Cosa vedere a Valjevo

Cosa vedere a Valjevo, la cittadina della Serbia centrale con ricche pagine di storia e cultura dalla caratteristica quasi unica di avere due centri urbani, il primo in stile orientale ed il secondo più in stile europeo. Valjevo è attraversata dai fiumi Gradac e Kolubara e sulle sponde di quest'ultimo troviamo la chiesa ortodossa di Valjevo, di recente costruzione. Da non perdere a Valjevo la grotta Petnica, una grotta di 600 metri attraversata da un piccolo corso d'acqua. Ecco cosa vedere a Valjevo.

Valjevo e la vicina
Grotta Petnica

icona-articoloFamosa per l’esecuzione dei principi serbi durante la dominazione turca, la città di Valjevo, nella Serbia centrale, rappresenta un’insolita meta turistica.
Valjevo è una delle poche città che ha la caratteristica di avere due centri urbani, uno posto di fronte all’altro e divisi dal fiume Kolubara. Sulla riva destra troviamo Tešnjar, il centro storico costruito con un richiamo allo stile orientale. Al lato opposto la città assume invece la connotazione più tipica allo stile europeo.

Cosa vedere a Valjevo

Il fiume Kolubara di Valjevo, Serbia

Scegliendo di visitare la città ed il territorio che la circonda, bisogna essere consapevoli della natura selvaggia dei luoghi e delle tradizioni che avvolgono ogni realtà locale. Mettendo da parte la curiosità turistica solitamente dispensata al cospetto di luoghi più pubblicizzati, conoscere Valjevo diventa una celebrazione intuitiva della bellezza che emerge infiltrandosi nelle pagine di storia, per esplodere in una realtà coinvolgente ed affascinante.

I fiumi di Valjevo

La città è attraversata dai fiumi Gradac e Kolubara, sulle cui sponde sorge la chiesa ortodossa di Valjevo. L’edificio è di nuova costruzione e molto più grande rispetto alla vecchia chiesa, per rispondere alla continua crescita della città.

Il bianco delle mura, accostato alle cupole in ardesia sovrastate da tre croci dorate, crea un effetto di grande impatto che contrasta con l’interno della chiesa, allo stato grezzo, con il minimo indispensabile per permettere la preghiera dei fedeli. Molto suggestivo.

La vecchia chiesa di Valjevo

La vecchia chiesa di Valjevo in Serbia

Accanto alla nuova chiesa, ce n’è una vecchia e piccola, più artistica che funzionale. La chiesa all’interno è molto bella, caratterizzata da pareti e panche blu impreziosite e caratterizzate da decori e dettagli in oro.

Accanto si snodano le vie principali di Valjevo, risalenti all’epoca ottomana, con locali e negozi, pronti ad accogliere i turisti, sempre rapiti dal fascino schivo e discreto che permea questi luoghi.

Festival ed Eventi

Importanti sono gli eventi che qui hanno luogo e svelano la poliedrica natura del posto. Tutto l’anno si susseguono appuntamenti interessanti, dal Festival dell’Accademia dei Flautisti a marzo, al Giorno delle Erbe Medicinali a luglio, dalla Scuola Estiva della Cultura e della Lingua Serba che si tiene a luglio ed agosto, alla Riunione Autunnale degli Scrittori in onore di Desanka ad ottobre.

potrebbe interessarti:
Novi Sad in Serbia, la città e la sua cultura millenaria

La grotta Petnica

La grotta Petnica a Valjevo in Serbia

Poco distante da Valjevo, sempre nel distretto di Kolubara, inoltre, si trova la grotta Petnica, una caverna molto buia divisa in due parti su due differenti livelli. All’interno della grotta, lunga circa 600 metri ed attraversata da un corso d’acqua che prosegue il suo corso anche fuori, si trovano diversi ambienti.
In fase di scoperta, qui sono stati rinvenuti reperti antichi, ossa di animali, attrezzi ed armi primordiali risalenti anche al periodo Neolitico.

Natura rigogliosa tutt’intorno e quando il fitto bosco da attraversare per arrivare, si schiude, la grotta si presenta nella sua semplicità avvolta da un contesto suggestivo. Le ripide pareti rocciose circostanti, inoltre, strizzano l’occhio agli appassionati di climbing.
Valjevo ed il suo circondario dimostrano che il turismo ben fatto si nutre anche di mete meno blasonate e regala emozioni fuori dalla produzione di massa.

Scopri di più:

Subotica, la città serba dalle mille culture
Cosa vedere a Nis (Niš), l’antica città dei Balcani

 

Condividi su: