Cosa vedere a Fulda, la città con status speciale

Ecco cosa vedere a Fulda, la città tedesca caratterizzata dallo status speciale e nota per la sua magnifica architettura barocca e la sua storia ecclesiastica. Tra le cose da vedere a Fulda segnaliamo la Cattedrale di Fulda costruita in stile barocco e la Michaelskirche, una piccola chiesa dove è iniziata la storia della città. Tra le cose da visitare a Fulda ricordiamo lo Stadtschloss, il castello di Fulda, e la sua torre Schlossturm che propone una splendita vista sulla città. Ecco cosa vedere a Fulda, la città con status speciale.

Cosa vedere a Fulda, la città tedesca dalla magnifica architettura barocca

icona-articolo

Fulda, situata nella parte est dell’Assia, nella Germania centro-orientale è abitata da circa 65.000 residenti.  Adagiata sulle rive dell’omonimo fiume si trova tra la regione di Turingia e la Baviera. Fulda è una città con status speciale. In pratica oltre ai compiti tipici di un comune, svolge anche quelli relativi alle comunità amministrative del Paese.
Più comuni di piccole dimensioni, infatti, possono decidere di unirsi in consorzio in modo da amministrare in modo comune il territorio.

La città di Fulda sicuramente merita una visita per tutti coloro che apprezzano la sontuosa architettura barocca, le chiese storiche e le reliquie religiose. La grande importanza religiosa della città è legata al nome di San Bonifacio, oggi il patrono di Fulda, l’apostolo che fu trucidato nel 754 durante l’evangelizazzione della Frisia.
Il monastero benedettino della città fu fondato nel 744 e oggi Fulda ha il suo vescovo.

La Hauptbahnhof, la stazione centrale, si trova a circa 600 metri dalle principali attrazioni turistiche e vicino alla Bahnhofstrasse che vi porta verso la Altstadt, città vecchia, dove si trovano i migliori locali dove  assaggiare i piatti tipici della zona o bere qualcosa rilassandoci ammirando i dintorni.

Guida di Fulda

Lo Stadtschloss, il castello di Fulda

Cosa vedere a Fulda, il castello

Lo spettacolare maniero fu fondato nei primi anni del 18° secolo come residenza dei Principi-abati, ovvero i chierici che ricoprivano anche il ruolo di principe del Sacro Romano Impero.

Attualmente il castello ospita l’amministrazione comunale ed è tra le principali cose da vedere a Fulda.
I visitatori possono accedere alle sale storiche, Historiche Räume, tra le quali troviamo la magnifica ed ampia sala da banchetti. La struttura ottogonale della torre Schlossturm propone una splendita vista sulla città.

Il castello è contornato dai magnifici giardini, lo Schlossgarten, dove avrete modo di vedere alcuni abitanti giocare a bocce o rilassandosi all’ombra degli alberi, nelle giornate più calde.

OneMag - Logo Micro
Berlino, la guida completa per visitare la capitale tedesca

La Cattedrale di Fulda

cosa vedere a Fulda, la cattedrale

Tra le tante altre cose da vedere a Fulda impagabile una gita al Duomo. Realizzato in stile barocco è stato costruito tra il 1704 e il 1712. L’interno della cattedrale è decorato con moltissimi arredi dorati, molti putti – l’artistico bambino nudo – e statue.
Al suo interno troviamo anche la tomba di San Bonifacio, il martire ed il santo patrono della città.

Durante il periodo estivo a mezzogiorno di ogni sabato si può ascoltare la musica suonata dagli organi del Duomo.
La struttura ospita un piccolo museo raggiungibile attraverso un giardinetto e che conserva all’interno lo spettacolare Altare d’argento ed un oggetto piuttosto spettrale come una parte del teschio di San Bonifacio.

OneMag - Logo Micro
La gastronomia di Norimberga

La Michaelskirche

cosa vedere a Fulda, la Michaelskirche

Sembrerebbe che la storia di Fulda è iniziata proprio da questa piccola chiesa. Si sa che lo sviluppo della città è dovuto all’abbazia e la Michaelskirche era la cappella funeraria monastica. Sotto le classiche torri è posizionata una rotonda carolingia e una cripta che ricordano il fiorente Medioevo di Fulda, qundo lo scriptorium abbaziale realizzava i manoscritti miniati, libro interamente scritto a mano e completato con l’aggiunta di una serie di decorazioni.

Condividi su: