Cosa vedere a Napoli: il Museo Archeologico

Il Museo Archeologico di Napoli, MANN, è il museo storico della città che conserva i manufatti più preziosi del mondo.

Conosciamo il Museo Archeologico
di Napoli, il MANN

Una visita culturale a Napoli dovrebbe prevedere sicuramente una tappa al MANN, il Museo Archeologico di Napoli come viene familiarmente denominato.

La storia del MANN

Conosciamo il Museo Archelogico di Napoli

E’ un museo storico della città, costruito nel lontano 1816 ed oggi considerato tra i migliori del mondo per la qualità delle opere conservate.

La sua storia ci connette infatti con il Re Ferdinando IV quando, nei primi anni del 1800, aveva l’ambizioso progetto di realizzare in città un istituto dedito alle arti.

Oggi il museo racchiude, tra i tanti, anche i vari ritrovamenti seguiti dagli scavi di Pompei ma anche diversi reperti collocalibili nel periodo greco-romano della città.

La particolarità è quella di avere una piccola sezione, situate nelle sale 62 e 65. Questa parte del museo ospita unicamente reperti la cui natura è quella di avere uno sfondo sessuale ed erotico. Se siete interessati a scoprire la piccola area ricercate il Gabinetto segreto.

Scopri di più:

Napoli, i luoghi poco conosciuti da non perdere
Ischia, guida turistica di viaggio

 

Condividi su: