistico, certamente nota per gli sport invernali e per l’escursionismo. Non mancano però alcune attrazioni culturali e storiche che meritano essere visitate. Questo ci permette di scoprire le tradizioni e la cultura dei suoi residenti, che di generazione in generazione ereditano gli usi e i costumi del territorio.

Prima tra tutte merita essere visitata la Chiesa di Santa Maria Assunta, ubicata nella frazione di Cella. La piccola chiesa è stata realizzata tra il 1835 e il 1841 e si caratterizza per il suo campanile, il più alto di tutta la Carnia e costruito esclusivamente in blocchi di pietra. 
Tra gli altri edifici religiosi citiamo la chiesa di San Floriano, quella di San Vito, la chiesa di San Giacomo e quella della Madonna della Salute.

Un’importante testimonianza storica è data dalla fornace di Davaaras, completamente restaurata di recente da un gruppo di volontari. La fornace di Davaaras è senz’altro una delle principali cose da vedere a Forni di Sopra e ripercorre il passato della produzione di calce, materiale utilizzato per la costruzione delle case nella Carnia, insieme alla pietra.

Si erge imponente, alle spalle del centro storico, il Castello di Sacuidic, ristrutturato dall’Università di Venezia e di origine medievale. Grazie ai lavori e agli scavi nel castello sono stati rinvenuti una serie di reliquie archeologiche, che permettono di datare il maniero tra il XII e il XIV secolo.

Sciare a Forni di Sopra

Sciare a Forni di Sopra

Come facilmente immaginabile, la stagione preferita dai turisti per visitare Forni di Sopra è l’inverno. Forni di Sopra è uno dei centri sciistici di maggior importanza di tutto il Friuli Venezia Giulia, grazie a un vastissimo comprensorio sciistico che vanta numerosi percorsi in due distinte zone, servite complessivamente da otto impianti di risalita.

Consigliamo di raggiungere l’impianto del monte Crusicalas, posto a 2100 metri d’altezza, perfetto per chiunque desideri sciare e provare forti emozioni. Inoltre, a Forni di Sopra è presente un apposito anello lungo 13 km per lo sci di fondo, un percorso immerso tra le selvagge foreste incontaminate.


 


Like it? Share with your friends!