Paesaggio soleggiato in un giorno di ottobre a Lucerna

Dove andare in Svizzera a ottobre | Le migliori destinazioni in Svizzera


Condividi su:

Svizzera: le quattro destinazioni da visitare a ottobre

Leggi tutti gli articoli della Svizzera

Icona articolo

Le calde giornate estive hanno ormai lasciato spazio ai magnifici colori autunnali, con il foliage che riveste alberi e strade, regalando un’atmosfera incredibilmente piacevole. Nel caso della Svizzera, ottobre è un mese molto interessante per scoprire alcune destinazioni che risaltano al meglio la propria bellezza all’inizio dell’autunno. È un mese perfetto per visitare le città e le mete che in estate o in inverno sono molto affollate. Il clima fresco e frizzante riesce a rendere emozionante la propria escursione.

Consigliamo di dedicare un weekend a ciascuna località, così da poterle scoprire le profondo e godersi la tipica atmosfera autunnale. Tuttavia, il vostro viaggio potrà essere adattato a vostro piacimento e in base alle vostre esigenze. È un’esperienza oltre che visiva, anche sonora: i suoni dell’autunno sono davvero incantevoli. Immaginate anche solo alla leggera brezza che muove le foglie depositate a terra. Incantevole. Ora l’unico quesito è: quale destinazione visitare a settembre in Svizzera? Ne abbiamo scelte quattro, una per ogni weekend del mese.

 

Quattro destinazioni per quattro weekend di ottobre in Svizzera

Lucerna

Il Kapellbrücke di Lucerna, la Torre sull'acqua

Una delle più importanti città di tutta la Svizzera. Lucerna vanta un’affascinante centro storico composto da lunghe file di edifici storici tipici, di stile mitteleuropeo. La città è lambita dal Lago dei Quattro Cantoni, su cui sfocia il fiume Reuss, lo stesso che attraversa il centro storico della grande città. E proprio nel cuore della città si trova il Kapellbrücke, il più famoso ponte coperto di legno di Lucerna, famoso per essere il più antico (nel suo genere) di tutta Europa.

Sebbene sia stato parzialmente ricostruito a seguito del devastante incendio del 1993, il Kapellbrücke conserva ancora il proprio fascino medievale. La città è anche nota per essere particolarmente fredda. Ottobre rappresenta quel mese intermedio dove le temperature fresche rendono piacevoli le passeggiate. E ultima nota, molto importante, ottobre è un mese di scarsa affluenza turistica: sarà più semplice scoprire le attrazioni cittadine. Se invece volete un’alternativa, scegliete Dicembre: ricca di bancarelle natalizie e di luminarie tipiche del fine anno, Lucerna saprà conquistarvi.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Scopri tutto quello da visitare a Lucerna

Stein am Rhein

Stein am Rhein, il borgo svizzero nel Canton Sciaffusa

Stein am Rhein è una città di grande fascino. Un borgo da fiaba considerato come uno tra i borghi più belli di tutta Europa. Situato al confine tra il Canton Sciaffusa e il Canton Turgovia, Stein am Rhein vanta edifici storici riccamente decorati, con dipinti e affreschi che decorano le facciate dei palazzi nel centro storico.

L’atmosfera è pittoresca, unica nel suo genere, con tante attrazioni che meritano essere visitate. Tra le mete da visitare nel mese di ottobre in Svizzera, Stein am Rhein saprà coinvolgervi grazie a una atmosfera ancora più suggestiva, quella che saprà mettere in risalto il carattere autentico di questo incredibile borgo.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Stein am Rhein: il pittoresco borgo tra i più belli d’Europa

Andeer

Cosa visitare ad Andeer, SvizzeraEntrati nel Canton Grigioni, di lingua italiana fino al San Bernardino e, dopo il tunnel, di lingua tedesca, anzi di lingua romancia, per essere precisi, incontreremo la nostra prossima destinazione, Andeer. Siamo in un piccolo villaggio dove la struttura termale è la principale protagonista, complice anche lo storico Hotel Fravi, connesso direttamente alla SPA e tra i primi edifici ancora oggi visibile della cittadina grigionese.

Una volta conclusa la vostra giornata termale passeggiate lungo la Veia Grande, l’arteria stradale principale di Andeer. Ricca di abitazioni storiche, la strada ospita anche la Casa Padrun, conosciuta anche come Sgraffitto o Casa Storica, costruita nel 1599 e con una facciata riccamente decorata. All’interno vi attende invece il classico arredamento in stile barocco con dipinti risalenti al XVI secolo.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Benvenuti ad Andeer: la cittadina termale nei Grigioni

Thun

Cosa vedere a Thun, centro storicoThun è un comune di circa 43.000 abitanti situato all’estremità inferiore dell’omonimo Lago e rappresenta l’accesso all’Oberland Bernese, in Svizzera. La località è situata lungo le sponde del fiume Aare, che sfocia nel Lago di Lemano, dando l’idea di essere una piccola isola urbana. Sulla riva nord del fiume, alla sommità di una collina che spalleggia la cittadina di Thun è presente un castello, che rappresenta da sempre uno dei simboli cittadini.

La cittadina, medievale, è una delle mete più romantiche di tutta la Svizzera. Il Castello è il simbolo per eccellenza della città e di conseguenza la prima cosa da vedere a Thun. Le sue origini risalgono al XII secolo e anticamente era annesso ad alcuni altri edifici, residenziali e commerciali, che diedero vita a un piccolo borgo fortificato.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Thun: la vivace destinazione nell’Oberland Bernese


 

Condividi su: