Il Castello di Dublino dalla forma insolita

Il Castello di Dublino dalla forma insolita


Condividi su:

Il Castello di Dublino

Tutti gli articoli dell’Irlanda

icona-articoloA poca distanza da Temple Bar sull’altura di Cork, troviamo il Castello di Dublino, una tra le principali attrazioni della capitale irlandese. Non sicuramente da annoverare tra i manieri più belli del mondo, il castello è visitato per la sua storia e per passeggiare lungo i suoi giardini, apprezzati sia dai turisti che dagli abitanti alla ricerca di qualche sprazzo di sole.

Siamo nel pieno centro storico della città dove oggi il Castello di Dublino svolge ruoli differenti rispetto alle sue origini, quando venne costruito per volere di Giovanni d’Inghilterra. Oggi è infatti adibito a Tribunale di Giustizia ma anche sede dell’Amministrazione Inglese in Irlanda.

La storia del Castello di Dublino

Guida del Castello di Dublino, la storia

Costruito nel 1200 come fortezza, dalla sua nascita il castello ha rappresentato il simbolo della dominazione inglese. Sorto come baluardo difensivo contro i continui assedi dai normanni e da altri popoli, occorsero quasi trent’anni per completarlo.
La sua forma originale era piuttosto simile a qualsiasi edificio di difesa con quattro torri di avvistamento, fossato e ponte levatoio, oltre a mura forti e spesse. Al suo interno non erano previste celle di prigionia mentre era presente il classico piazzale centrale, punto di ritrovo di soldati e comandanti.

Dopo l’incendio del 1684, il castello venne ricostruito e trasformato da classica fortezza a palazzo maestoso in stile georgiano. L’unica parte attualmente visibile come in origine è la Record Tower, la sola delle quattro torri originali ad essere rimasta quasi intatta.

Dalla nascita dello Stato Libero d’Irlanda, avvenuta nel 1992, è il simbolo dello Stato e, tra le altre cose, anche sede della Presidenza della Repubblica. Fino ad allora qui vivevano i vicerè d’Irlanda assegnati dal governo britannico.

OneMag-logo
  Cosa visitare in Irlanda, la guida di viaggio

Cosa vedere nel Castello di Dublino

Guida del Castello di Dublino, interno della guglia

E’ possibile visitare l’edificio sia in forma autonoma che seguendo uno dei tour guidati. Il castello di Dublino è aperto tutti i giorni e le visite si possono fare dalle 9:45 sino alle 17:45.

Il poco sovrapprezzo rispetto alla visita autonoma (3 €) suggeriscono di approfittare di un esperto che saprà spiegarci ogni dettaglio.
La visita guidata, della durata di 45/50 minuti circa, permetterà di osservare gli appartamenti del Settecento, in passato luogo di dimora inglese.
Gli appartamenti sono arredati con mobili d’epoca e tappeti che richiamano il periodo sfarzoso tipico di quel periodo storico.

Da non perdere anche il Salone di San Patrizio, quella che in passato era l’antica sala da ballo. Anche la Picture Gallery è da vedere, una esposizione di 12 quadri raffiguranti lord inglesi che regala un prezioso momento artistico.

La guida proseguirà attraversando tutti gli spazi espositivi, dalla Sala delle Asce da guerra passando per la Sala del Trono fino ad arrivare alla Sala di James Connolly, il sindacalista rivoluzionario irlandese.
Prima di terminare la visita del Castello di Dublino sarete accompagnati nella cripta, dove troverete le fondamenta del precedente castello medievale.

Quando visitare il Castello di Dublino
Come raggiungere il Castello di Dublino

Guida del Castello di Dublino, come raggiungere il castello di Dublino

Il Castello di Dublino è aperto ogni giorno dalle 10 del mattino fino alle 16.45.
La domenica la chiusura è anticipata al mezzogiorno.
Le giornate in cui l’accesso è chiuso sono dal 24 al 28 Dicembre e la giornata del 31 Dicembre e 1 Gennaio. E’ prevista la chiusura anche durante la giornata di Venerdì Santo.

Se siete in possesso della Dublin Pass, la carta acquistabile on line e in diversi punti turistici della città che, a fronte di un unico pagamento, di permetterà di entrare senza spesa ulteriore in oltre 30 attrazioni, fra cui anche il Castello di Dublino.

Per raggiungere il Castello di Dublino è possibile prendere l’autobus che lascia in Dame Street attraverso le linee 50X; 56A; 77, 77A.

Scopriamo Dublino

Dublino, guida alla capitale della Repubblica d’Irlanda
Visita alla Guinness Storehouse di Dublino
La Cattedrale di San Patrizio a Dublino
Trinity College, l’Università storica di Dublino
Temple bar, l’affascinante quartiere di Dublino
The Spire, la guglia di Dublino
Kilmainham Gaol, il carcere storico di Dublino

Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2020


 

Condividi su: