Dove sciare in Alto Adige

Dove sciare in Alto Adige: località e comprensori da non perdere in Südtirol


Condividi su:

Dove sciare in Alto Adige: località, valli e comprensori per una settimana bianca perfetta

Leggi tutti gli articoli del Trentino-Alto Adige

icona-articolo

Le temperature calano, le giornate si accorciano e le nevicate colorano di bianco le vaste alture alpine. Puntualmente ogni anno, da fine novembre a primavera inoltrata, il turismo italiano si concentra nelle numerose località d'eccellenza sparse per le Alpi. Ampie piste, impianti di risalita, ma anche parchi gioco sulla neve pronti ad accogliere i bambini, scuole di sci e strutture espressamente dedicate ai più piccoli sono le offerte dell'Alto Adige per le vacanze sulla neve.

L'Alto Adige è un territorio d'eccellenza per gli sport invernali, caratterizzato da immense discese, panorami mozzafiato e una media di giornate soleggiate superiore agli altri paesi alpini. Il Sudtirol, con la sua favorevole ubicazione lungo il versante sud delle Alpi, gode infatti di un maggior numero di ore di sole rispetto a moltissime altre regioni europee. Ciò rende l'Alto Adige una destinazione perfetta praticamente per chiunque desideri cimentarsi nello sci, dalle famiglie alle giovani coppie, dai principianti agli esperti. Non ci resta quindi altro che scoprire quali sono le migliori destinazioni e comprensori in Alto Adige per una vacanza dedicata allo sci.

Le mete per sciare in Alto Adige

Alta Badia

Alta Badia, veduta

Tra i principali comprensori locali ci sono quelli dell'Alta Badia, formato dai comuni altoatesini di cultura ladina. Nella stagione invernale i turisti possono approfittare dei chilometri di piste e 52 impianti di risalita in inverno, mentre durante l'estate i turisti possono effettuare escursioni ed alpinismo approfittando anche degli impianti di risalita aperti e dei rifugi dove gustare i piatti tipici della cucina locale.

I parchi gioco sulla neve, inoltre, rappresentano l'attrazione più adatta per gli ospiti più piccoli che trovano anche scuole di sci sin dal livello principiante ed asili sulla neve. Il tutto a garanzia di una divertente vacanza di famiglia.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Lago di Ledro, Trentino | Il lago Patrimonio UNESCO nel Trentino

Il Plan de Corones

Il Plan de Corones  è una montagna alpina sul versante sud della Val Pusteria. Il massiccio dalla curiosa forma a panettone è di origine vulcanica ed il suo punto più alto si chiama Spitzhörnle o Hühnerspiel. 

Spettacolare il panorama del quale si gode dalla sua sommità, con vista sulla Marmolada e Val Venosta. Qui, sulla cima del Kronplatz è stato inaugurato il museo voluto dallo scalatore estremo altoatesino Reinhold Messner ed a lui intitolato, il Messner Mountain Museum.

Qui è molto vivo il turismo sia invernale che estivo. Il primo è garantito da 32 impianti di risalita con 50 piste ed un totale di 119 chilometri. Alla cima del Plan de Corones si può arrivare da tre versanti che corrispondono alle tre aree sciistiche del comprensorio:  Riscone di Brunico, Valdaora e San Vigilio di Marebbe.

La conformazione geografica rende le località lunghe e variegate così da incontrare le esigenze di principianti ed esperti senza problemi. A questo si aggiungono due parco giochi per bambini ed altri servizi che rendono la località particolarmente adatta alle famiglie  soprattutto nei comuni di San Vigilio e Valdaora.

Tre Cime Dolomiti

Per chi ricerca un'esperienza nella più incontaminata natura altoatesina, il Parco Naturale Tre Cime è la destinazione perfetta. Ci troviamo nell'estremità nord-orientale dell’Alto Adige, al confine tra la provincia di Belluno e l'Austria. Questo vasto parco prende il nome dalle famose Tre Cime di Lavaredo, estendendosi per oltre 11 mila ettari e includendo anche gli altopiani della Meridiana di Sesto.

Le Tre Cime di Lavaredo sono indubbiamente l'immagine più iconica delle Dolomiti, un panorama da cartolina che identifica perfettamente il valore naturalistico di questo territorio dichiarato Patrimonio UNESCO. Il parco si estende tra i comuni di DobbiacoSesto e San Candido, delimitato dalla Val Pusteria a nord e dalla Val di Sesto ad est e dalla Val di Landro a ovest. Il parco offre ai visitatori il magnifico comprensorio 3 Cime Dolomiti, composto da 31 impianti di risalita per un totale di 115 chilometri di piste sciistiche.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Val di Fiemme, attività nelle Dolomiti del Trentino

Vipiteno

Vipiteno, escursione a cavallo

Vipiteno fa parte dei Borghi più Belli d'Italia, una associazione privata che promuove la conoscenza dei piccoli centri abitati italiani di notevole interesse storico ed artistico. La città è anche una località tipica dei mercatini di Natale con esposizione di prodotti artigianali locali, ed ospita la sagra dei canederli ogni seconda domenica di settembre.

Monte Cavallo è una vera e propria terrazza su Vipiteno ed è dotata di una lunghissima pista per slittino che raggiunge direttamente la città dopo un percorso di quasi 10 chilometri. Tre seggiovie raggiungono le piste per lo sci alpino. Ci sono anche piste di fondo ed altre di media difficoltà praticabili anche dai bambini.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  I migliori hotel spa in Trentino Alto Adige

Valle Aurina

Visitare la Valle Aurina in inverno

La Valle Aurina fa parte della Val Pusteria ed è considerato uno degli ambienti più incontaminati dell'Alto Adige, rimanendo abbastanza lontana dal turismo di massa.
Il centro sciistico di Klausberg si trova in località Cadipietra ed offre due cabinovie e quattro seggiovie, mentre in estate diventa una perfetta area escursionistica.

Il centro sciistico di Speikboden sul Monte Spico comprende 7 impianti di risalita e circa 80 ettari di piste. Anche qui in estate si possono effettuare escursioni godendo di fantastici panorami sulle vallate circostanti. In Valle Aurina si trovano anche due mini ski club che rendono la località sciistica perfetta per le famiglie, un po' perché le piste sono praticabili anche dai meno esperti ma anche perché qui i bambini sino a 9 anni sciano gratis.


Contenuti suggeriti per te:

Condividi su: