Condividi su:

Guida di Eilat, Israele

icona-articolo

La città di Eilat è conosciuta come meta balneare di Israele che però richiama turisti anche per altre ragioni. Tra le cose da fare a Eilat, lo shopping è uno dei principali protagonisti, complice l’insolita esenzione dalle imposte sugli acquisti effettuati. Eilat si trova tra il Deserto del Negev e il Mar Rosso e, oltre per fare shopping o per rilassarsi lungo la sua costa, la città è anche una meta da visitare per la sua meravigliosa storia e per le tante attrazioni naturali.

Grazie al suo contorno di montagne, la città è naturalmente protetta, permettendo temperature miti e un mare con acqua calda, perfetta per la crescita di coralli. Anche la bassa umidità che caratterizza la città, la rende confortevole anche nelle giornate più calde, permettendo anche vacanze durante il periodo invernale.

Le sue origini di Eilat ci riportano al re Salomone, quando la città era un importante porto commerciale. Ma lo sviluppo di Eilat lo dobbiamo alle miniere di rame, la cui lavorazione avveniva a breve distanza dal nucleo urbano cittadino.
Durante il periodo romano, la città venne chiamata Aila, presidiandola per la sua posizione strategica e riscoprendone in particolar modo la vocazione marittima.
La storia moderna ci racconta di una Eilat in forte crescita economica avvenuta dopo la proclamazione, nel 1948, dello Stato di Israele. Oggi sono gli oleodotti e il turismo a essere il forte traino economico della città.
E’ proprio il turismo a essere in costante crescita, grazie anche alla proclamazione della zona porto franco, nel 1985. Gli acquisti, esenti da IVA, consentono anche un richiamo dal turismo internazionale che da anni la sceglie come meta di assoluto interesse.

Cosa fare a Eilat

Cosa fare a Eilat

Indubbiamente il mare è il principale richiamo di Eilat. I tanti resort sorti qua negli ultimi anni hanno permesso una forte crescita economica della città, oggi tra le principali mete turistiche di Israele.
Tante le attività che possono essere fatte a Eilat, la maggioranza naturalmente legata agli sport outdoor. Molto sviluppata l’attività subacquea, grazie a numerosi coralli, ma in forte crescita è anche il surf, sempre più praticato.

In città si svolgono ogni anno eventi di varie tipologie, principalmente musicali ma anche gastronomici. Eilat è perfetta per i giovani, che qua potranno trovare numerosi locali notturni, ma anche ai più piccoli, grazie ai parchi divertimento, e anche ai più adulti, con casinò e ristoranti pronti a soddisfare qualunque esigenza.
Lo shopping, dicevamo, è una delle attività preferite vista l’assenza di IVA, per questa ragione merita visitare uno dei tanti colorati mercati cittadini, mentre se siete alla ricerca di souvenir una passeggiata lungo la costa si rivelerà perfetta.
Tra i prodotti della gastronomia tradizionale, non perdetevi fichi e olive. Da assaggiare l’insolito vino al melograno, un gusto unico particolarmente apprezzato dagli appassionati enologi.

Se volete approfittare dei prezzi economici per acquisti di gioielli, Eilat è perfetta grazie ai tanti laboratori di gioielleria, creati sapientemente dai maestri locali. Grazie alla loro abilità, gli artigiani potranno realizzarvi velocemente anche una collana o un braccialetto su misura, disegnato proprio secondo i vostri gusti.

OneMag-logo
Negev, l’area desertica di Israele

Le spiagge di Eilat

Spiagge di Eilat

Per una vacanza all’insegna del mare, Eilat ha molte opzioni.

Tra i luoghi più caratteristici segnaliamo Hanania Beach, poco distante dal porto, una spiaggia in grado di offrire numerosi servizi aggiuntivi, come una escursione sul mare per osservare i coralli su una barca dal fondo trasparente.

Gli appassionati di sub apprezzeranno sicuramente Midgalor, una delle migliori spiagge di Eilat. In una spiaggia attrezzata si avrà modo di rilassarsi sorseggiando un drink nel fornitissimo bar oppure visitare l’altrettanto fornito negozio ricco di attrezzature sia per il relax che per praticare snorkeling.

Del tutto assente la barriera corallina a Palm Beach, spiaggia perfetta per chi predilige il relax su un litorale sabbioso. Particolarmente frequentata dalle famiglie, Palm Beach è la soluzione ideale per godersi il mare cristallino di Eilat anche con i più piccoli.

Per il divertimento poche spiagge di Eilat superano la Papaya Beach, una delle più popolari e frequentate in città. Sin dalle prime luci del mattino, Papaya Beach viene affollata da numerosi turisti alla della posizione ideale in cui stabilirsi per la giornata. Essendoci numerosi locali e pub nei pressi della spiaggia, Papaya Beach è notevolmente trafficata anche di sera, quando l’atmosfera diventa ancor più caratteristica.

Barriera corallina, massimo comfort e costi ridotti, queste sono le caratteristiche che rendono al Nesiha Beach una spiaggia da 5 stelle. I servizi primari, quali docce e servizi igenici, sono totalmente gratuiti, e le attrezzature per lo snorkeling costano di meno rispetto alla maggior parte delle spiagge di Eilat. La posizione periferica della spiaggia promette inoltre minore affluenza di persone.

OneMag-logo
Masada, il sito archeologico di Israele

Cosa vedere a Eilat

– Fontana musicale

Fontana musicale di Eilat

Situata lungo il viale Derekh Yotam, negli immediati pressi di Hananya Beach, la Fontana musicale di Eilat è una delle più importanti attrazioni della città. Durante la stagione turistica, la Fontana musicale di Eilat si presenta con colorati spettacoli d’acqua, a tempo con la musica trasmessa di sottofondo, che nelle ore serali intrattiene i numerosi visitatori. Si tratta inoltre di uno tra i principali punti di ritrovo di Eilat, grazie alla privilegiata posizione in centro città e ai numerosi locali situati negli immediati pressi.

– Giardini Botanici 

Giardini Botanici di Eilat

Nell’immediato entroterra di Eilat troviamo i vivaci giardini botanici. La città di Eilat è circondata da un esteso territorio desertico, ciononostante i giardini botanici crescono rigogliosi, attraendo centinaia di visitatori ogni giorno. I giardini botanici sono una delle cose da vedere a Eilat da non perdere con la propria famiglia, non solo per il ricco ecosistema floreale, ma anche per la posizione rialzata da cui si gode un’eccezionale panorama sulla città.

All’interno dei giardini botanici di Eilat crescono oltre mille specie floreali provenienti da ogni continente. Grazie ai vari sentieri, caratterizzati da percorsi d’acqua, piccole cascate e panchine ombreggiate, i visitatori possono godersi i giardini botanici in tranquillità e senza fretta.

– King City Eilat

King City Eilat

Il King City di Eilat è un’interessante parco di divertimenti, a tema biblico, situato nel quartiere Marina della città. Esternamente il King City Eilat si presenta con una struttura simile a uno sfarzoso castello e, visto l’immediata vicinanza ai resort, è una calamita per i turisti, che in migliaia lo affollano ogni giorno. All’interno del King City Eilat si trovano giostre per bambini, piccole montagne russe e vari teatri dove hanno sede spettacoli a tema biblico.

– Underwater Observatory Park

Underwater Observatory Park

L’Underwater Observatory Park è un acquario pubblico e centro d’osservazione marina, istituito negli anni ’70 e il primo di questo genere a essere stato aperto in tutto il mondo. La peculiarità dell’Underwater Observatory Park è il padiglione a 12 metri sott’acqua, che permette di osservare la variegata fauna marina in piena libertà dentro il Mar Rosso. Sono inoltre presenti varie vasche, per un totale complessivo di 3 milioni di litri d’acqua, con oltre 850 specie e 20000 esemplari ospitati tra pesci, coralli, squali, tartarughe e razze.  

Condividi su: