Condividi su:

Cosa vedere a Las Terrazas, Cuba

Tutti gli articoli dei Caraibi

Cosa vedere a Las Terrazas, mappa
© Google Maps

icona-articoloLas Terrazas è un’ecovillaggio, tra i primi in assoluto, posto nella Sierra del Rosario, riserva naturale UNESCO. Il suo progetto di riforestazione risale al 1968, andando a sostituire quello che in precedenza era un luogo destinato alla raccolta del caffè. Las Terrazas si trova a una cinquantina di km dalla capitale cubana ed è spesso meta di escursione proprio dei turisti in vacanza all’Avana ma anche degli stessi abitanti. All’interno dell’ecovillaggio è presente un solo albergo, l’Hotel Moka, realizzato tra il 1992 e il 1994 e voluto proprio dai lavoratori al progetto con l’obiettivo di ospitare i turisti internazionali.

La nascita di questo progetto nasce da un idea di un gruppo di cubani preoccupati per la continua deforestazione del paese. Nei suoi pressi troviamo un piccolo lago balneabile in cui affacciano una decina di abitazioni, alcune di proprietà degli artigiani che ogni giorno preparano souvenir unici ed esclusivi per i visitatori. I piccoli ristoranti del luogo realizzano i tipici piatti cubani in versione biologica, rispettando pienamente lo spirito con cui oggi Las Terrazas di Cuba si propone al suo pubblico. Con 800 piante protette e 70 specie di uccelli in via d’estinzione, non stupisce che siano in molti a scegliere Las Terrazas come meta di un turismo alternativo alle spiagge e al mare.

Cosa vedere a Las Terrazas

Cosa vedere a Las Terrazas, veduta lago
© John Thomas/Flickr

Casa Museo Polo Montañez

Cosa vedere Las Terrazas, Polo MontanezLa Casa Museo Polo Montañez è il centro museale intitolato al musicista guajiro locale, considerato uno dei cantanti folk più raffinati di Cuba. Il museo ha sede nell’ex dimora privata dell’artista, che si affaccia direttamente sul lago. Il musicista è tra i più celebri del paese, un successo raggiunto nel 2000 ma di breve durata: morì due anni dopo in un incidente automobilistico. Oggi il museo ospita i cimeli del musicista, dai dischi d’oro alle lettere private, il tutto nella abitazione ancora arredata come lui l’aveva desiderata.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Varadero, ecco cosa vedere e fare nella vivace località balneare

Cafetal Buenavista

Cosa vedere a Las Terrazas, Cafetal BuenavistaIl Cafetal Buenavista è la caffetteria annessa alla piantagione di caffè più antica dell’isola di Cuba. Siamo nella zona orientale di Puerta las Delicias, a circa un km e mezzo in cima alla collina. La piantagione risale al 1801 quando è stata costruita dai francesi provenienti da Haiti, 126 precisamente.

Oggi il Cafetal Buenavista è un bar-caffetteria-ristorante realizzato nell’attico della casa del proprietario, sostituendo la sua precedente attività di magazzino dei chicchi che qua venivano conservati prima di essere trasportati, a dorso di mulo, al porto di Mariel. Fate qua una pausa prima di affrontare la visita dei campi, da alcuni definiti come i campi di concentramento cubani, per le modalità con cui venivano trattati gli schiavi addetti ai lavori.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Oranjestad, la capitale di Aruba

Le piantagioni San Pedro e Santa Catalina

Cosa vedere a Las Terrazas, le piantagioni di caffèLas Terrazas era, come definito, un centro di altissima importanza per la produzione di caffè. In questo territorio infatti sono presenti in tutto 56 piantagioni di caffè, di cui la maggior parte risalenti nel decennio 1820-1830. Ora molte di queste piantagioni non vengono più utilizzate per l’agricoltura, ma rimangono uno dei migliori luoghi dell’isola in cui fare escursioni e scoprire come l’arte del caffè sia nata nel paese.

Le piantagioni San Pedro e Santa Catalina ne sono un esempio. Distanti circa un chilometro dalla strada principale questi campi sono celebri per il paesaggio quasi pittoresco.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Visitiamo Nassau, la città dei pirati

Hacienda Unión

Cosa vedere a Las Terrazas, Hacienda UniónA circa 3,5 km a ovest dalla strada principale, l’Hacienda Unión è un’altra storica piantagione di caffè parzialmente ristrutturata che oggi ospita un ristorante in stile tradizionale e un piccolo giardino fiorito noto come il Jardín Unión. Non perdetevi le escursioni a cavallo qua proposte, passeggiata in grado di entusiasmare i più piccoli.

L’ultimo aggiornamento: 07.03.2021


 

Condividi su: