Cosa vedere a Bruges, Belgio

Cosa vedere a Bruges, Belgio, la città capoluogo delle Fiandre Orientali definita una delle località più incantevoli del Belgio. Scopriamo Bruges.

Conosciamo Bruges

Bruges è il capoluogo delle Fiandre Occidentali, in Belgio, e ospita 110.000 abitanti.
Molti la definiscono la località più incantevole del Belgio.
Proviamo a scoprirne la ragione.

Basilica del Santo Sangue a Bruges

Cosa vedere a Bruges, Basilica del Sacro Sangue

La Basilica del Sangue Santo a Bruges ospita un’artefatto davvero unico, una reliquia di Cristo: il suo sangue, raccolto da Giuseppe d’Arimatea e portato in Belgio dalla Terra Santa. È un luogo molto importante per tutti i cristiani ed è anche meta di molti pellegrini.
E’ sorprendente per la sua semplicità, per le sue decorazioni e, ovviamente, per il suo valore storico.
La struttura è composta da due cappelle abbastanza spartane ma allo stesso tempo davvero affascinanti.
Ogni giorno ad un orario fisso, il panno con il sangue santo di Cristo viene venerato ed i visitatori possono fare la fila per toccarlo o baciarlo e sentirsi completamente benedetti.

Il Béguinage “Ten Wijngaerde” di Bruges

Cosa vedere a Bruges, Ten Wijngaerde

Un quartiere che trasporta i visitatori indietro nel tempo, in un luogo di pace e tranquillità. Siamo al Béguinage di Bruges.
Piccole case bianche intonacate circondano un cortile dove i narcisi gialli sbocciano in primavera. Questo beghinaggio, ovvero l’insieme di edifici, fu fondato nel 1245 e ricorda tutt’oggi l’epoca medievale.
È senza dubbio il quartiere più tranquillo ed incontaminato della città, l’ideale per rilassarsi lontani dal rumore cittadino.

Museo-Galleria Xpo: Salvador Dalí

Non dimenticate di programmare una visita a questa mostra permanente su Salvador Dalí. Situato nell’edificio più prestigioso della città, il Belfry, questa mostra è un’esperienza che merita essere inserita nel vostro tour di Bruges.

Uno spettacolo audiovisivo con allestimento in stile Dali, in grado di rappresentare non solo le opere di Dalí, ma anche il carattere e la visione della vita dell’uomo.
Una fantastica collezione di opere grafiche, sculture, acquerelli e disegni sono tra i tanti pezzi della collezione.

Mulino a vento a Bruges

Cosa vedere a Bruges, mulini a vento

Se sei abbastanza fortunato da trovare una giornata di sole o senza precipitazioni, perchè non visitare i mulini a vento ancora presenti in citta?
Quattro vecchi mulini a vento dall’aspetto romantico si trovano infatti ancora lungo il vecchio fossato tra le porte della città medievale, sulle mura originali della città di Bruges, ora ricoperte da una rigogliosa edera.

Ed è qui intorno che sono potreste programmare un delizioso picnic, se siete nella giusta stagione.

Guida turistica del BelgioBelgio, guida turistica di viaggio
Belgio, guida turistica di viaggio nel paese amante dei fumetti e produttore delle birre più apprezzate del pianeta.

Groeningemuseum di Bruges

Se invece non sei stato abbastanza fortunato per poter ammirare Bruges con il sole non temere, la città ospita numerosi musei incredibili, e uno dei migliori è il Groeningemuseum.
Questo museo ospita una gigantesca collezione di opere di pittori di fama mondiale come Jan van Eyck e Hans Memling.

All’interno è possibile ammirare tonalità di colori quasi impossibili ed espressioni facciali dettagliate, simili a delle fotografie.

Scopri di più:

5 strutture uniche in Belgio
Cosa vedere a Bruxelles

 

Condividi su: