Dallas, la guida per visitare l'Old Wild West

Dallas, la guida per visitare l’Old Wild West


Condividi su:

Cosa vedere a Dallas

Tutti gli articoli degli Stati Uniti
Cosa vedere a Dallas, mappa
© Apple Maps

icona-articoloNel sud degli Stati Uniti troviamo il Texas, il secondo stato più grande del paese, dove sorge Dallas, la terza città dello stato e nona degli USA con oltre 1.300.000 abitanti. La città di Dallas è anche il polo economico principale degli stati meridionali, dove sono due le parole chiave che da sempre la caratterizzano: petrolio e mandrie. Sono proprio queste due le risorse economiche della città, due poli economici che sono ben visibili nei loghi, nelle sculture e nelle strutture di Dallas, onnipresenti. Dallas è la sede dell’omonima Contea ma il suo sviluppo demografico ha portato piccole porzioni del centro abitato nelle contee limitrofe, come quella di Kaufam e di Denton. Il tutto rientra nell’area metropolitana nota come Dallas-Forth Worth-Arlington, più semplicemente chiamata DFW, che con i suoi quasi sei milioni di abitanti rappresenta una delle più importanti aree degli States.

Che Dallas sia una città ricca lo si capisce facilmente non appena atterrati all’Aeroporto Internazionale di Dallas-Fort Worth. Macchine di lusso che attraversano quartieri ben conservati ricchi di negozi e locali alla moda. Una volta pronti a passeggiare noterete subito che qua i prezzi sono tra i più alti in assoluto, ogni cosa ha un valore aggiunto che viene giustificato dal reddito pro capite, uno tra i più alti degli USA. Nonostante Dallas non sia la capitale del Texas, è qua che si concentra la vita sociale di tutto lo stato, complice anche una serie di eventi culturali e di intrattenimento tra i più rilevanti in assoluto. Facile comprendere come il Majestic Theater, uno degli edifici più antichi della città, sia anche uno dei più frequentati dai tanti abitanti e visitatori che apprezzano l’ultimo rimasto di Theatre Row, il centro di intrattenimento che negli anni ha valorizzato il quartiere di Harwood Street. Pronti a scoprire cosa vedere a Dallas?

 

Il Texas

Cosa vedere a Dallas, cowboy

Per comprendere meglio Dallas occorre spendere due parole sul Texas, il secondo stato per dimensione degli States e paese ricco di cultura e di storia. Prima colonizzato dagli spagnoli, poi dal Messico, oggi il Texas è un paese fiero della sua indipendenza e, dopo essere effettivamente rimasto indipendente fino al 1845, oggi è uno dei luoghi dove è più facile trovare la bandiera statunitense volteggiare ovunque.

I texani del resto sono dei piacevoli conversatori, se passate in queste zone avrete modo di sentirli spesso raccontare proprio di tutto. In un paese che ha una estensione simile a quella della Francia, ogni città è patrimonio di cultura e di legami.

Il Texas è anche un territorio con diverse attrazioni culturali, passando dai musei fino ad arrivare a negozi insoliti o spiagge accoglienti. Qui le distese del selvaggio West sono una delle attrazioni naturali più inseguite da tutti coloro che amano immergersi nella cultura statunitense.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Utah Mighty Five, guida ai cinque Parchi Nazionali dello Utah

Cosa vedere a Dallas

Guida turistica di Dallas, Fort Worth
Insegna nel distretto storico di Fort Worth Stockyards

Dallas è tra le città americane quella forse più legata alle sue tradizioni secolari. Fiera ed orgogliosa, iniziamo a scoprirla iniziando da Fort Worth, una mezz’ora circa dalla città. Siamo tra le contee di Denton, Tarrant, Parker e Wise e proprio qua, ancora prima di scoprire le cose da vedere a Dallas, merita iniziare il nostro viaggio alla scoperta della città più nota del Texas.

Fort Worth è stata fondata nel 1849 e il suo insolito nome lo si deve a William Jenkins Worth, generale delle forze armate americane che qua realizzò una serie di forti per proteggere le frontiere americane. Siamo nel Far West, l’emblema più tipico che definisce un paese a noi noto per le tante pellicole che ci hanno riportato a quei tempi. Una volta attraversato il varco di accesso sarete effettivamente catapultati in quella dimensione, con saloon e negozi ispirati proprio a quei tempi.

Nel quartiere Stockyards potrete aggiungere, oltre allo spirito del vecchio west e della gastronomia locale, anche due interessanti attrazioni. La prima è il Cowtown Cattlepen Maze, un labirinto realizzato in legno simile a quello usato per il bestiame. La dimensione è notevole, parliamo di oltre 500 metri quadri, e il divertimento assicurato. La seconda è invece il Texas Cowboy Hall of Fame, un museo dedicato ai cowboy, coloro che hanno onorato il west qua in Texas. Al suo interno anche una postazione, rivolta ai più piccoli ma spesso usata anche dai loro genitori, in grado di farli interagire con lo scopo di insegnare la storia. Prima di uscire fatevi una foto da Jersey Lilly Old Time Photos. Uscirete dal museo con un vostro ritratto in perfetto stile western.

Ora che il desiderio di conoscere come era il Texas nel suo periodo più storicamente noto, è arrivato il momento di entrare a Dallas e scoprirla.

 

Numero 1 (uno) OneMagPioneer Plaza

Cosa vedere a Dallas, Pioneer Plaza

Nel centro della grande metropoli texana di Dallas si trova un luogo praticamente unico nel suo genere: la Pioneer Plaza, adiacente al Dallas Convention Center at Young and Griffin, tra lo storico …

Leggi di più


Numero 2 (due) OneMag

Main Street

Cosa vedere a Dallas, Main Street

Nel cuore della grande metropoli texana di Dallas si sviluppa la Main St. Parliamo di un’importante arteria stradale che divide, di netto, la città, da nord a sud, delimitata alla sua estremità occidentale …

Leggi di più


Numero 3 (tre) OneMag

Gli edifici storici

Cosa vedere a Dallas, gli edifici storici

Dallas, come gran parte delle città statunitensi al di fuori della costa orientale, è una città dal chiaro stampo moderno. Le sue origini, infatti, risalgono ad appena gli anni ’40 del XIX secolo, nonostante il sito sia popolato dai nativi…

Leggi di più


Numero 4 (quattro) OneMag

I quartieri

Cosa vedere a Dallas, i principali quartieri

Con oltre 1 milione e 300 mila abitanti, Dallas risulta essere la quarta più popolosa degli Stati Uniti. Nota per essere anche una delle città in più rapida crescita negli Stati Uniti, Dallas si compone per numerosi quartieri …

 

Leggi di più


Numero cinque (5) OneMag

I musei

Cosa vedere a Dallas, musei

La città di Dallas è, oltre che il principale motore economico del Texas e dell’intera zona centro meridionale degli Stati Uniti, anche una tra le principali località per la cultura. Sono decine i musei qua presenti, alcuni di notorietà …

Leggi di più


Numero 6 (sei) onemag

Il Majestic Theatre

Cosa vedere a Dallas, Majestic Theatre

Il Majestic Theatre è un teatro nel City Center District di Downtown Dallas e rappresenta l’ultima porzione del Theatre Row, lo storico centro d’intrattenimento cittadino su Elm Street. Inserito nel registro nazionale dei luoghi storici …

 

Leggi di più


Numero 7 (sette) onemag

Cosa vedere a Dallas, Six Flag Over Texas

 

Le origini del parco risalgono agli anni ’60. Il suo fondatore, l’impresario immobiliare Angus G. Wynne, dopo aver visitato Disneyland, decise di investire sulla costruzione di un parco divertimenti nel suo stato natale, il Texas appunto. La progettazione del Six Flags Over Texas…

Leggi di più


Numero 8 (otto) onemagWhite Rock Lake

Cosa vedere a Dallas, White Rock lakeQuesto sito, prima di diventare il lago che si può visitare oggi, era un insieme di fattorie di proprietà di famiglie locali. La creazione del White Rock Lake cominciò nel 1910, per rispondere alla crescente domanda (e carenza) d’acqua a Dallas. Per la sua realizzazione …

Leggi di più


Quando visitare Dallas

Quando visitare Dallas, Klyde Warren Park
Klyde Warren Park, Dallas

Per comprendere quando visitare Dallas prendiamo il clima di tutto lo stato del Texas.

A sud troviamo generalmente un clima piuttosto temprato la cui media annuale è di 15°, con estate calde e prevalentemente umide mentre gli inverni relativamente freschi. Attenzione a pianificare il proprio viaggio: nei mesi centrali dell’anno, ovvero da maggio a settembre, la zona è spesso colpita da tempeste o anche da uragani. La zona ovest è quella più arida mentre a nord non sarà difficile trovare precipitazioni nevose durante tutto l’inverno.

In estate, ad ogni modo, aspettatevi temperature molto calde, anche sopra i 35-36°, e spesso questo calore è interrotto dalle tempeste e da precipitazioni anche molto intense.

La zona di Dallas, quella a nord, ha invece un clima più variabile ed è piuttosto comune trovare variazioni, anche consistenti, in poche ore.
La costa è generalmente più ventilata ma l’alto grado di umidità può rendere davvero difficile la permanenza. In linea generale è la primavera e l’autunno il momento migliore per visitare il Texas.

 

Ultimo aggiornamento: 17.10.2021


 

Condividi su: