Cosa vedere a Grasse, la città del profumo

Cosa vedere a Grasse, la città del profumo dove poter anche ammirare lo storico museo proprio dedicato alle fragranze. Scopriamo Grasse.

Scopriamo Grasse

Siamo nella Provenza, in Francia, dove troviamo Grasse, un pittoresco centro urbano di 50.000 abitanti circa situato nelle verdi colline presenti nell’entroterra immediato di Cannes.

Le sue vie sono note per le fragranze floreali che si possono facilmente respirare passeggiando per la cittadina.
Proprio Grasse è il luogo dove nasce la profumeria ed è infatti conosciuta come la città delle profumerie. La sua lunga storia la descrive come il luogo dove si iniziò a produrre profumi per i guanti delle nobildonne.
E sempre qua a Grasse troviamo infatti il più importante museo dedicato ai profumi di tutto il mondo.
flutuano nell’aria. Ed è proprio qua a Grasse il fenomeno delle profumerie divenne tra i più importanti del mondo dove troviamo il più importante museo della profumeria di tutto il pianeta.

La storia di Grasse

Grasse venne fondata dai romani, nel medioevo divenne una florida repubblica autonoma in miniatura, con l’economia basata sulle concerie di pelle.

Però poi nel 16esimo secolo, Caterina De’ Medici, a cui non piaceva l’odore delle pelli sulle mani, osservò il mite mite e nel terreno della zona il potenziale per la coltivazione di vari fiori per profumare i guanti.

I produttori abbandonarono le concerie e quando il profumo divenne sempre più facilmente commerciabile e conosciuto, Grasse lasciò i suoi trascorsi di commercianti di bestiame per dedicarsi completamente alla produzione dei profumi.
Nel 18° secolo era già importante in territorio nazionale e sempre più velocemente si trasformò nel luogo di produzione dei profumi noto in tutto il mondo.

Il mare glamour di CannesCannes, il mare della capitale glamour di Costa Azzurra
Cannes, la capitale glamour della Costa Azzurra, è famosa per essere meta turistica più ambita per tutti i portafogli.

La rivoluzione industriale avvenuta il 19° secolo permise, grazie a nuove scoperte e a nuove tecniche di distillazione e di lavorazione e di sintesi, di attribuire a Grasse anche la capacità tecnologica di produzione.
Con l’enflourage, ovvero il processo di estrazione delle fragranze dalle erbe aromatiche, la città ottenne il vero e proprio sviluppo industriale.
Oggi l’industria del settore crea principalmente profumazioni per la casa, ma comunque le fragranze più pregiate fanno parte integrante del fascino senza età di Grasse.

Cosa vedere a Grasse 

Arrivando a Grasse, in treno o in macchina, si scelga proprio la stazione ferroviaria per raggiungere la cima del colle su cui Grasse è dolcemente adagiata.
Il colpo d’occhio che si godrà dall’altura ci permetterà di ammirare l’intero circondario.

Dopo aver affrontato la discesa preparatevi a passeggiare tra ripide viuzze e strette scalinate. Grasse non è una città da visitare in auto e anche in bicicletta potremmo avere alcune difficoltà.
In quest’angolo della Provenza occorre passeggiare ed ammirare ogni singolo metro percorso.
Grasse centro storico
Il centro storico è caratterizzato da diversi musei, oltre a quello della Profumeria è presente anche il Musèe Provençal du Costume et du Bijou, che mostra i costumi e i gioielli tipici della regione provenzale del 18° e del 19° secolo.

Ogni oggetto, protetto in una teca di cristallo, presenta qualche aspetto della cultura provenzale, il pezzo forte della collezione è un abito a fiori beige e rosa alla francese del 1750, epoca in cui visse Luigi XV, detto anche “alla Watteau” dal nome del pittore romantico che dipingeva vesti simile nei suoi quadri.

Continuando le visite ai museo troviamo il Musèe d’Art et d’Histoire de Provence, che è situato in uno dei palazzi più eleganti e lussuosi della già ricca regione provenzale.
Al suoi interno sarà possibile osservare una ricca raccolta di arredi, dipinti, oggetti d’arte propri delle dimore risalenti al tardo Settecento.
Grasse merita sicuramente una visita e la sua vicinanza ai tanti paesi della Costa Azzurra permette anche facilmente di spostarsi per visitare Cannes o Nizza.
Scopri di più:
Condividi su: