Cosa vedere a Malta

Cosa vedere a Malta


Condividi su:

Cosa vedere a Malta

Tutti gli articoli di Malta

Cosa vedere a Malta, mappaicona-articoloNel cuore del Mediterraneo, con uno sguardo verso l’Africa e alle spalle la Sicilia, Malta ha una storia di 7.000 anni da raccontare ai suoi visitatori. Nei suoi circa 300 km quadrati di territorio, qui troviamo uno dei mari più spettacolari di tutto il Mediterraneo, ingredienti perfetti per una vacanza di relax e cultura. L’arcipelago è formato dalle isole di Malta, Gozo e Comino e al suo interno sarà piacevole passeggiare tra antichi villaggi e cittadine moderne con uno sguardo rivolto verso il divertimento.

Gli antichi Greci la chiamavano Melìte, un richiamo al miele che da questa parti è abbondante ma anche un apprezzamento verso il suo popolo, cordiale e accogliente. Anche il clima è tra le sue caratteristiche dolci, un clima mite tutto l’anno con inverni che riescono a regalare temperature piacevoli e ideali anche per qualche passeggiata. Nonostante le piccole dimensioni, per visitare Malta in maniera adeguata serviranno diversi giorni, specie se alla visita vorrete approfittare delle sue spiagge. Una vacanza a Malta non è tale se non si prova la sua gustosa gastronomia, anch’essa influenzata dai diversi popoli che l’hanno governata ma anche dalla cucina dei popoli confinanti. Pronti quindi a scoprire cosa vedere a Malta?

 

 

Cosa vedere a Malta

La Valletta

Cosa vedere a Malta, La Valletta

La capitale dell’isola di Malta offre un panorama architettonico estremamente vario proprio dalle dominazioni che nei secoli hanno governato. Iniziamo a scoprire cosa vedere a Malta proprio da qua, da uno dei tre Patrimoni Mondiali UNESCO che caratterizzano l’arcipelago. Assolutamente visitabile interamente a piedi, La Valletta può essere scoperta iniziando dal City Gate, la porta della città da cui si raggiunge la Repubblic Street, la via ricca di negozi e bancarelle che conduce al fulcro storico. Da qua velocemente raggiungere il Museo Nazionale di Archeologia, dove avrete modo di apprendere la storia di Malta dalle sue origini fino ai giorni nostri. Subito dopo ci attende la Con-Cattedrale di San Giovanni, il più importante edificio della capitale.

 

La Valletta è anche nota per le varie strutture dedicate alla Confraternita dei Cavalieri di Malta. Fra questi il Palazzo del Gran Maestro, attuale sede del Parlamento maltese.
Da non perdere gli Upper Barakka Gardens, da cui è possibile ammirare una spettacolare vista sul mare. E sempre qui si potrà presenziare allo sparo dei cannoni, ogni giorno dalle 12 e alle 16. Tra le cose da vedere a Malta, La Valletta propone anche il Museo delle Belle Arti, perfetto per scoprire l’affascinante storia della capitale.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Marsa Scirocco, Malta

Baia di Saint Julian

Cosa vedere a Malta, baia di San Giuliano

Relax e divertimento sono i due aggettivi perfetti per identificare questa zona di Malta ricca di negozi, spiagge e naturalmente tanto mare. Qui troviamo tutto per fare sport nautici ma anche per una cenetta a base di pesce o per assaggiare qualunque prelibatezza gastronomica. Da provare il lampuki, un pasticcio di pesce preparato con menta, limoneuvetta tra gli altri.

La Baia di San Giuliano è anche una zona romantica, ideale per una passeggiata o anche per la nightlife di Malta, sempre unica.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Forte Rinella, il volto meno noto di Malta

La Mdina

Cosa vedere a Malta, Catacombe di San Paolo

Poco distante da Mdina, quella che all’epoca doveva essere la capitale dell’isola, troviamo questa camera funeraria, la più grande dell’isola e da inserire tra le cose da vedere a Malta. Ci troviamo a poco più di una decina di km da Valletta ed è posta sopra una piccola collina. La Mdina, o anche Città del Silenzio, colpisce proprio per la sua serenità e per il silenzio che la caratterizza.

Ai tempi dei romani infatti, secondo la tradizione, i defunti dovevano essere sepolti fuori dalle mura cittadine. Ecco quindi che venne costruita la catacomba di San Paolo.
Un tempo capitale dell’isola di Malta, Mdina è accessibile da due porte di ingresso, entrambe maestose, la Main Gate e la Greek’s Gate.

location_icon onemag Hal-Bajjada, Ir-Rabat, Malta

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Visitare Mdina, la prima capitale di Malta

Rabat

Cosa vedere a Malta, Rabat

A breve distanza da Mdina troviamo Rabat, cittadina da visitare a Malta per la sua ricca offerta archeologica e per i suoi meravigliosi siti storici. Qui, secondo la tradizione cristiana, è sorto il primo villaggio cristiano dell’isola, oltre ad essere il luogo di soggiorno di San Paolo.

Molte le cose da visitare a Rabat tra cui le Catacombe di San Paolo e Santa Agata, il più importante complesso di catacombe di tutta l’isola. Interessante anche la Domus Romana, un museo dedicato alla dominazione romana ma anche a quella araba.
Il Museo Wignacourt, infine, è dedicato alla storia di Rabat con una ricca collezione di oggetti d’antiquariato, quadri e anche rifugi antiaerei utilizzati durante la Seconda Guerra Mondiale.

Sliema

Cosa vedere a Malta, Sliema

La cittadina di ⇒ Sliema si trova lungo la linea costiera che costeggia Saint Julian, a nord di La Valletta, ed è la più grande località costiera di tutta Malta.
Ricca di negozi, bar e ristoranti, Sliema è una alternativa interessante alla capitale e da porre tra le cose da vedere a Malta. Sicuramente meno turisticamente affollata rispetto a La Valletta, Sliema è comunque piuttosto trafficata, sia come passaggio di automobili che di persone. Facile raggiungerla, meno forse distriscarsi tra le sue viuzze interne, quelle che probabilmente più di altre ricordano come Malta dovesse essere nel suo passato.

Perfetta per la movida serale, Sliema è anche eccezionale per praticare i vari sport acquatici o per passeggiare lungo le tante vetrine dove trovare di tutto.
Se siete in vacanza a Malta non perdetevi Sliema.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Gozo, Malta

Cosa vedere a Malta, la piscina naturale

Malta, piscina di St. Peter

Siamo nella zona di Marsaxlokk, qui troviamo la piscina di St. Peter, una piscina naturale ideale per tutti coloro che amano lo snorkeling.

Le sue acque straordinariamente limpide infatti invitano a nuotare e ad ammirare un panoramica unico composto da rocce e sporgenze. E’ il luogo ideale dove fermarsi a rilassarsi passando una intera giornata a nuotare e ad abbronzarsi nelle tante insenature piatte a disposizione.

Ghadira Bay

Cosa vedere a Malta, Ghadira Bay

Sempre in tema di acqua e mare troviamo Ghardira Bay, la più nota spiaggia di Malta e anche la più grande, tra le attrazioni da non perdere a Malta. Si trova nella zona nord, nelle vicinanze di Mellieha. Con le sue acque limpide che rimangono basse per diverse centinaia di metri, è un posto ideale per i bambini per godersi l’acqua del Mediterraneo in sicurezza e tranquillità.

E’ una spiaggia anche attrezzata con disponibilità di noleggio di sdraio e ombrelloni, oltre a, naturalmente, chioschi e di ristoranti. Niente di meglio che staccarsi dalla frenesia delle città per godersi una giornata di dolce mare.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Malta, i luoghi imperdibili

L’acquario

L'acquario di Malta

Siamo a Saint Paul Bay ed è qui che possiamo ammirare l’acquario di Malta, una struttura visibile a occhio nudo da parecchio lontano. Attrazione per tutta la famiglia, l’acquario è diviso in zone separate, ciascuna raffigurante temi diversi come il Grand Harbour, i relitti e l’Oceano tropicale.

Tra le cose da vedere a Malta, l’acquario include anche una sezione dedicata ai rettili, dando l’opportunità di assistere in prima persona alla vita marina.Oltre a questo, l’acquario di Malta ospita numerosi eventi che coinvolgono i visitatori.
Da andarci per trascorrere qualche ora di relax.

location_icon onemag Triq it-Trunciera, San Pawl il-Baħar SPB 1500, Malta

Il villaggio di Braccio di Ferro

Cosa vedere a Malta, il villaggio di Popeye

Proprio a Malta è stato girato il film Popeye con Robin Williams.
L’intero set originale del film è ancora qua ed è possibile trascorrere un’intera giornata a Sweethaven Village situato nella baia di Anchor, a pochi km da Mellieha.

E’ possibile visitare ogni edificio e godersi la giornata in questo interessante parco divertimenti e museo.

L’isola di Comino

Cosa vedere a Malta, Comino

Tra Malta e Gozo troviamo la terza isola che compone Malta, l’isola di Comino, anch’essa tra le cose da vedere a Malta.
In questa isola non esistono vetture e nei suoi 3.5 km troviamo unicamente un Hotel e 4 abitanti senza altri edifici.

Ci troviamo in pratica davanti ad una delle poche isole praticamente vergini del Mediterraneo dove l’unico reale motivo di visita è la sua Laguna Blu, apprezzata da coloro che praticano snorkeling, i subacquei e gli escursionisti.
E’ un posto davvero paradisiaco, un modo perfetto per una pausa di riposo da praticamente tutto.

Ipogeo di Hal Saflieni

Malta, Ipogeo di Hal Saflieni

Siamo a Pawla, poco a sud dalla capitale, dove troviamo l’unico tempio sotterraneo preistorico al mondo.
E’ stato scoperto per caso agli inizi del secolo scorso, l’Ipogeo permette una visita unicamente a 80 persone al giorno. Indispensabile quindi prenotare in anticipo la visita premettendo che generalmente possono esserci prenotazioni per alcuni mesi.

E’ composto di 3 livelli, l’ultimo è di circa 10 metri di profondità, ed è possibile visitare le stanze ed i percorsi scavati nella roccia.
Con i simboli dipinti di ocra ancora visibili sulle pareti e le incisioni nella muratura, questo luogo misterioso ma spettacolare è decisamente immancabile nella vista delle cose da vedere a Malta

Informazioni e biglietti


 

Condividi su: