Creta, mare e relax in una unica destinazione

Creta, mare e relax in una unica destinazione


Condividi su:

Cosa vedere a Creta, turismo e spiagge

Tutti gli articoli della Grecia

Cosa vedere a Creta, mappaicona-articoloCreta è l’isola più grande della Grecia, nonché la quinta di tutto il Mediterraneo. Meta balneare apprezzata da migliaia di turisti, Creta unisce i panorami mozzafiato composti da spiagge di sabbia finissima affacciate su un mare cristallino dalle tonalità turchesi alla sua ricca storia. L’isola infatti era già un importante polo culturale nel terzo millennio prima di Cristo, quando la civiltà minoica rappresentava uno dei popoli più evoluti dell’intero ecumene. Anche nei periodi successivi, sotto la guida dei micenei, dei greci, dei romani, dei bizantini, dei saraceni, dei veneziani e degli ottomani, Creta rimase uno dei fulcri del mondo.

Cosa vedere a Creta

Cosa vedere a Creta, Palazzo CnossoCreta richiama numerosi turisti grazie alle sue lunghissime spiagge, sinonimo di tranquillità ma anche di divertimento. Tra le cose da vedere a Creta diversi sono i luoghi meritevoli di attenzione tra cui le due piccole isole di Grabusa, disabitate e ricche di una natura caratteristica e incontaminata. Imperdibili anche le gole di Samaria, una sorta di canyon greco dove troviamo ancora gli ultimi esemplari di capra kri-kri. Nella magnifica laguna di Balos che tende la mano all’isola di Tigani troverete uno spettacolo naturale quasi irriproducibile in altri luoghi del mondo.

Se volete ricordare la storia dirigetevi a Agia Triada, un’interessante area archeologica che rivela le abitudini della civiltà minoica e poi micenea. Qui sarà possibile visitare anche gli antichi sarcofagi che spiegano le processioni funerarie dell’epoca, con le suonatrici di creta e gli uccelli che rappresentano la simbologia delle divinità. Altrettanto interessante è Gortina che conserva i resti di un’antica Acropoli, dell’Odeon e della cinta muraria della polis. Bellissimo anche il foro che ospita il tempio di Esculapio, e la vicina basilica bizantina di San Tito; ma i veri fiori all’occhiello dell’isola di Creta sono senz’altro il palazzo di Festo e il palazzo di Cnosso, che conservano al loro interno i meravigliosi affreschi dell’età minoica.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Rethymno, viaggio tra i vicoli di Creta

Le città dell’isola di Creta

Cosa vedere a Creta, il porto di Chania
Il porto di Chania

Tra le cose da vedere a Creta sono immancabili le sue tante città.

Iniziamo dalla sua capitale, Heraklion, una città piuttosto moderna, sede aeroportuale e quarta città della Grecia. Spesso solo meta di passaggio, la capitale di Creta ha invece molto da offrire tra cui il Museo Archeologico, tra i più importanti istituti del paese dedicata all’arte minoica. Imperdibile anche il Castello, costruito durante il dominio veneziano e visibile a breve distanza dal porto cittadino. Da Heraklion merita spostarsi per una delle escursioni fondamentali, quella dei siti minoici ancora oggi presenti a Creta. Sono i siti di Cnosso con il suo palazzo del Minotauro, Festo, Agia Triada e Malia.

La seconda città più importante di Creta è Chania, altra sede aeroportuale e città sicuramente meno affollata della capitale e altrettanto suggestiva. Qui si avrà modo di ammirare la cultura veneziana unita ai ricordi del periodo Ottomano, particolarmente visibili nel fulcro storico, la città vecchia. Non sarà difficile, specie sul lungomare, trovare evidenti tracce veneziane nei palazzi ma anche negli hotel che affacciano proprio sull’acqua.

Una delle località da inserire tra le cose da vedere a Creta è Agios Nikolaus, località chic dell’isola con numerosi negozi e ristoranti altrettanto lussuosi. Siamo nella capitale della provincia di Lassithi e qui si viene soprattutto di sera per entrare nel vivo della movida.

Altra città dove la tradizione turca e quella veneziana è particolarmente visibile è Rethymno, ricca di palazzi affacciati sulle acque azzurre del Mediterraneo. Tra minareti e moschee, merita una vista il delizioso centro storico, ricca di ristoranti e di numerosi negozi sempre aperti.

Sitia, infine, si caratterizza per il suo lungomare, ritrovo preferito dei giovani. Qui si viene particolarmente per la sua vicinanza alla Vai Beach, la spiaggia con una imperdibile foresta di palme.

Ierapetra è invece nota come la città più a sud d’Europa, posta sul mar Libico. Riconoscibile per i mulini a vento e per i tanti ulivi, qua si viene anche per il suo aspetto, quasi un ibrido tra una città balneare unita a tratti da un’ambiente moderno e attuale, i punti di forza di Ierapetra. Meritano anche i piccoli villaggi posti nelle vicinanze, quelli dove la tradizione di Creta è ancora più autentica.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Le 10 cose da vedere in Grecia

Le spiagge di Creta

Cosa vedere a Creta, le spiagge Situata all’interno di un’area protetta, la spiaggia di Elafonissi è nota per la sua sabbia di colore biancastro con incredibili sfumature rosa, uno splendido contrasto con l’acqua limpida su cui la spiaggia è affacciata. Qua, oltre al mare e alla sua spiaggia, si viene per osservare le foche e le tartarughe marine, non semplici da avvistare ma tutto sommato non da escludere.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Scopriamo le più belle spiagge di Creta

Lago di Kournas

Cosa vedere a Creta, il Lago di Kournas

Di dimensioni pari a 579.000 metri quadrati, il lago di Kornas è anche una delle mete da preferire se si è in viaggio con i più piccoli grazie alla presenza di molti animali in libertà. E’ consigliato rimanere a lungo, durante la giornata infatti le acque modificano il loro colore, in base alla temperatura esterna.

Nei suoi dintorni sono presenti sia delle spiagge di sabbia bianca dove è anche possibile noleggiare un ombrellone e diversi ristoranti, pronti a farvi trascorrere una giornata di assoluto relax.

Ultimo aggiornamento 19 maggio 2021


 

Condividi su: