0
Condividi su:

Edam, l’Olanda come in cartolina

icona-articoloA pochi km da Amsterdam, Edam è la città del formaggio per tutti, la zona dove viene prodotto il noto Edammer, probabilmente uno dei formaggi più noti di tutta la produzione olandese.
Questa peculiarità, se da una parte ha reso la città estremamente ricca, dall’altra l’ha costretta invece a non valorizzarsi dal punto di vista artistico, culturale e storico.
La città di Edam deve la sua fortuna, dal ‘600, al suo porto. E’ grazie ai commerci che il piccolo borgo riesce a svilupparsi, diventando presto uno dei borghi più importanti dell’Olanda specializzandosi nella caccia alle balene.
Le tante baleniere qua presenti trasformarono presto Edam nella città con una tra le più grandi flotte d’Olanda, rendendola vivace commercialmente.
Oggi il turismo non è tra le principali attività della bilancia economica locale. Peccato, perchè Edam è in realtà una delle città da scoprire e da inserire in tour dell’Olanda, grazie anche alla comodità con cui è possibile raggiungerla dalla capitale.

 

Cosa vedere a Edam

Il mercato dei formaggi

Cosa vedere a Edam

Il Mercato dei formaggi di Edam era in passato la principale fonte di guadagno della città di Edam insieme alla caccia alle balene.
Nel 17° secolo, il conte Guglielmo II concesse a Edam il diritto di organizzare un kaasmarkt (Mercato dei formaggi) e rimase il protagonista dei commerci fino agli anni ’20.
Nell’epoca più fiorente del mercato venivano vendute quasi 250.000 forme di formaggio ogni anno. Sul lato occidentale del Mercato dei formaggi è situato il Kaaswaag, la Pesa pubblica dei formaggi risalente al 1778.
Oggi è sede di una mostra dedicata al prodotto più importante di Edam e piuttosto visitato dai turisti che scelgono di veddere Edam.
Veniteci il mercoledi, giorno in cui il mercato si svolge.

Gestam al Voorhaven

Nel 17° secolo la città di Edam ospitava il kaasmarkt più fiorente dei Paesi Bassi, più importante anche quello di Alkmaar. All’epoca il mercato era contornato da una serie di magazzini in cui erano prodotti i formaggi con le materie prime provenienti dalle piccole fattorie del territorio.
Due secoli più tardi, nel 1916, i mercanti di formaggi Schardam e Groot fondarono la loro società d’esportazione, chiamata Gestam al Voorhaven, nella città di Edam. Ben 27 aziende produttrici di formaggio fornirono sin da subito i propri prodotti nel Gestam, i quali poi esportarono in tutto il mondo, senza trascurare minimamente la qualità.

Ora lo Gestam rappresenta uno dei centri principali dell’importanza dei formaggi olandesi nel mondo e qua vengono venduti alcune delle forme più pregiate del paese. Ideale andarci per una degustazione davvero unica.

Museo di Edam 

Cosa vedere a Edam

Il Museo di Edam ospita al suo interno una ricca collezione antichi mobili, porcellane ed oggetti in argento, sviluppati su tre piani. Il museo è ospitato all’interno di un’antica casa di mattoni, costruita intorno al 1540, edificio che strutturalmente si presenta quasi totalmente originale.
Originariamente la casa venne realizzata come dimora privata e nel 1895 l’edificio venne adibito a museo. Gli arredi interni sono quasi totalmente risalenti al 17° secolo, tra i quali spicca quella della camera da letto, al cui interno sono ospitati quadri ed oggetti artigianali.
Da citare anche il soggiorno e la cucina, che si presentano con l’arredo classico di una casa seicentesca. La caratteristica più suggestiva del museo è la cantina a cassoni galleggiante sull’acqua, che si è infiltrata dalle fondamenta molto tempo fa.

Grote Kerk

Situata nella periferia di Edam troviamo la Grote Kerk or Sint Nicolaaskerk, la principale chiesa della città.
Costruita nel 15° secolo, la sua bellezza originaria è stata deformata dallo sfavorevole clima umido dell’Olanda.
Al suo interno sono osservabili le 32 interessanti vetrate istoriate. Queste raffigurano gli stemmi araldici e varie scene storiche, che vennero aggiunte successivamente all’incendio del 1602 dovuto ad un fulmine.
Da ammirare è anche il campanile, uno dei migliori esempi di architettura campanaria di stile gotico dell’intera Olanda.

Speeltoren

Cosa vedere a Edam, la torre Speeltoren

La leggermente pendente torre Speeltoren, situata a circa 100 metri verso sud dalla Grote Kerk, è l’unica testimonianza osservabile oggi della Kleine Kerk. La torre è di per sé uno sfondo piacevole per la città vecchia.

 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0