Domaso, Lombardia | Cosa vedere a Domaso

Cosa vedere a Domaso, uno dei più importanti comuni posti nell'Alto Lario, lungo le coste del Lago di Como e sviluppato alla foce del torrente Livio. Oggi Domaso è una rinomata destinazione di villeggiatura. Tra le cose da vedere a Domaso citiamo le due frazioni, rispettivamente quelle di Gaggio e Pozzuolo, la cinquecentesca chiesa di San Bartolomeo, Villa Miani, costruita nel XIX secolo e la Villa Camilla, risalente al XVII secolo. Ecco cosa vedere a Domaso, in Lombardia.1 min


Cosa vedere a Domaso, Lago di Como

Cosa vedere a Domaso, Lago di Como

Lago di Como | Cosa visitare sul Lago di Como

icona-articoloDomaso è uno dei più importanti comuni posti nell’Alto Lario, lungo le coste del Lago di Como e sviluppato alla foce del torrente Livio. Domaso è una rinomata destinazione di villeggiatura. Molte delle lussuose residenze che compongono il centro abitato sono affittate (o di proprietà, ovviamente) come seconde case

È una località antica e tranquilla, ideale per le idee di viaggio alle porte di Milano e Como
Il comune è distribuito in due frazioni, rispettivamente quelle di Gaggio e Pozzuolo, mentre il suo centro storico è di origine medievale, composto da stretti ed affascinanti vicoli. Non mancano anche ottimi ristoranti e panorami mozzafiato.
Scopriamo insieme cosa vedere a Domaso, sul Lago di Como.

Domaso: guida turistica completa

Cenni storici

Domaso è una località con origini legate all’Impero Romano. Cosi come per tutti i borghi della sponda comasca del Lario, anche Domaso era attraversata dall’Antica Strada Regina, realizzata durante il dominio romano per connettere, dapprima, Mediolanum (Milano) con Como, poi fin su all’estremità settentrionale del lago.

L’Antica Strada Regina era una delle più importanti del territorio lombardo di allora, in quanto permetteva di raggiungere i passi alpini per accedere alla Rezia, l’attuale territorio svizzero.

Il centro abitato si estese verso sud rispetto al torrente Livio. La struttura urbana della città mostra le caratteristiche tipiche di un borgo di pescatori. Per secoli il piccolo borgo seguì le sorti del territorio, sino a diventare una rinomata destinazione turistica.

Cosa vedere

Le località sul Lago di Como, Domaso
La principale attrazione di Domaso è la cinquecentesca chiesa di San Bartolomeo. L’edificio è noto per essere decorato con affreschi dei Ligari e del Silva.

Altro simbolo della cittadina è la Villa Miani, costruita nel XIX secolo dal pittore Vasquez e appartenuta al generale Miani, noto per aver conquistato la Libia.

Molto interessante è anche la Villa Camilla, risalente al XVII secolo e costruita per mano dei nobili di Calderara. Oggi la Villa Camilla è la sede comunale di Domaso. 


 


Like it? Share with your friends!