Dubrovnik, la città penisola croata sull’Adriatico

Cosa vedere a Dubrovnik, la città che ha le spiagge più belle della Croazia e i monumenti strepitosi. Tra le cose da vedere a Dubrovnik segnaliamo la Piazza della Loggia, cuore pulsante della città, che ospita la Colonna di Orlando e la porta della Dogana, in perfetto stile gotico, inserita nell'enorme Loggia delle Campane. Tra le cose da visitare a Dubrovnik indichiamo la Piazza Marino Darsa che ospita la Chiesa di San Bartolomeo e la Cattedrale dell’Assunzione della Vergine del 12° secolo. Ecco cosa visitare a Dubrovnik.

Dubrovnik, elegante salotto
nel sud della Croazia

icona-articoloDubrovnik, una delle città più belle e visitate della ⇒ Croazia. Non a caso è definita la Perla dell’Adriatico, grazie alla sua eleganza capace di strappare applausi già al primo sguardo.

La città è chiamata anche Ragusa, proprio come il comune siciliano, e può vantare un mare strepitoso e una storia ricca e antichissima che ha lasciato in eredità. Tra le cose da vedere a Dubrovnik è facile perdersi fra un patrimonio artistico di primo livello, con piazze, monumenti e opere d’arte di inestimabile valore.
Il solo centro storico di Dubrovnik è un capolavoro a cielo aperto, tanto da essere entrato di diritto, e per intero, nella lista dei patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. 

Cosa vedere a Dubrovnik

La natura di Dubrovnik

Cosa vedere a Dubrovnik, le grotte
Le grotte di Dubrovnik

Dubrovnik è sita nel profondo Sud della Croazia, a confine con la Bosnia e il Montenegro, e si affaccia placida sul mare, con la disabitata isola di Lacroma a farle da appendice. Tra le cose da vedere a Dubrovnik, piccola oasi del mar Adriatico, troviamo un interessante parco naturale. Al suo interno troviamo un lago naturale che prende acqua dal mare attraverso un meraviglioso complesso di grotte sotterranee.

Inutile dire che a Dubrovnik troverete le spiagge più belle della Croazia. Il mare sempre azzurro gioca con la sabbia bianca e si perde in un orizzonte placido e silenzioso.

OneMag - Logo Micro
Hvar, l’isola croata tra le più belle al mondo

Cosa visitare a Dubrovnik

PAsseggiata a Dubrovnic
La Piazza centrale di Dubrovnik

Eppure, il vero vanto della città è rappresentato dalla terraferma. Qui una serie di piazze cittadine che trasformano la Ragusa croata in un museo a cielo aperto.
Una guida di Dubrovnik ci porterà a partire dalla Piazza della Loggia, cuore pulsante della città, che ospita la Colonna di Orlando.
Proprio qui troviamo una tra le tante cose da vedere a Dubrovnik, la porta della Dogana, in perfetto stile gotico, inserita nell’enorme Loggia delle Campane.

Nei pressi della piazza possiamo ammirare anche la Torre Civica e la Fontana di Onofrio, una fonte di acqua fresca e anche molto buona. Alle sue spalle il il Palazzo del Maggior Consiglio e la Chiesa di San Biagio, due dei monumenti più importanti della città.
Altrettanto bella l’attigua Piazza Prid Dvorom, che ospita il Palazzo dei Rettori, un fantastico esempio di arte gotico-rinascimentale. Sempre vicinissima, quasi a formare una piazza unica divisa in tre aree, la Piazza Marino Darsa che ospita la Chiesa di San Bartolomeo.

OneMag - Logo Micro
Cosa vedere a Rovigno, Croazia

Tra le cose da visitare a Dubrovnik non perdiamoci il Palazzo Sponza, posto sulla piazza Luza, l’edificio che simboleggiava la ricchezza della città. La sua costruzione, risalente al 1520, lo poneva come luogo deputato agli affari e sede della dogana. Oggi è invece la sede dell’Archivio Storico cittadino.
Tra gli edifici religiosi citiamo come imperdibile la Cattedrale dell’Assunzione della Vergine, costruita nel XII secolo come ringraziamento per l’ospitalità ricevuta da parte del re Riccardo Cuor di Leone.
Infine una curiosità: la Ragusa dalmata è stata Approdo del Re nel Trono di Spade.

Condividi su: