Dal Mediterraneo all’Egeo le migliori spiagge d’Europa nel 2018

Dal Mediterraneo all'Egeo ecco le migliori spiagge d'Europa. Attraverso la Praia das Catedras in Spagna, una spiaggia vicino a Ribadeo, nella parte nord occidentale della Galizia per arrivare alla Cala Marioulu, nella costa orientale della Sardegna e accessibile unicamente via mare o passeggiando per circa 6 km. Tra le migliori spiagge d'Europa merita anche una citazione la Cala Macarelleta, una piccolissima spiaggia a Minorca ma dal fascino unico a cui contribuisce la presenza nell'area protetta dell'isola. Ecco le migliori spiagge d'Europa, dal Mediterraneo all'Egeo.5 min


Le più belle spiagge d'Europa

Spiagge, ecco quelle top in Europa
del 2018

icona-articoloLe spiagge d’Europa sono una destinazione privilegiata per tutti coloro che amano tuffarsi o fare dei bagni di sole. Il Mediterraneo offre una ampia scelta di destinazioni con acque piuttosto calde. L’Atlantico offre invece dei panorama incredibili.
Ecco le principali spiagge da visitare in Europa per una vacanza di sole e mare davvero unica.

Le migliori spiagge d’Europa 2018

Praia das Cátedras, Spagna

Praia das Cátedras, Spagna

Conosciuta anche come Praia de Augustas Santas o anche con il nome castigliano di Playa de Las Cattedrales,è una spiaggia vicino a Ribadeo, nella parte nord occidentale della Galizia.

La spiaggia della cattedrale deve il suo nome alla marea atlantica che ha scolpito la roccia dandole una forma insolita. Le forme assunte ricordano infatti le cattedrali gotiche, da cui il nome.
Anche il porto è di notevole interesse mentre il sito è stato dichiarato “Monumento Nazionale” dal Ministero dell’Ambiente Spagnolo.
Attenzione alle alte maree, per il resto preparatevi ad un panorama sublime e ad un relax assoluto.

Spiaggia di Bournemouth, Regno Unito

Spiaggia di Bournemouth, Regno Unito

Siamo nella contea del Dorset, sud ovest dell’Inghilterra. Una spiaggia davvero lunga chilometri che si affaccia sulla Manica. La città giovane con tante università la rende una spiaggia ideale per i giovani.

La spiaggia si raggiunge attraversando il molo e non sarà difficile trascorrere la giornata con bagni e tintarelle mangiando Fish & Chips.
Facile trovare anche numerosi turisti praticare numerosi sport acquatici, tra cui il surf, o anche attività di climbing. Se volete qualcosa di più tranquillo avvicinatevi ad uno dei tanti falò che ogni sera accomunano giovani provenienti da ogni parte del mondo.

Cala Mariolu, Sardegna

Siamo nella costa orientale della Sardegna.Cala Marioulu è accessibile unicamente via mare o passeggiando per circa 6 km.
La spiaggia è splendidamente ricoperta con ciottoli bianchi e ricca di grotte, tutte da esplorare.

L’orario migliore per prendere un bagno di sole è quello mattutino. Nel pomeriggio infatti è quasi completamente all’ombra e diventa ideale proprio fare qualche escursione. L’ideale è concedersi una bella gita in barca proprio nelle ore del tramonto.

Platja de ses Illetes, Formentera

Platja de ses Illetes, Formentera

Siamo a Formentera, a 30 minuti da Ibiza, dove troviamo la Platja de ses Illetes.
Il nome è piuttosto indicativo di quello che troveremo: la spiaggia delle piccole isole è infatti interamente  circondata da svariati isolotti.

La zona è un piccolo paradiso: sabbia bianca finissima e un incredibile mare con una fauna marina in grado di attirare tutti gli amanti delle immersioni.
E’ indubbiamente la spiaggia più affollata e frequentata di tutta Formentera.

Se siete fra coloro che amano feste e party sul lungomare, è tra le spiagge top d’Europa da preferire.
La spiaggia offre ai turisti qualche ristorante in grado di rinfrescarvi o farvi gustare alcuni semplici piatti tipici.
E’ il luogo perfetto per una vacanza di mare e divertimento, una spiaggia adatta ai più giovani.

Cala Macarelleta, Minorca

Cala Macarelleta, Minorca

Rimaniamo nelle Baleari trovare una delle spiagge top d’Europa, una piccolissima spiaggia a Minorca.
E’ la spiaggia di Cala Macarelleta, situata all’interno dell’Area di Interesse Speciale dell’isola, in una zona protetta. Interamente di sabbia bianca, il litorale è molto piccolo, meno di 50 metri in totale.

Per arrivarci dovrete percorrere un breve tratto di strada sterrata, una decina di minuti circa, per raggiungere questa spiaggia meta anche di tanti appassionati di escursioni subacque.

Il mare è cristallino e trasparente, con un colore turchese unico e con una temperatura in grado di permettere una lunga e serena nuotata. E’ importante anticipare il più possibile l’orario di arrivo: la piccola dimensione rischia di non farvi trovare posto.
Cala Macarelleta è anche un famoso ritrovo per nudisti, perfetto per coloro che intendono vivere al massimo la natura.

Praia De Marinha, Portogallo

Praia De Marinha, Portogallo

Siamo sulle coste dell’Algarve per trovare la prossima spiaggia top d’Europa, da sempre ai primi posti di qualsiasi classifica.
E’ la Praia de Marinha a detenere questo interessante record, caratterizzata da diverse scogliere in parte erose dal vento formando archi e grotte, ognuna perfetta per essere visitata.

La spiaggia è un angolo di natura quasi incontaminata apprezzata anche dagli appassionati di diving, grazie alle meraviglie offerte anche sotto il livello dell’acqua.

La spiaggia si raggiunge in macchina e nelle vicinanze si trova un comodo parcheggio. Una volta scesi occorre prendere una scalinata con un centinaio di gradini da percorrere, per sicurezza, con un paio di scarpe comode con gomma per evitare possibili scivoloni. Prima di scendere ammirate il fantastico paesaggio che vi circonda. Comprenderete il motivo per cui viene definita una delle più belle spiagge del mondo.

Praia Dona Ana, Portogallo

Rimaniamo ancora sull’Algarve per portarci una spiaggia pittoresca.
La Praia Dona Ana è una piccola spiaggia con una sabbia dorata che ben contrasta il chiaro colore delle acque marine. Si raggiunge a piedi in pochi minuti dal centro di Lagos.

A differenza di molte spiagge, la Praia Dona Ana è sorvegliata ed è uno dei luoghi perfetti per praticare snorkeling.
Occorre tuttavia prestare attenzione perchè anche nei periodi più caldi le acque del mare sono piuttosto gelide.
La presenza dei bagnini la rende una spiaggia ideale per le famiglie e una delle più sicure in assoluto.
Tra le spiagge Bandiera Blu d’Europa quasi ogni anno la valorizza ulteriormente.

Zlatni Rat Beach, Croazia

Zlatni Rat Beach, Croazia

Molto probabilmente avrete visto una delle tante immagini di questa spiaggia su una cartolina.
Zlatni rat è una spiaggia a forma di cigno che si estende per 500 metri circa dal mare.

Conosciuta anche come Corno d’oro, la spiaggia di Zlatni Rat si trova sulla costa meridionale dell’isola croata di Brač ed è una sottile striscia di terra che si estende fino al mare, con spiagge bianche luccicanti su entrambi i lati.
Se comincia a fare troppo caldo spostatevi sotto uno dei tanti alberti di pino che circondano l’intera spiaggia. E non dimenticatevi di fare tante foto.

Spiaggia di Porto Limnionas, Isole Ionie, Grecia

Indubbiamente logico che tra le più belle spiagge europee si parlasse della Grecia.
Siamo sulle Isole Ionie e precisamente nei dintorni di Agios Leon, dove troviamo questa spiaggia incontaminata o quasi dal turismo.

Per raggiungerla percorrerete una strada che costeggia tutta la costa.
Una volta arrivati nella baia parcheggiate e preparatevi a percorrere un sentiero scavato nella roccia.
L’intera baia è infatti una roccia dalla quale è stata ricavata una piccola piattaforma per permettere la balneazione.
Al suo interno
diverse grotte sottomarine, ideale per tutti gli amanti delle immersioni.
Per i meno avventurosi, la taverna locale è a disposizione per servire generose porzioni di pesce fresco.

Fig Tree Bay, Cipro

Fig Tree Bay, Cipro

Situato vicino alla famosa località di Protaras sulla punta orientale di Cipro, il Fig Tree Bay vanta una reputazione di lunga data – e meritata – come una delle più belle spiagge d’Europa.
Il suo nome deriva da un albero di fico posizionato proprio vicino alla spiaggia.

Ben attrezzata e con molto da fare nella zona, è diventata una destinazione popolare per famiglie e gruppi. Le sue acque cristalline e con sabbia dorata non mancheranno di affascinarvi. Anche questa spiaggia vanta la Bandiera Blu che garantisce qualità delle acque e delle strutture.

Spiaggia di Sarakiniko, Milos

La spiaggia di Saraniko a Milos, in Grecia, è una di quelle che non si dimenticano facilmente.
E’ la più tipica tra tutte le spiagge viste: grazie alle rocce calcaree che la circondano, il panorama si avvicina molto a quello lunare. Tale caratteristica rende Sarakiniko la spiaggia più fotografata dell’Egeo.

Anche le acque naturalmente non mancheranno di stupirvi. Magnifiche acque blu che insieme al bianco delle rocce creano una ambientazione davvero unica. Tuttavia, proprio a causa delle rocce ma anche dei bagnanti, le acque non sono sempre limpidissime. Recatevi di mattino presto: la minor affluenza oltre a garantirvi un relax maggiore vi consentirà di trovare il momento ideale per un bagno di sole e acqua.


 


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!