Veduta aerea del villaggio di Almeida in Portogallo

Almeida, la città fortezza nel centro del Portogallo | Cosa vedere ad Almeida


Condividi su:

Cosa vedere ad Almeida, l’affascinante borgo fortezza nel Portogallo centro-orientale

Leggi tutti gli articoli del Portogallo
Mappa di Almeida, Portogallo
Mappa di Almeida, Portogallo

Icona articolo onemagLa ⇒ Palmanova del Portogallo: benvenuti ad Almeida, preziosa città-fortezza classificata come Villaggio Storico nella regione portoghese di Centro. Vista dall’alto Almeida si presenta come una cittadella contornata da un fossato a forma di stella a 12 punte, con un centro abitativo dominato da bastioni e rivellini rivestono il perimetro di circa due chilometri e mezzo.

La località è posta all’immediato confine con la Spagna, ultimo comune prima del maggiore paese iberico. La cittadina forse presenta l’unico difetto di essere posta lontana da tutti i principali centri urbani. Infatti, l’unica grande città è Porto, che dista però non meno di due ore e mezza di viaggio in auto. Percorrendo l’A29 in direzione sud, ad altezza Aveiro si cambia con l’A25 in direzione est, da cui si supera Viseu, finché in circa un’oretta e poco più si giunge ad Almeida.

Un viaggio lungo ma tutto sommato fattibile. Bene partire di prima mattina, così da poter riuscire a giungere Almeida prima di pranzo. Di per sé Almeida presenta dimensioni relativamente contenute, motivo per cui si riesce a visitare in un pomeriggio, elemento che la rende un’interessante meta per una gita giornaliera. Giunti si verrà avvolti dal caratteristico clima caldo di tipo atlantico. Non ci resta che scoprire cosa vedere ad Almeida.

Cenni storici

Facciata principale della Chiesa della Misericordia nella città fortificata di Almeida
Facciata principale della Chiesa della Misericordia nella città fortificata di Almeida

Per conoscere le origini di Almeida occorre tornare indietro nel tempo di poco meno quattro secoli. Il Portogallo aveva appena riconquistato la propria indipendenza dalla Spagna e nel paese vigeva un’atmosfera di forte allerta, continuamente sotto minaccia dalle milizie avversarie. Nel 1640 il Portogallo rese alcuni centri di confine, quali Elvas, Valença do Minho e, appunto, Almeida, dei baluardi militari in difesa contro le possibili invasioni spagnole.

Almeida, con la sua pianta urbanistica compatta, a forma di stella, completata nel 1641 in sostituzione a una precedente fortezza medievale, si presenta forse come la meno nota delle tre località, ma con certezza la più bella. Questa imponente piazzaforte venne poi costruita e ampliata nel corso del XVII e XVIII secolo, attorno al castello medievale, ai tempi un’importante risorsa strategica per la regione e per il paese.

Appena una quindicina di chilometri separano Almeida con la Spagna, lungo un altopiano inserito come possedimento portoghese – per la prima volta – nel Trattato di Alcanices del 1297. Nei secoli a venire Almeida fu teatro di scontri e battaglie anche molto aspre, tra cui si ricordano le Guerre di Restaurazione, una serie di lotte avvenute nel corso del XVII secolo durante le quali gli spagnoli furono definitivamente sconfitti dalla corona portoghese. In tempi più recenti, invece, la cittadella venne assediata dalle truppe di Napoleone, nel XIX secolo, battaglie che danneggiarono parte del castello e della cinta muraria.

Il ruolo militare di Almeida venne a meno nei primi anni del XX secolo. Il 1927 segnò in particolare l’anno di pensionamento della fortezza militare, inaugurando il più buio dei periodo storici per Almeida. Infatti la città cadde in rovina, venendo abbandonata a se stessa. Tale status quo poco onorevole trovò la propria conclusione non appena il Portogallo dichiarò Almeida Monumento Nazionale, portando recentemente notevoli restauri. Questi lavori resero Almeida una splendente località turistica, ancora immune dal turismo di massa ma in forte crescita.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Città del Portogallo: la lista completa delle località assolutamente imperdibili

Cosa vedere ad Almeida

Lo storico palazzo comunale di stile neoclassico di Almeida, in Portogallo
Lo storico palazzo comunale di stile neoclassico di Almeida, in Portogallo

Giunti finalmente in questa stupenda località non si deve far altro che lasciarsi trasportare dalla fitta rete di vicoli lastricati che compongono il centro storico, delimitato dalla spessa cinta muraria a sua volta contornata da un grande fossato. Almeida possiede tutte le principali caratteristiche da cittadella militare. Visitare Almeida è un modo perfetto per scoprire il passato avvincente del Portogallo e della Penisola Iberica, come un vero museo a cielo aperto.

La località presenta una serie di baluardi collocati in punti strategici che consentono di osservare eccellentemente i dintorni della cittadella. Tanti sono gli elementi che compongono il carattere militare di Almeida. Dalle tre porte a tunnel coperte da cupole, alle false porte per ingannare gli invasori, con anche casematte sotterranee che, dotate di tutti i servizi necessari alla sopravvivenza in caso di guerra, potevano essere utilizzate come rifugio da tutta la popolazione.

Accedendo nella fortificazione consigliamo di visitare il grande complesso urbanistico della cittadella, composto da una grande serie di strutture civili e religiose omogeneamente sparse per il centro storico. Passo dopo passo si riesce a scorgere dell’imponenza cittadina. Imponenza che viene simboleggiata, primo tra tutti dal Castello di Almeida. Il maniero cittadino è classificato come Monumento Nazionale e fare una passeggiata intorno alle mura che circondano la città è sicuramente un must quando si è ad Almeida.

L’attuale Picadeiro de Almeida ha subito numerosi adattamenti funzionali, ma originariamente serviva come treno di artiglieria. Oggi è composto dalle Scuderie e ospita professionisti altamente qualificati nella pratica dell’equitazione. Il punto più alto di tutta la fortezza, situato nel baluardo di Santa Bárbara, è Praça Alta. Questo rappresenta l’antico centro d’avvistamento in cui si scrutavano i possibili movimenti dei nemici. Oggi è il luogo perfetto per i visitatori per godersi la vista della città.


Condividi su: