Cosa vedere a Les Brotteaux, Lione

Cosa vedere a Les Brotteaux, Lione, il celebre quartiere storico posto a sinistra del fiume Rodano. Ecco le attrazioni da non perdere.

Cosa vedere a Les Brotteaux, Lione

Les Brotteaux è un quartiere del 6° arrondissement di Lione sulla sinistra del Rodano, il fiume che attraversa, tra gli altri, la Francia sud-orientale.
A volte questo quartiere viene chiamato anche come Morand dal nome di colui che ha progettato l’intera città di Lione.
E’ uno dei quartieri più eleganti della città, ricco di negozi e ristoranti di ottimo livello oltre che una delle zone più storiche della città francese.
Ecco quindi cosa vedere a Les Brotteaux.

Quai de Serbie

Fare una passeggiata lungo questo viale è d’obbligo se vi trovate nel quartiere Les Brotteaux di Lione. La strada è costeggiata di alberi e al vostro fianco trovare anche due piste riservate alle biciclette, un modo intelligente di visitare il quartiere di Lione.
In precedenza questo viale era conosciuto come quai d’Albret ed il cambio nome deriva dalla storia.

Durante la prima guerra mondiale la Francia era infatti alleata con la Serbia. Francia e Serbia hanno combattuto insieme e come riconoscimento il governo francese ha modificato il nome di questa importante passeggiata.
Passeggiando lungo il quai de Serbie troverete due ponti spettacolari che attraversano il Rodano. E’ una passeggiata ideale per ammirare la zona storica di Lione e per trascorrere un piacevole pomeriggio.

Indirizzo: Quai de Serbie, 69006 Lyon

Chiesa di Saint-Pothin

Questa chiesa è stata inaugurata il giorno di Natale del 1843 ed è un edificio in stile neoclassico con una serie di colonne che sapranno sicuramente cogliere la vostra attenzione.
Oltre a questo esterno piuttosto imponente merita una visita l’interno per vedere un suggestivo tetto a cupola che richiama lo stile di un tempio greco. Notevole anche l’affresco raffigurante i dodici apostoli.
In passato le sue porte sono state distrutte come protesta da parte dei lavoratori della seta per le cattive condizioni di lavoro durante il 19° secolo.

Indirizzo: 127 Rue de Créqui, 69006 Lyon, Francia

Gare des Brotteaux

La vecchia stazione ferroviaria è oggi una attrazione artistica estremamente rinomata.
E’ stata ideata dall’architetto parigino Paul D’Arbaut e la sua inaugurazione è avvenuta all’inizio del secolo scorso.
Oggi è stata costruita una nuova e moderna stazione ferroviaria in grado di collegare Lione con il resto della Francia e dell’Europa. Tuttavia la vecchia stazione è ancora oggi molto frequentata dai turisti ed è sede di uffici e locali.

Da ammirare la facciata, curata nei minimi particolari, ricca di creste e di mosaici che la contraddistinguono nel panorama delle stazioni ferroviarie.
Da vedere sopratutto la notte quando le vetrate sono illuminate quasi a giorno donando un effetto davvero unico e strabiliante.

Indirizzo: 14 Place Jules Ferry, 69006 Lyon, Francia

Piazza Maréchal-Lyautey

Ecco cosa poter vedere a Les Brotteaux, Lione. Una piacevole piazza da ammirare. Ricca di verde con tanti alberi, la piazza è ideale per far trascorrere qualche momento di divertimento ai più piccoli, vista la sua area giochi.

La piazza è stata costruita nel XIX° secolo e al suo interno è in mostra una piacevole fontana costruita alla fine del secolo su richiesta degli abitanti in segno di ringraziamento a Napoleone per aver cancellato i pedaggi sul ponte del Rodano.

Indirizzo: Place Maréchal Lyautey, Lyon 69006

Les Brotteaux

Les Halles de Lyon

Questo mercato è noto per i suoi cibi gourmet di provenienza locale e per la fresca gamma di frutti di mare e carne. E’ indubbiamente da non perdere per conoscere al meglio la gastronomia francese ma anche per coloro che apprezzano conoscere nuovi gusti e sapori.
Andatevi la domenica, se siete a Lione, è il momento migliore per vedere centinaia di famiglie riunite per festeggiare tra frutti di mare e vino bianco.
E’ un vero e proprio paradiso per i buongustai e per coloro che hanno desiderio di immergersi nella cultura locale.
Qui fate il pieno di salumi biologici e naturalmente dei tanti vini francesi.

Indirizzo: 102 Cours Lafayette, 69003 Lyon, Francia

Visitare Roussillon, il paradiso rosso in Francia
Visitare Roussillon, il paradiso rosso della Francia nonché il più grande giacimento d’ocra al mondo. Scopriamo Roussillon.
Continua a leggere

Parco de la Tête D’or

Tra le altre cose da vedere a Les Brotteaux di Lione troviamo il Parco de la Tête D’or, un grande polmone verde di 117 ettari che riserva un angolo di pace assoluto dalla città.
Inaugurato alla fine del XIX secolo è rimasto praticamente immutato.

La Porte des Enfants du Rhône è un’imponente porta di ferro ed è l’ingresso principale del parco. Una volta entrati troverete giardini di rose e altri fiori ma anche una serra con diverse specie vegetali.
Aperto tutto l’anno è naturalmente più frequentato durante i mesi più caldi quando è viene preso d’assalto, specie la domenica, come rifugio dal caldo sole francese.

Indirizzo: Parco de la Tête D’or

Bernachon

Prima di lasciare Les Brotteaux fate una tappa in questa pasticceria artigianale nota in tutta la Francia. Gestita da Maurice Bernachon la cioccolateria è premiata con 3 stelle Michelin.

Il pregio di questo dolce locale è che tutti gli ingredienti sono di produzione locale e offrono davvero tanti dolci e cioccolatini in grado di essere apprezzati da chiunque.
Da vedere anche per le vetrine sempre ricche di colore ed al suo interno troverete un ambiente accogliente in grado di placare la vostra fame di dolciumi.

Indirizzo: 42 Cours Franklin Roosevelt, 69006 Lyon, Francia

Scopri di più:

Parigi, la città più visitata al mondo
Mentone, la città del limone della Costa Azzurra

 

Condividi su: