Creta, le spiagge più belle della grande isola greca

Creta, l'isola più grande di tutta la Grecia ricca di attrazioni turistiche, è nota per le sue bellissime spiagge e per le sue meravigliose città. Rethymno, ad esempio, ricorda le tracce della cultura veneziana e turca che è stata presente a Creta. Chania è invece la seconda città di Creta e tra le più suggestive, dove è possibile ammirare la dominazione veneziana specie sul lungomare. Tra le spiagge imperdibile la laguna di Balos, un piccolo isolotto raggiungibile dall'omonima spiaggia da cui arrivare ad una spiaggia con fumature rosa. Ecco cosa vedere a Creta, tra città cultura e spiagge imperdibili.

Cosa vedere a Creta, tra spiagge città
e attrazioni imperdibili

icona-articoloLe spiagge più belle di Creta sono le destinazioni ideali per tutti coloro che vogliono godere il relax in tutti i sensi.
L’isola più grande di tutta la Grecia è ricca di attrazioni turistiche, molto più di altre isole altrettanto visitate.
Spiagge, musei, siti archeologici e tanto altro vi attendono in una vacanza che sarà unica.
Visitarla in pochi giorni è impossibile.

Come arrivare a Creta

Cominciamo dagli aeroporti: potreste arrivare ad Heraklion oppure a Chania.
Vi suggeriamo di preferire questo secondo aeroporto. Molto più piccolo del primo e leggermente decentrato, vi permetterà di non avere traumi nell’attesa dell’imbarco al ritorno.

Le code possono essere davvero estenuanti e l’aeroporto di Heraklion non ha moltissimo da offrire nelle attese.
Ryanair vi unisce con l’aeroporto di Chania, EasyJet con quello di Heraklion.

Chania

Le spiagge di Creta

Chania è anche la seconda città più grande di Creta ed è anche la più suggestiva.
Passeggiare per le sue strade significa entrare in un mix di cultura veneziana e turca. In una passeggiata sul lungomare saranno ancora più evidenti le tracce veneziane. I suoi palazzi si affacciano sul mare e le dimore oggi sono diventate eleganti hotel e ristoranti tipici.
E’ la base di partenza ideale per visitare la parte occidentale dell’isola.

Rethymno

Le spiagge di Creta

Avvicinandosi verso Heraklion (Iraklio in italiano) altra metà da non perdere è Rethymno.
Più a misura d’uomo che Chania, troverete anche in questa cittadina le tracce di cultura veneziana e turca.

Entrate nel centro storico per immergervi nella sua zona commerciale e per trovare uno dei tanti ristoranti che sapranno affascinarvi con il buon cibo.
Meglio visitarla dopo il tramonto: Rethimno è affascinante in tarda serata con le sue strade illuminate e senza il caldo diurno.

articolo correlato:
Rethymno, viaggio tra i vicoli di Creta

Agios Nikolaos

Le spiagge di Creta

Superando invece Heraklion per dirigersi verso la sponda orientale non può mancare una visita ad Agios Nikolaos.

Qui troverete una differente Creta rispetto a quella visitata finora: negozi eleganti, ristoranti alla moda e luoghi glamour si mescolano a quelli tradizionali.
La capitale della provincia di Lassithi è da preferire se volete una vacanza più mondana e meno tradizionale.

Anche in questo caso rimanete di giorno in spiaggia e la sera visitatela. Le luci degli edifici che riflettono sulle acque marine sono davvero uniche.

Matala

Le spiagge di Creta Molto meno conosciuta, raggiungibile preferibilmente con una auto a noleggio (le troverete ovunque, non serve carta di credito e hanno costi accettabili), la parte sud dell’isola.
Se vi capita raggiungete Matala: è una zona conosciuta per il periodo dei ‘figli dei fiori’

La sua magnifica spiaggia e le rocce che la circondano sono uniche. All’ingresso troverete un furgoncino VW a rappresentare gli indimenticabili anni ’70 di Janis Joplin o di Jimi Hendrix.

potrebbe interessarti:
Cosa vedere a Salonicco, Grecia

Le spiagge di Creta

Le spiagge di Creta

Le incantevoli spiagge dell’isola sono il motivo principale di una vacanza a Creta.
Sono tantissime, oltre 300, e non c’è niente di meglio che percorrere la costa e trovare un anfratto dove liberarsi degli abiti (anche completamente, la pratica del naturismo è piuttosto normale) e prendersi un bel bagno di sole.
Dalle spiagge di sabia a quelle di roccia, le spiagge di Creta sono tra le più belle del Mediterraneo.

La migliore è quella di Elafonissi, una straordinaria spiaggia di sabbia bianca con sfumature rosa, bagnata da acque calme e trasparenti. Siamo all’interno di una area naturale protetta e l’unica reale difficoltà è raggiungerla.
Servono ore di macchina da Chania in un percorso tortuoso anche se davvero magnifico.

Prendete anche del tempo per visitare la laguna di Balos, la meraviglia naturale dell’isola di Creta. E’ un isolotto che si raggiunge dalla spiaggia di Balos e che nelle ore di bassa marea può essere visitato a piedi.
E’ un paesaggio incredibile, una spiaggia con sfumature rosa con un mare azzurro che non vi farà rimpiangere i Caraibi.

Da lì potrete ammirare l’isola di Gramvousa, altro luogo da non dimenticare.
Si raggiunge in barca o in auto e dopo averla raggiunta avrete modo di osservare dall’alto la laguna di Balos.
Se ciò è possibile, in questo modo la vista sarà ancora piangendo affascinante.

Scopri di più:

Lampedusa, il mare straordinario
Jurmala, la meta balnerare

 

Condividi su: