Condividi su:

Le fontane del Parco della Reggia
di Caserta

icona-articoloIl parco della Reggia di Caserta è un immenso panorama verde contornato da statue e fontane la cui lunghezza supera i 3 km.
Parliamo di due viali che vengono interrotti da fontane, cascate e giardini sia all’italiana che all’inglese.

Da osservare il bacino d’acqua della Peschiera Grande, un laghetto dove avvenivano delle piccole battaglie navali con dei veri e propri piccoli cannoni che erano nascosti dalla folta vegetazione attorno e che erano effettivamente funzionanti. Tra le fontane merita l’attenzione quella dei Delfini e anche la Fontana di Eolo, forse la più spettacolare fra tutte con un piccolo portico e anche una cascata.

Altra fontana che merita di essere visitata con attenzione è quella di Venere e Adone. Qui la rappresentazione è spesso citata nei libri di mitologia, troviamo infatti la Dea in procinto di supplicare Adone per convincerlo a non andare a caccia. Come sappiamo la preghiera non ha sortito l’effetto e Adone venne ucciso da un cinghiale.

Per concludere l’ordine la fontana di Diana prima di farsi il bagno con Atteone che invece sta per essere trasformato in cervo.

Condividi su: