Romania

Scopri cosa visitare in Romania, dalla sua capitale Bucarest ai tanti paesi medievali circondati dai boschi della Transilvania. Da non perdere i tanti castelli e le chiese egregiamente conservate. Ecco cosa vedere in Romania.

Romania, le attrazioni imperdibili in un viaggio

Romania, le attrazioni imperdibili in un viaggio per visitare la capitale Bucarest, la seconda città Cluj-Napoca o la Transilvania con il castello di Bram. Tra le cose da vedere in Romania citiamo il Palazzo del Parlamento, a Bucarest, la fauna selvatica nel delta del Danubio, una delle migliori zone di tutta l'Eurasia per il birdwatching, i Monasteri dipinti di Bucovina, il Castello di Bran, il Trekking nei Carpazi e, infine, il Cluj-Napoca. Ecco cosa vedere in Romania.

Il Cimitero Allegro in Romania

Il Cimitero Allegro di Sapanta, in Romania, è uno dei camposanti più divertenti della storia. Il cimitero Vesel di Sapanta è composto da oltre 600 croci, tutte colorarissime e vicaci. L'idea di questo cimitero è venuta da un abitante del posto che ha iniziato ad intagliare proprio le croci. Quello che rende divertente il Cimitero Allegro di Sapanta, in Romania, non sono tanto i colori vivaci delle croci ma soprattutto le piccole poesie riportate sulle tombe, frasi divertenti che rispecchiano l'anima del defunto. Ecco il Cimitero Allegro di Sapanta in Romania.

Le strade più colorate d’Europa da visitare

Le strade più colorate d'Europa, una passeggiata fra viuzze, canali, piazze ed intere cittadine interamente dipinte. Tra le strade più colorate d'Europa citiamo due eccellenze italiane, Burano, a Venezia, e Vernazza, in Liguria. Altre strade colorate in Europa le troviamo Calpe in Spagna, Rue Crémieux a Parigi, Longyearbyen in Norvegia e Reykjavik in Islanda. Scopriamo alcuni di questi luoghi colorati.

Bran e Râșnov, fortezze della Transilvania

Bran e Rasnov, fortezze della Transilvania tra il castello di Dracula e fortezze medievali. Il castello di Bran rappresenta un monumento nazionale e sorge sull'antico confine tra la Transilvania e la Valacchia. La città di Rasnov è celebre dalla presenza di una cittadella fortificata costruita dai Cavalieri teutonici agli inizi del Duecento. Ecco cosa vedere a Bran e Rasnov.

Timisoara e i suoi fiori

Cosa vedere a Timisoara, la più grande città della Romania Occidentale. Tra le cose da vedere a Timisoara segnaliamo la Cattedrale Metropolitana Romena Ortodossa, il Teatro dell'Opera Nazionale, la Grande Sinagoga e il Museo degli ebrei di Romania. Tra le cose da visistare a Timisoara ricordiamo la Piazza della Vittoria e il Vecchio Municipio, la Città Vecchia e la Piazza dell'Unità cove ammirare la Cattedrale di San Giorgio e la Cattedrale Ortodossa Serba. Ecco cosa vedere a Timisoara.

Le quattro stagioni per visitare la Romania

Quando visitare la Romania? In questi ultimi anni la Romania, privilegiata naturalmente dalla capitale Bucarest, sta vivendo un vero e proprio boom turistico grazie a prezzi piuttosto accessibili e panorami magnifici. Ma quale è il periodo migliore per programmare un viaggio per la Romania? In questa veloce guida un piccolo glossario su quando partire in base al clima della Romania e in base a cosa poter fare e vedere, stagione per stagione. Ecco le quattro stagioni per visitare la Romania.

I migliori 5 ostelli per visitare Bucarest

Un viaggio nella capitale romena, Bucarest, offre diversi spunti per divertimento, cultura e architettura. Ecco i migliori 5 Ostelli della città selezionati per posizione, comodità e prezzi. Il Bucur Shelter Hostel offre non solo una possibilità di dormire, ma anche un comodo salotto dove trascorrere il tempo libero; l'Antique Hostel si trova proprio nel cuore del centro storico, nella città vecchia. Book-a-rest Hostel mette a disposizione gratuitamente la connessione WiFi mentre l'Umbrella Hostel è nei pressi del centro storico ed offre sistemazioni confortevoli e moderne con disponibilità di camere private. Ecco i migliori 5 hotel per visitare Bucarest.